giovedí, 16 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

rs feva    420    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    circoli velici    luna rossa    farr 40    vela olimpica    nacra 17    optimist    windsurf    press   

J24

Volata finale per la Flotta J24 di Genova Portofino al 5° Campionato della Lanterna

volata finale per la flotta j24 di genova portofino al 176 campionato della lanterna
redazione

Colpo di scena nella giornata conclusiva del V Campionato della Lanterna, la manifestazione organizzata dal Circolo Nautico Marina Genova Aeroporto (http://www.circolonauticomga.it) con il supporto dei circoli Enel, Asper, Ansd, Mandraccio, Luigi Rum, Ilva e Pescatori Prà, alla quale hanno preso parte ben otto equipaggi della Flotta J24 di Genova Portofino. Nella sesta ed ultima regata disputata sul campo Charlie -posizionato di fronte alla diga foranea zona Lanterna- con un bel vento di tramontana, dopo un estenuante duello all’ultima virata, Ita 235 Jaws armato da M.Mori e L. Varini (CV Elbano) si è aggiudicato la vittoria di giornata anticipando Ita 303 Just a Joke armato dal Capo Flotta Maurizio Buffa (LNI Sestri P.) e Ita 307 Finalmente di Olga Finollo (LNI Ge centro). 
Con questa affermazione e grazie anche allo scarto, Ita 235 Jaws (1,4,1,3,2,1), ha raggiunto ex aequo (5 punti) il suo diretto avversario per tutto il campionato, Just a Joke (2,1,2,1,1,2 i parziali) ma si è aggiudicato la vittoria finale del Trofeo Marina Genova Aeroporto. Terzo posto per Ita 307 Finalmente (10 punti, 3,2,3,2,4,3). Seguono Ita 357 Landfall armato da Simone e Andrea Moretti (Lni Quinto; 17; 5,5,6,4,3,5), Ita 483 per Cinque di A.Criscuolo-P. Ghibaudi (CNMGA, 18 punti; 4,6,5,5,5,4), Ita 218 Be Quiet di Marcello Cirenei (US Quarto; 19; 6,3,4,6,dnf,6), Ita 286 Sprin della LNI Genova Centro (27 punti, 7,7,8,7,6,9) e Ita 427 Walligator della LNI Genova Centro (30 punti; 8,8,7,dnc,dnc,7). 
“Sono molto contento della “rinascita” e del fervore della nostra Flotta in continua ricerca di nuovi armatori disponibili ad unirsi a noi” ha commentato il Capo Flotta J24 di Genova Portofino, Buffa.
La domenica pomeriggio, presso il Marina Aeroporto, alla presenza di tutti gli equipaggi, si è svolta la coinvolgente premiazione ed è stato dato l’appuntamento all’edizione 2018 del Campionato della Lanterna e alla Veleggiata di Natale in programma il prossimo 10 dicembre, sempre al Circolo Nautico Marina Genova Aeroporto.
Anzio Nettuno. Considerando gli avvisi di burrasca, il C.d.R aveva deciso già dalla sera precedente di annullare la seconda tappa del 43° Campionato Invernale Altura e Monotipi di Anzio e Nettuno in programma nel golfo anziate e organizzato dal Circolo della Vela di Roma, dal Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, dalla Lega Navale Italiana sez. di Anzio, dal Nettuno Yacht Club in collaborazione con la Sezione Velica Marina Militare, l’Half Ton Class Italia e la Marina di Nettuno. 
Dopo le prime tre regate disputate nella tappa d’apertura -tutte vinte da Ita 447 Pelle Nera armato da Paolo Cecamore, già argento all’europeo, e timonato dal campione ungherese Farkas Litkey- i ventuno equipaggi J24 della Flotta di Roma dovranno quindi aspettare le regate a bastone previste domenica 19 novembre, 3 e 17 dicembre. La seconda manche, invece, si svolgerà il 14 e 28 gennaio, 11 e 25 febbraio e si concluderà domenica 11 marzo. In ciascuna giornata potranno essere disputate tre prove al termine delle quali saranno sempre organizzati pasta party presso il Circolo della Vela di Roma. Classifica invariata quindi con Ita 447 Pelle Nera (3 punti; 1,1,1 Nettuno YC) seguito da Ita 210 Cesare Julio di Pietro Massimo Meriggi (10 punti; 4, 3, 3 i parziali, LNI Anzio) e da Ita 385 J Giuditta di Riccardo Aleandri (13 punti; 3, 4, 6 i parziali LNI Anzio). 
Contemporaneamente all’Invernale, la Flotta romana J24 regaterà anche per il Trofeo Lozzi. Per la manifestazione voluta per ricordare l'entusiasmo, la generosità e la passione dell’armatore e timoniere del J24 ITA 428 prematuramente scomparso, è previsto un calendario differente articolato su cinque week end, uno al mese (18 e 19 novembre, 16 e 17 dicembre, 13 e 14 gennaio, 10 e 11 febbraio, 10 e 11 marzo). Eventuali prove di recupero saranno previste in data da definire, compatibilmente a quelle già in programma. Il segnale di avviso del sabato è previsto per le ore 12. Quando la giornata di regata del Trofeo Lozzi coincide con quella del Campionato, le prove verranno classificate per entrambi gli eventi.


07/11/2017 20:12:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Caorle, "Festa del Pesce": una sfida a colpi di sarde

La Festa del Pesce - A settembre l’evento culinario più tradizionale di Caorle (VE)

Mondiali Aarhus: Carolina Albano qualifica l'Italia nel Laser Radial a Tokyo 2020

L’Italia conquista oggi ad Aarhus la terza qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2020! Si tratta del Laser Radial e a compiere l’impresa è stata la giovane Laserista triestina Carolina Albano (CV Muggia) non ancora ventenne

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Tokio 2020: altre 3 qualifiche per l'Italia ai mondiali di Aarhus

L’Italia è qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2020 anche nelle classi RS:X maschile, RS:X femminile con Marta Maggetti e il Nacra 17 con Ruggero Tita e Caterina Banti

Techno 293: 3 volte Campioni del mondo con Speciale, Graciotti e Renna

Mondiale da incorniciare per gli azzurri quello appena conclusosi a Liepāja in Lettonia.

Iniziati a Newport i mondiali classe 420

In rappresentanza dell’Italia nella classifica Open con 73 iscritti provenienti da 15 nazioni abbiamo 7 equipaggi:

Benetti vara lo "Spectre", nuovo omaggio a James Bond

Lo scafo, concepito dallo studio olandese Mulder Design, punta a ottenere prestazioni straordinarie per yacht di queste dimensioni e dispone della nuova tecnologia Ride Control di Naiad Dynamics

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci