mercoledí, 26 settembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

roma giraglia    j70    salone nautico di genova    j24    garda    vela oceanica    circoli velici    vele d'epoca    vela paralimpica    regate    solidarietà    salone nautico    perini cup    tp52    luna rossa   

VOLVO OCEAN RACE

Volvo Ocean Race: lotta senza quartiere nell'Oceano Indiano

volvo ocean race lotta senza quartiere nell oceano indiano
Roberto Imbastaro

Sono poco più di 2.000 le miglia che separano i leader dalla linea del traguardo della terza tappa a Melbourne, in Australia e sono solo otto le miglia che separano i primi due, in una lotta senza quartiere per la testa della flotta e una posizione di controllo.

Al rilevamento delle ore 14 italiane, i franco/cinesi di Dongfeng Race Team erano ancora al comando, una posizione che hanno mantenuto per la gran parte della navigazione da Città del Capo, ma gli onnipresenti avversari di MAPFRE erano alle loro calcagna, rendendo loro la vita dura. Ancora una volta durante la notte gli spagnoli erano riusciti a prendere la testa, salvo poi vedere Dongfeng rientrare al rilevamento successivo, La lotta fra il team guidato da Xabi Fernández e quello di Charles Caudrelier sembra non finire mai, e i due equipaggi stanno tirando fuori tutte le energie residue per rispondere a ogni singola mossa dell’avversario.

“Dopo nove giorni di regata e oltre 3.000 miglia comincio a odiare la barca rossa dei miei amici spagnoli.” Ha detto lo skipper francese. “Mi dicono che Xabi è un ex campione di ciclismo e come si dice in Francia, MAPFRE ci succhia la ruota, seguendo ogni nostra mossa e aspettando l’opportunità giusta per attaccare.”

Fernàndez da parte sua è altrettanto cauto e guardingo nei confronti di Dongfeng. “Stanno guadagnando un po’ lentamente ma il distacco aumenta e noi facciamo di tutto per tenerli vicini e aspettiamo il nostro momento.” Dei venti favorevoli di direzione nord-ovest hanno permesso alle due barche di testa di strambare proprio al limite della Antarctic Ice Exclusion Zone (AIEZ) e di puntare la prua verso il traguardo di Melbourne. Dopo giorni di manovre continue, spesso più di una ogni ora, navigare in linea retta deve aver costituito un piacevole cambiamento per i due equipaggi. Ed è anche una chance per il navigatori di godersi un break dal costante match-race oceanico che ha caratterizzato la maggior parte della terza tappa della Volvo Ocean Race.

Malgrado le barche stiano seguendo una rotta più diritta, non si può certo dire che sia una navigazione facile. “Il vento non è molto costante e lo stato del mare cambia in continuazione con il variare della temperatura dell’acqua, quindi bisogna regolare di continuo.” Ha spiegato lo skipper di Vestas 11th Hour Racing Charlie Enright, attualmente in terza posizione a circa 77 miglia dai due battistrada.

E, mentre la lotta è sempre più accesa per tutte le posizioni di classifica, tutti e sette i team stanno anche lottando per cercare di rimanere fuori da un anticiclone gigante che si sta formando a est e che minaccia di inghiottirli. Team Sun Hung Kai/Scallywag e Turn the Tide on Plastic, a circa 200 miglia a nord-ovest dei leader, probabilmente seguiranno l’esempio di Akzonobel dirigendo a sud in un estremo tentativo di agganciare la parte occidentale del fronte freddo. Se non dovessero riuscirci, potrebbero restare in mare più giorni del previsto e sarebbero quindi sotto una forte pressione di arrivare in fretta a Melbourne, dove la Volvo Ocean Race si fermerà solo per pochi giorni. “Vogliamo camminare ma lottiamo contro il vento che cala.” Ha detto il portoghese Frederico Pinheiro de Melo da bordo di Turn the Tide on Plastic. “Adesso dobbiamo gestire la prossima alta pressione, dobbiamo starci davanti oppure ci fermeremo e Scallywag scapperà via. L’obiettivo principale ora è di evitare l’alta pressione.”

 


19/12/2017 17:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma/Giraglia, ecco le sfide in acqua

Sedici gli iscritti ad una settimana dal via, con tre solitari e l'atteso ritorno alle corse di Mario Girelli

Prima giornata del 31° Trofeo Mariperman

La cerimonia d’inaugurazione del 31° Trofeo Mariperman ha avuto luogo oggi 21 settembre nella Baia delle Grazie di Porto Venere

Atalanta II sarà la barca istituzionale della città di Genova alla Millevele 2018

Saranno a bordo: il Sindaco di Genova Marco Bucci, il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il Viceministro alle infrastrutture e ai trasporti Edoardo Rixi

Turismo Costiero: anche al Salone Nautico si chiede di superare la Bolkestein

La V Conferenza Nazionale sul Turismo Costiero e Marittimo alla presenza del Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Gian Marco Centinaio

Il Ministro Toninelli inaugura il Salone Nautico di Genova

Prende il via domani, giovedì 20 settembre, la 58° edizione del Salone Nautico Internazionale a Genova dal 20 al 25 settembre

Al via negli USA il Campionato Mondiale Paralimpico

Sono iniziate martedì 18 settembre le regate valevoli per il Campionato del Mondo Paralimpico in corso di svolgimento a Sheboygan nella contea di Sheboygan, Stato del Wisconsin, USA

Vela d'amore sul Garda: la Childrenwindcup

Tanti bambini e altrattenti campioni alla Childrewindcup del Lago di Garda

Trofeo Arcipelago Toscano: premiati al Salone Nautico i vincitori 2018

Il Trofeo, che viene assegnato nelle due classifiche ORC e IRC, con un sistema di punteggio basato sulla partecipazione di 4 regate organizzate dai rispettivi circoli, nel 2019 avrà una diversa calendarizzazione rispetto agli anni precedenti

Al via l'asta di La Spina, storica vela d'epoca del 1929

A dieci anni dal restauro che le ha permesso di tornare a navigare, è partita l’asta pubblica online per il 21 metri La Spina, storica imbarcazione a vela d’epoca costruita in legno nel 1929 dai cantieri navali Baglietto di Varazze, in Liguria

A Genova c'è voglia di Volvo Ocean Race

La quarta giornata del 58° Salone Nautico si è aperta con la presentazione della candidatura di Genova come tappa della prossima edizione della Volvo Ocean Race nel 2021

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci