giovedí, 19 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    platu25    moth    h22    azzurra    barcolana    nautica    press    melges 20    vela internazionale    ucina    altura    laser 4.7    finn    contender    cnrt    vela    windsurf   

VOLVO OCEAN RACE

VOR, Alberto Bolzan e Team Brunel: prua su Auckland

vor alberto bolzan team brunel prua su auckland
redazione

Tra poco meno di 24 ore sei dei sette team protagonisti della Volvo Ocean Race lasceranno Hong Kong alla volta di Auckland: 6.100 miglia almeno, attraverso il Mar Cinese meridionale, l'Equatore con le sue incognite e gli affascinanti atolli polinesiani. Sarà l'undicesima volta che la regata farà tappa in Nuova Zelanda, terra che in oltre quarant'anni ha 'prestato' alla regata oltre trecentocinquanta velisti.
Al via, anticipato alle 11 ora di Hong Kong (le 4 di notte ore Italiana), non mancherà Alberto Bolzan che, osservato il turnover nel corso della frazione precedente, ritorna a pieno regime a bordo di Team Brunel, guidato dall'esperto skipper olandese Bouwe Bekking.
"Dopo i buoni risultati ottenuti nelle In-Port Race disputate negli ultimi giorni si respira sano ottimismo: certo, regatare in altura è cosa diversa che manovrare sulle boe, ma a livello di performance ci siamo sentiti più competitivi del solito - spiega Alberto Bolzan mentre sta per presenziare al briefing meteo che anticipa il via di ogni frazione della Volvo Ocean Race - Abbiamo voglia di riscatto e siamo consapevoli che la momentanea assenza di Vestas 11th Hour Racing mette noi e Scallywag nella condizione di poterci avvicinare al terzo posto. Non ci aspettiamo sia facile perché la frazione presenta diversi fattori di rischio tattico: non a caso, proprio l'approccio ai Doldrums ha segnato il risultato della tappa conclusasi ad Hong Kong".
Senza dubbio interessante sarà il duello di vertice tra il leader della classifica provvisoria, Mapfre di Xabi Fernandez, e il suo più tenace antagonista, Dongfeng Race Team di Charles Caudrelier che, staccato di soli quattro punti, ha dalla sua la certezza di poter contare su spunti prestazionali del tutto analoghi a quelli del team spagnolo.
Sei i team sulla linea di partenza, quindi, perché Vestas 11th Hour Racing, terza forza della graduatoria, è già in viaggio alla volta di Auckland, dove arriverà via cargo in tempo per ultimare le riparazioni necessarie a ripristinare i danni generati dall'urto con il peschereccio cinese costato la vita a un pescatore.


06/02/2018 18:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

CNRT: soddisfatti per la Coppa Italia, ma è già tempo di Roma-Giraglia

Soddisfazione per la Coppa Italia a Duende ed applausi a Reale Circolo Canottieri Tevere Remo per la Coppa Italia Trofeo Enway per Club. Ora la pausa estiva e poi si ricomincia con la Roma Giraglia

Parte domani a Domaso il Campionato Italiano H22

L’H22 One Design è un’imbarcazione monotipo di 22 piedi (6,70mt), disegnata dal progettista inglese di Coppa America Rob Humphreys, prodotta da H22 One Design s.r.l.

Cagliari: si è conclusa dopo tre giornate di regate la Coppa Italia della classe Techno 293

A premiare i vincitori delle varie categorie sono stati gli ex campioni mondiali Techno 293, Marta Maggetti, Carlo Ciabatti e Michele Cittadini

Prime regate all'Europeo Ufo 22

Al termine della prima giornata, in cima alla classifica troviamo Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, seguito al secondo posto da Wendl, AUT 114, di Günther Wendl e al terzo posto da GMT-Econova di Giorgio Zorzi, ex presidente della classe

Mondiali giovanili Laser 4.7: oro per Chiara Floriani e bronzo per Giorgia Cingolani

Chiara Benini Floriani (FV Riva) è Campionessa del Mondo 2018 per la classe Laser 4.7

Windsurf, Cagliari: cala domani il sipario domani sulla Coppa Italia'

Domani, 15 luglio, ultimo atto della manifestazione, con in programma nel primissimo pomeriggio delle ultime tre prove della Coppa Italia, con partenza della prima prova alle 13.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci