mercoledí, 12 dicembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

premi    seatec    recordate    star    sydney hobart    regate    protezione civile    circoli velici    golden globe race    america's cup    formazione    turismo    crociere    j24    press    campionati invernali    attualità    match race   

VOLVO OCEAN RACE

VOR: la prossima edizione della regata nel 2021, con una nuova proprietà

vor la prossima edizione della regata nel 2021 con una nuova propriet 224
redazione

Mentre la Volvo Ocean Race 2017-18 si avvicina a un finale emozionante a L’Aja in giugno, gli organizzatori confermano che la prossima edizione partirà nel 2021, con una nuova proprietà
Atlant Ocean Racing Spain, guidata da Richard Brisius, Johan Salén e Jan Litborn acquisirà la Volvo Ocean Race da Volvo Group e Volvo Cars, che sono state co-proprietarie dell’evento negli ultimi 20 anni.
Brisius, Salén e Litborn posseggono una lunga esperienza nel settore della più importante regata intorno al mondo, avendo lavorato con sette campagne  della Volvo Ocean Race negli ultimi 28 annis. Brisius e Salén hanno iniziato la loro carriera come velisti nell’edizione 1989-90 race, prima di diventare team manager di successo, ottenendo vittorie con EF Language (nel 1997-98) e Ericsson 4 (nel 2008-09). Più recentemente hanno guidato Team SCA, l’equipaggio completamente femminile che ha preso parte all’ultima edizione della regata.
Nel novembre 2017, Brisius e Salén sono stati nominati Presidente e co-Presidente della Volvo Ocean Race. 
“La storia di questo giro del mondo è fonte di speranza e il futuro è molto promettente.” Ha dichiarato Richard Brisius. “Sono onorato di poter lavorare con alcuni dei migliori atleti e professionisti dello sport della vela, e con i partner e le città sede di tappa. Sono stato fortunato perché molti dei miei sogni si sono avverati. Prima il sogno di partecipare a questa regata, poi il sogno di diventate un team manager, il sogno di gestire il giro del mondo e infine oggi il sogno di poter guidarne il futuro. Siamo coinvolti sul lungo periodo e siamo decisi a rendere la regata sempre più forte come evento globale di primo piano e sostenibile. Non vedo l’ora di essere parte dell’evoluzione di questa regata unica, lavorando con i team, le città, Volvo e tutti i nostri stakeholder.”
Gli organizzatori stanno pensando all’ipotesi di avere due classi di barche alla partenza del giro nel 2021, potenzialmente mantenendo l’attuale barca, il Volvo Ocean 65 e aggiungendo un’altra classe, che deve ancora essere scelta, che parteciperanno alla stessa regata. 
“Continueremo sulla via dell’innovazione, e fa ben sperare che fin dal primo giorno possiamo pensare sul lungo termine, poiché abbiamo già le risorse per la prossima regata.” Ha affermato Johan Salén.  
“Aprire la regata a un’altra classe esistente ci permetterebbe di poter disporre di un parco di barche adatte al giro del mondo, molto tecnologiche. Crediamo che questo sia il modo per coinvolgere i migliori velisti del mondo, con una classe che incoraggi lo sviluppo e sia al vertice del nostro sport.”
Il management attuale della Volvo Ocean Race continuerà a lavorare con gli  stakeholder nelle prossime settimane per portare la regata al prossimo livello da un punto di vista commerciale e sportivo, con l’idea di  dare maggiori dettagli entro la fine dell’edizione attuale. 
Benché la prossima regata partirà nel 2021, altre significative attività sportive si potrebbero svolgere il prima possibile, in modo da offrire agli stakeholder un periodo di attivazione più lungo in preparazione della prossima regata e dare ai futuri team l’opportunità di creare un programma di allenamento esteso.
Volvo Cars resterà come sponsor della regata 2021, mentre ci sono già trattative in corso con le attuali città ospitanti e gli sponsor per il 2021 e per il periodo precedente la regata. 
“La Volvo Ocean Race è stata un grande strumento per costruire una relazione con i nostri clienti, per rafforzare il marchio Volvo e per presentare la nostra società e i nostri prodotti a un pubblico globale.” Ha detto Kina Wileke, Executive Vice President della Comunicazione di Volvo Group. 
“Dopo vent’anni crediamo sia arrivato il momento di dare la responsabilità di questo prestigioso evento a una proprietà nuova e capace, che possiede l’esperienza e il know-how necessari per svilupparlo ancora di più.” Ha dichiarato Björn Annwall, Senior Vice President di Volvo Cars. “Volvo Cars continuerà a supportare la prossima edizione della regata come sponsor con un’attenzione speciale al tema della sostenibilità.” 
L’attuale edizione della Volvo Ocean Race è partita dalla città spagnola di Alicante nell’ottobre 2017 e il programma non subirà variazioni.
In mare, la regata è stata incredibilmente coinvolgente e si prepara ad assistere a uno dei finali più serrati della sua storia.
A terra, questa edizione della regata sta raggiungendo nuovi standard per quel che concerne la copertura media, la presenza di pubblico nei race village e il coinvolgimento dei fan, oltre ad aver prodotto un significativo impatto economico sulle città sede di tappa.
Il finale dell’edizione 2017-18 è mi programma per il 30 giugno a L’Aja, nei Paesi Bassi.


31/05/2018 15:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Ambrogio Beccaria e Geomag campioni di Francia!

Primo italiano a vincere il Campionato francese in solitario in classe serie (Championnat de France Promotion Course au Large), Ambrogio Beccaria, 27 anni, l’8 dicembre scorso Beccaria ha ricevuto la medaglia d’oro presso il Nautic de Paris

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

America's Cup: c'è anche Malta con una sfida molto italiana

Il Team Principal dell'Altus Challenge di Malta è Pasquale Cataldi, un uomo d'affari italiano nato a Malta, fondatore e CEO della multinazionale del settore immobiliare e dello sviluppo, Altus

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

Invernale di Anzio: Calipso Enway e La Superba continuano a dominare

Domenica 2 dicembre il golfo di Anzio e Nettuno ha regalato un’altra splendida giornata per la 44° edizione del Campionato Invernale, consentendo di disputare la quarta prova per le classi Altura e ben tre prove per i J24

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

My Fin vince per il terzo anno il Trofeo Città di Viareggio

I portacolori del Club Nautico Versilia Bresci e Galeassi fanno poker di vittorie di giornata e si aggiudicano anche dell’edizione 2018

J24: a Four K la prima manche dell’lnvernale di Cervia

Stefano Leporati con il suo J24 Ita 500 Four K vince la prima manche dell’lnvernale Monotipi di Cervia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci