martedí, 19 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gc32    extreme sailing series    vele d'epoca    press    volvo ocean race    circoli velici    optimist    j70    giraglia rolex cup    mini 650    ucina    regate   

AZZURRA

Vittoria odierna per Azzurra nella 52 Super Series a Maiorca

vittoria odierna per azzurra nella 52 super series maiorca
redazione


Giornata positiva per Azzurra nelle acque antistanti Palma di Maiorca dove si sono svolte due prove a bastone con brezza termica da sudest tra i 12 e i 18 nodi, resa instabile dal passaggio di una perturbazione.
La prima prova della giornata ha visto Azzurra partire bene dalla zona centrale sinistra. Tuttavia, nel corso della bolina con salti di vento significativi, si è trovata spesso “nel traffico” coperta dalle vele delle barche avversarie. Nell’approccio alla prima boa, reso più complesso da un improvviso salto di vento, Azzurra ha subito una penalità nell’incrocio con Platoon, dovendo così ripartire dal fondo. Con grande abilità e tranquillità il team ha prima chiuso il distacco dalla flotta nel corso del lato di poppa, per poi recuperare tre posizioni nella rimanente parte della regata chiudendo al sesto posto. La vittoria è andata nettamente al team turco Provezza, seguito da Ran e Sled.
La seconda prova di giornata è cominciata con un richiamo generale, nella successiva partenza Azzurra è partita in barca comitato lanciata, libera da coperture e perfettamente sincronizzata con lo start. Da questa posizione si è portata in controllo sul resto della flotta incrementando il suo vantaggio e andando a vincere per distacco dal gruppo. Secondo posto per Ran, che sta dimostrando una grande consistenza dopo la vittoria a Porto Cervo, terzo Platoon che recupera rispetto al nono della prima prova.
Guillermo Parada, skipper: “E’ stata una buona giornata della quale dobbiamo sentirci soddisfatti. Nella prima abbiamo chiuso sesti, non un gran risultato ma accettabile, considerato che siamo ripartiti ultimi dopo la penalità rimediata alla boa di bolina. Si è trattato di una situazione stressante, comunque abbiamo dovuto prendere un rischio e lo abbiamo pagato. La vittoria nella seconda prova è stata frutto di un’ottima partenza, seguita da una navigazione pulita in condizioni ideali per la nostra barca, dominando dall’inizio alla fine senza particolari problemi”.
Vasco Vascotto, tattico: “Una giornata certamente positiva, nonostante nella prima regata io abbia commesso un errore. Alla boa di bolina non mi sono accorto che c’era un salto di vento agli ultimi 10 secondi, purtroppo ci siamo trovati in una situazione complicata, abbiamo preso una penalità e siamo dovuti ripartire dal fondo. Ma in questa flotta gli errori capitano a tutti, l’importante è saper recuperare, risalendo di tre posizioni e chiudendo sesti abbiamo fatto una bella regata e salvato tre punti che conteranno a fine stagione. Nella seconda siamo partiti perfettamente e nel punto giusto, con queste condizioni la barca va molto bene e quando tutto gira anche le vittorie arrivano con relativa facilità. La stagione è ancora lunga, ma noi siamo molto soddisfatti, mi congratulo con Ran che sta dimostrando una grande consistenza e potrebbe essere un avversario in più sul finale di stagione”.
Grazie alla vittoria odierna, la barca della Yacht Club Costa Smeralda si porta così in seconda posizione, dietro a Ran, nella classifica provvisoria dell’evento e mantiene la leadership nel circuito 52 Super Series.
Domani le regate riprendono alle ore 13 con previsioni di brezza, questa volta più stabile. 


25/07/2017 20:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Giancarlo Pedote "vede" il Vendée Globe

Giancarlo Pedote entrerà nella Classe IMOCA nella stagione 2019, quando potrà recuperare la barca che gli sarà assegnata, oggi condotta da Yann Elies

Campionato italiano di vela d’altura, Ischia pronta ad accogliere i velisti

Appuntamento dal 19 al 23 giugno con un evento che unisce sport e mondanità, spettacoli e serate di gala

Volvo Ocean Race: Team Brunel vince a Göteborg

Team Brunel, guidato dallo skipper olandese Bouwe Bekking e con il velista italiano Alberto Bolzan, si è aggiudicato la decima tappa della Volvo Ocean Race in un finale ad alta tensione battendo gli spagnoli di MAPFRE

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

A Torbole la 3^ tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport si tinge d’Argento

538 i pre-iscritti provenienti da 7 nazioni: un evento Internazionale di livello, e un’occasione per confrontarsi in una regata “open” con i timonieri più quotati del momento tra cui il Campione del mondo in carica Marco Gradoni

Argentario Sailing Week & Panerai Classic Yacht Challenge, prime regate

Sole, vento forte, lampi e pioggia e mare formato hanno accompagnato i 40 yacht a vela classici e d’epoca provenienti da 11 nazioni

La “100Vele” raddoppia: all’evento di altura si affianca un percorso dedicato alle derive

La manifestazione prende il via il 24 giugno dal Pontile di Ostia: crew party e premiazione finale al Porto Turistico di Roma

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Si prepara al via la Venice Hospitality Challenge 2018

Sportività, luxury e lifestyle sono i mondi di riferimento di questa competizione che vedrà partecipare undici Maxi Yacht che hanno firmato pagine indimenticabili nella storia della vela abbinati ad altrettante famose realtà dell’alta hôtellerie veneta

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci