mercoledí, 15 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    circoli velici    luna rossa    farr 40    rs feva    vela olimpica    nacra 17    420    optimist    windsurf    press    melges 24   

MELGES 24

Vittoria carica di significati per la Canottieri Garda

vittoria carica di significati per la canottieri garda
redazione

 “Fa molto bene alla Canottieri Garda il terzo titolo velico del 2017, dopo quello conquistato da Antonio Squizzato nel 2.4 Paralimpico,  da Paola Bergamaschi nell' FX olimpico, ora il Melges 24. Per noi è la stagione 2017, la numero 126  - sottolinea  il dottor Marco Maroni, presidente della Canottieri Garda - Carlo Fracassoli e Chicco Fonda, tra l'altro vice Campioni del Mondo Melges in carica - è sempre Maroni che parla -  faranno ora parte dell’equipaggio Canottieri che parteciperà al campionato italiano a squadre organizzato dalla Lega italiana vela, nel quale l’anno scorso ci siamo classificati al quinto posto”. Il Campionato Melges 24 si è giocato sulla rotta Riva del Garda-Salò, la stessa che percorreva spesso Gabriele D'Annunzio per la Canottieri Garda ideatore degli Agonali e della Coppa del Liutaio, della Fraglia di Riva, addirittura presidente in eterno. Sul filo della storia si è così giocato l'evento dei Melges 24, Campionato Italiano e Tappa del Circuito Europeo. A completare il suo equipaggio c’erano - oltre - al triestino   Enrico Fonda, sempre della Canottieri, l’armatore bresciano Gian Luca Perego, portacolori dello Yc Cortina, il verbanese Giovanni Ferrari e l’altro gardesano Stefano Lagi. 
La regata di Riva era la 2° tappa dell’European Sailing Series della classe Melges 24, valida anche come Campionato nazionale di classe. Dopo 7 regate stravince Fracassoli su “Maidollis” dell’armaore bresciano Gian Luca Perego. Nella categoria Corinthian vince  Niccolò Bertola. Dopo Fracassoli troviamo in classifica lo statunitense Bruce Ayres su “Monsoon” che è riuscito ad agguantare il secondo posto assoluto seppur di un solo punto davanti all’ ungherese Bakorczy su “FGF Sailing Team”; quarto il verbanese Andrea Rachelli su “Altea”. Ottime regate per Niccolò Bartola, che oltre a vincere tra i Corinthian - categoria che aveva in gara ben 26 equipaggi su 39- ha conquistato un onorevole 5° posto assoluto.


23/05/2017 18:23:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marina Cala de’ Medici si conferma per il terzo anno consecutivo Porto d’eccellenza

Ratificata l’attestazione di MaRINA Excellence, nonché i riconoscimenti 24 Plus e 50 Gold

Caorle, "Festa del Pesce": una sfida a colpi di sarde

La Festa del Pesce - A settembre l’evento culinario più tradizionale di Caorle (VE)

Mondiali Aarhus: Carolina Albano qualifica l'Italia nel Laser Radial a Tokyo 2020

L’Italia conquista oggi ad Aarhus la terza qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2020! Si tratta del Laser Radial e a compiere l’impresa è stata la giovane Laserista triestina Carolina Albano (CV Muggia) non ancora ventenne

Mondiali Aarhus: anche il 470 maschile si qualifica per Tokio

Anche oggi arriva una preziosa qualifica per l’Italia ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare) con il quinto posto odierno entrano in Medal Race e qualificano l'Italia per Tokio 2020

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Europeo Melges 24: Maidollis allunga il passo

I Campioni del Mondo 2017 a bordo di Maidollis (7-1-1 oggi), dopo l'ottimo esordio della prima giornata in cui avevano messo a segno una magnifica doppietta, tornano ad essere protagonisti e consolidano la leadership della classifica provvisoria

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Gargnano, Garda: Itaca è tornata a casa

Tredici anni dopo la sua ideazione il progetto Itaca ha fatto nuovamente tappa al Circolo Vela della Centomiglia

Mini 6.50: con 12 h di vantaggio, Boggi riparte da Horta

Dopo aver vinto la prima tappa de Les Sables D’Olonne-Azzorre-Les Sables D’Olonne (SAS), con un vantaggio di 12 ore sul secondo, Ambrogio Beccaria a bordo di Geomag parte oggi alle 19 ora italiana

Tokio 2020: altre 3 qualifiche per l'Italia ai mondiali di Aarhus

L’Italia è qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2020 anche nelle classi RS:X maschile, RS:X femminile con Marta Maggetti e il Nacra 17 con Ruggero Tita e Caterina Banti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci