lunedí, 22 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vele d'epoca    veleziana    match race    middle sea race    dolphin    optimist    melges32    regate    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali   

VOLVO OCEAN RACE

Volvo Ocean Race: Dongfeng vince la In-Port Race di Cardiff

volvo ocean race dongfeng vince la in port race di cardiff
Roberto Imbastaro

“Siamo molto felici. E’ sempre bello vincere una In-Port Race,” ha dichiarato lo skipper Charles Caudrelier poco dopo aver tagliato il traguardo.“Credo che stiamo migliorando nelle regate inshore e per il team è un fattore positivo, per il morale, prima delle ultime due tappe.”

Il leader della speciale classifica delle In-Port Series, MAPFRE dello skipper spagnolo Xabi Fernández, è riuscito a limitare i danni chiudendo al secondo posto, mentre Team Brunel di Bouwe Bekking e con l’italiano Alberto Bolzan, ha battagliato fino alla fine per garantirsi il terzo gradino del podio.

La baia di Cardiff ha offerto ottime condizioni meteo, con un vento prossimo ai 10 nodi e con una corrente non troppo forte durante il cambio della marea. Alla regata, malgrado un cielo grigio, ha assistito una folta flotta di barche spettatori uscite in mare per seguire l’azione.

Prima del colpo di cannone della partenza, Vestas 11th Hour Racing si è ritrovato in una posizione sfavorevole, e il team guidato da Charlie Enright è stato spinto oltre la linea da Team Brunel ed è dunque stato costretto a effettuare una penalità. 

Nel primo lato del percorso la flotta si è divisa in due gruppi e alla prima boa è stato team AkzoNobel di Simeon Tienpont a guidare la carica, mantenendo poi la testa per due giri. Tuttavia, nel corso della seconda poppa, Dongfeng Race Team è riuscito in una grande rimonta su AkzoNobel e ha optato per il lato favorito del campo per l’ultima bolina.

Quando le barche si sono ritrovate di nuovo vicine, l’equipaggio di Charles Caudrelier era nella migliore posizione per virare sulle vele di AkzoNobel, garantendosi un margine sufficiente a tagliare il traguardo in prima piazza.“Oggi eravamo veloci, e siamo riusciti a virare al momento giusto, mettendoli nei rifiuti e costringendoli a perdere acqua.” Ha spiegato  Caudrelier. 

Indubbiamente si è trattato di un momento difficile per AkzoNobel, che è sceso in terza posizione, dietro anche a MAPFRE, prima di essere passato da Team Brunel nelle fasi finali, dovendosi accontentare di un quarto posto in una regata che aveva dominato per due giri.

Vestas 11th Hour Racing ha recuperato lievemente, chiudendo quinto davanti a Sun Hung Kai/Scallywag di David Witt e a Turn the Tide on Plastic di Dee Caffari.

La regata di Cardiff è stata solo un antipasto di quanto è nel menu per le ultime due tappe della Volvo Ocean Race.  Sono infatti solo tre i punti che separano Dongfeng Race Team (a 60) da MAPFRE (a  59) e Team Brunel (a 57) sul tabellone generale e tutti e tre i team hanno combattuto per un posto sul podio.

Pare chiaro che il trio lotterà per assicurarsi la vittoria della prossima tappa verso Göteborg per costruirsi un margine sufficiente ad alzare il trofeo a L’Aja a fine giugno. In caso di parità nella classifica generale al termine delle regate offshore, verrà utilizzata la graduatoria delle In-Port Race Series per decidere il nome del vincitore. Dopo il risultato odierno è MAPFRE il meglio posizionato.

La Leg 10 della Volvo Ocean Race partirà da Cardiff alle ore 16.00 locali, le 17 in Italia, di domenica 10 giugno.

Classifica provvisoria Volvo Ocean Race In-Port Race Series
1. MAPFRE – 56 punti
2. Dongfeng Race Team – 49 punti
3. Team Brunel – 41 punti
4. team AkzoNobel – 39 punti
5. Vestas 11th Hour Racing – 26 punti
6. Sun Hung Kai / Scallywag – 21 punti
7. Turn the Tide on Plastic – 17 punti

 


08/06/2018 18:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Garda: grande festa per i Dolphin

Grande festa per la classe velica dei Dolphin che ha premiato i suoi Campioni 2018. La Piccola Vela di Desenzano ha ospitato skipper, armatori, prodieri e Vip per il tradizionale incontro di fine stagione,

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Middle Sea Race: Soldini va subito in testa

Dopo aver preso il largo, Maserati Multi 70, partito con randa piena e solent, ha sorpassato PowerPlay e naviga ora in vantaggio a una velocità di 15 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci