domenica, 19 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

microclass    vela oceanica    nacra 15    circoli velici    centomiglia    420    pesca    rs feva    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    luna rossa    farr 40   

VOLVO OCEAN RACE

VOR: MAPFRE chiude quinto a Itajaì

vor mapfre chiude quinto itaja 236
redazione

Un risultato che consegna la leadership della classifica generale a Dongfeng Race Team, che supera MAPFRE di un punto sul tabellone. E una delusione per lo skipper Xabi Fernández e il suo team che avevano condotto in testa la regata fin dalla vittoria nella seconda tappa a Città del Capo.

MAPFRE, ha tagliato la linea del traguardo di Itajaì, nello stato brasiliano di Santa Catarina alle ore 7 e 59 UTC (le 9.59 in Italia) dopo 21 giorni, 6 ore, 59 minuti e 9 secondi dalla partenza da Auckland. Arrivando al quinto posto MAPFRE si aggiudica 6 punti e per un punto la prima piazza della classifica generale passa nelle mani dei franco/cinesi di Dongfeng Race Team.

“E’ dura per tutti, specialmente perché come team ci attendevamo di fare molto meglio. Ma non è la fine del mondo, va tutto bene. In questa tappa le nostre prestazioni sono state molto compromesse a causa dei problemi tecnici che abbiamo avuto. Ma non ha nulla a che vedere con il lavoro dell’equipaggio o la fiducia che ho in loro. E’ una cosa che non cambierà, fino a questa tappa siamo andati molto bene e sono abbastanza certo che potremo continuare su questo livello. Dovremo navigare bene, in futuro.” Ha detto Fernandez poco dopo aver tagliato il traguardo.

Sebbene MAPFRE sia stato nel gruppo di testa per tutte le giornate nel Southern Ocean, resistendo alle condizioni al limite con vento forte e onde altissime, poco prima di Capo Horn ha dovuto effettuare una sosta, perdendo 13 preziose ore, per riparare la rotaia dell’albero e la randa, strappata a metà. Il pit-stop ha dunque permesso agli avversari di superare praticamente indenni una zona di alta pressione e di vento leggero che ha invece bloccato il progresso di MAPFRE verso nord, portando il distacco a quasi cinque giorni.

Alla domanda sulla classifica generale Fernandez ha risposto: “Di sicuro ci sarà una bella lotta con Dongfeng dalla prossima tappa, noi continueremo a dare il massimo. Ma ora ci meritiamo un po’ di riposo.”

Sono cinque le barche che hanno concluso la settima, durissima tappa, con gli olandesi di Team Brunel che si sono aggiudicati la vittoria e il massimo dei punti disponibili (16), seguiti da Dongfeng Race Team e team AkzoNobel. Sabato è poi stato il turno di Turn the Tide on Plastic, che ha chiuso quarto.

Due i team che si sono ritirati dalla tappa: Team Sun Hung Kai/Scallywag dopo la tragica scomparsa di John Fisher e Vestas 11th Hour Racing a causa di un disalberamento avvenuto poco a sud delle Isole Falkland. Entrambe le barche sono in trasferimento verso Itajaí, nella speranza di potersi riunire alla flotta per la partenza della ottava tappa, in programma per domenica 22 aprile.


Phot Credit; Pedro Martinez/Volvo Ocean Race


08/04/2018 12:33:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Prime multe per il divieto di pesca al tonno rosso

Lo scorso 9 agosto il ministero per le politiche agricole ha firmato un decreto che vieta la pesca del tonno rosso e la Capitaneria di Porto di Policoro ha subito applicato la nuova norma

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Alla scoperta della Messina misteriosa

Nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Verve Cup Offshore Regatta: Enfant Terrible è secondo a Chicago

Dopo quattro giorni di regate, e un totale di dieci prove disputate, si è chiusa a Chicago la Verve Cup Offshore Regatta, evento riservato alla classe Farr 40

Una Luna Rossa gommata Pirelli

Pirelli ha sottoscritto con Luna Rossa Challenge un accordo per realizzare una partnership che sarà finalizzata allo sviluppo del progetto pluriennale che porterà Luna Rossa a partecipare alla prossima edizione dell’America’s Cup

Europei RS Feva: tre equipaggi azzurri in Gold fleet

È terminata domenica 12 agosto dopo 6 prove la serie di qualifiche che hanno diviso la flotta in gold e silver al Campionato europeo Rs Feva

L'Oro delle Marche brilla in Lettonia

Protagonisti assoluti due giovani atleti della SEF Stamura: il 13enne Alessandro Graciotti, e la18enne Giorgia Speciale, che hanno conquistato due medaglie d'oro rispettivamente nel Techno293 juniores e nel TechnoPlus

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci