mercoledí, 20 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

manifestazioni    regate    altura    azzurra    tp52    aziende    press    gc32    extreme sailing series    vele d'epoca    volvo ocean race    circoli velici    optimist    j70    giraglia rolex cup   

VOLVO OCEAN RACE

VOR: andamento lento verso Itajaì

vor andamento lento verso itaja 236
redazione

L’equipaggio guidato dall’olandese Simeon Tienpont ha un distacco dai più immediati inseguitori superiore alle 430 miglia, Turn the Tide on Plastic, e dunque a team AkzoNobel non dovrebbe sfuggire il terzo gradino del podio della settima tappa.

Ma, se la pressione dei team alle spalle si è allentata, per l’equipaggio non sarà un’arrivo semplice a Itajaí, visto che il sistema di bassa pressione che ha permesso a Brunel e Dongfeng di giungere nella località brasiliana, è passato oltre, lasciandosi alle spalle solo vento leggero e instabile. Condizioni che fanno prevedere che AkzoNobel possa porre fine alle fatiche della Leg 7 fra le 9 e le 15 UTC (le 11 e le 17 in Italia) di giovedì.

La battaglia più intensa, tuttavia, è quella che si sta svolgendo oltre 400 miglia più a sud, dove Turn the Tide on Plastic e MAPFRE stanno lottando per aggiudicarsi la quarta piazza. Entrambi i team hanno avuto problemi all’albero o all’attrezzatura in questa tappa e per gli spagnoli si è aggiunta anche una randa strappata a poca distanza da Capo Horn.

Il tempo relativamente breve occorso a MAPFRE per tornare a pieno regime li ha però costretti a fare i conti con un vento leggero generato ad un sistema di alta pressione che non permette loro di avanzare velocemente verso nord. A bordo di Turn the Tide on Plastic però sono comparsi grandi sorrisi di sollievo quando la skipper Dee Caffari è salita in coperta per annunciare all’equipaggio che era due volte più veloce di MAPFRE e che nel solo spazio di sei ore, aveva esteso il margine a quasi 100 miglia. 

Al rilevamento delle ore 15, il vantaggio era aumentato fino a quasi 170 miglia dato che Turn the Tide on Plastic ha continuato a essere più veloci dei rivali spagnoli. “Le ultime miglia sono sempre dure, ma queste ancora di più.” Ha detto la velista britannica in collegamento video con il race control di Alicante. “Siamo incappati in un’alta pressione da cui non riuscivamo a uscire a causa del problema all’albero. Ma il nostro avversario adesso è MAPFRE e sembra che stiamo andando abbastanza bene in questo momento. Fa bene ricevere buone notizie.”

L’ultima ETA (Expected Time of Arrival) per Turn the Tide on Plastic  è per il 7 aprile fra le 12 e mezzanotte (le 14 e le due del mattino italiane) mentre MAPFRE dovrebbe concludere 12 ore dopo.

Sono due i team che hanno dovuto ritirarsi dalla Leg 7, ma sia Vestas 11th Hour Racing che Team Sun Hung Kai/Scallywag continuano a elaborare un piano per poter rientrare in gara. Novità su entrambi a breve.

Photo Credit:James Blake/Volvo Ocean Race


04/04/2018 18:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Giancarlo Pedote "vede" il Vendée Globe

Giancarlo Pedote entrerà nella Classe IMOCA nella stagione 2019, quando potrà recuperare la barca che gli sarà assegnata, oggi condotta da Yann Elies

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Volvo Ocean Race: Team Brunel vince a Göteborg

Team Brunel, guidato dallo skipper olandese Bouwe Bekking e con il velista italiano Alberto Bolzan, si è aggiudicato la decima tappa della Volvo Ocean Race in un finale ad alta tensione battendo gli spagnoli di MAPFRE

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Si prepara al via la Venice Hospitality Challenge 2018

Sportività, luxury e lifestyle sono i mondi di riferimento di questa competizione che vedrà partecipare undici Maxi Yacht che hanno firmato pagine indimenticabili nella storia della vela abbinati ad altrettante famose realtà dell’alta hôtellerie veneta

Argentario Sailing Week & Panerai Classic Yacht Challenge, prime regate

Sole, vento forte, lampi e pioggia e mare formato hanno accompagnato i 40 yacht a vela classici e d’epoca provenienti da 11 nazioni

Sul Garda il 5°Foiling Week

Dal 28 giugno al 1 luglio, alla Fraglia Vela Malcesine, sul lago di Garda, Foiling Week celebra il suo quinto anniversario.

Giraglia: al Maxi 72 Momo il Trofeo Challenge Rolex, il ClubSwan 50 Skorpios, primo in ORC

Con un tempo compensato di 24h21m44s, il velocissimo maxi 72 si aggiudica il suo secondo risultato importante alla Rolex Giraglia. In Classe ORC, vittoria per il ClubSwan 50 Skorpios

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci