sabato, 3 dicembre 2016

SURPRISE

Vittoria austriaca all’Europeo Surprise; Bruno Bottacini campione italiano

vittoria austriaca all 8217 europeo surprise bruno bottacini campione italiano
redazione

Finale davvero al cardiopalma quello visto sul Garda Trentino tra i 20 equipaggi impegnati alla Fraglia Vela Riva per il Campionato Europeo della classe monotipo Surprise.  L’Alto Garda ha offerto un’ultima bella giornata di vento grazie alla quale si sono svolte ulteriori 3 regate, rispettando così in toto il programma con le 9 prove previste, che hanno decretato sia il Campione Europeo, che quello nazionale. Per quanto riguarda il titolo continentale alla fine ha avuto la meglio l’equipaggio austriaco di Walter Passegger, che per un solo punto ha distaccato gli svizzeri di “SUI 1042” di Sacha Demicheli. A 2 punti terzo gradino del podio per gli altri svizzeri con Stéphane Meylan. Giornata di grande riscatto per Bruno Bottacini e il suo equipaggio dello Yacht Club Torri, risalito fino all’ottava posizione generale e soprattutto protagonista di una vittoria in regata 8, la penultima. Bottacini e compagni si sono così aggiudicati il titolo nazionale, sorpassando in una giornata speciale i diretti avversari, gli altri italiani con Cesare e Andrea Vailati ed equipaggio, del Verbano Yacht Club, partiti bene ad inizio Campionato, ma via via scesi di performance, fino a chiudere all’undicesimo posto in generale. Si è trattato di un Campionato avvincente, tanto che in soli 5 punti sono finiti i primi 4 della classifica; non da meno le condizioni meteo e di vento che hanno permesso regate regolari, con vento da sud mai troppo forte per garantire regate divertenti e allo stesso tempo tecniche.
Alla Fraglia Vela Riva giusto qualche giorno di pausa e venerdì sarà nuovamente tempo di grande vela con i sempre più apprezzati J70, i monotipi che nel prossimo week end decreteranno l’equipaggio tricolore, a conclusione delle 5 tappe svolte tra Montecarlo, Sanremo, Porto Cervo, Malcesine e la conclusione di Riva del Garda.


04/09/2016 23:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

Marco Maroni nuovo Presidente della Canottieri Garda

E festeggia i suoi 125 anni con tanti traguardi sportivi

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a metà percorso

1611 miglia all'arrivo a Grenada per il Team italiano

Novità 2017 Rio Yachts: Grantursimo 58 S e Spider 40

Più di 55 anni di esperienza producono due modelli sorprendenti per soluzioni, estetica e marinità

Msc Crociere e Fincantieri celebrano il Float-Out di Msc Seaside

Compreso il comparto crociere, la ricaduta economica totale del Gruppo Msc in Italia è di circa 5 miliardi di euro l’anno

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 pronto a volare nell'Aliseo

Il trimarano italiano mantiene le prue verso il Nord Atlantico per agganciare venti più stabili

MSC Seaside, la nave più grande mai costruita in Italia

Primi passi in mare per la "Nave che segue il sole". Ispirata a un elegante complesso residenziale sulla spiaggia. Sarà pronta nel dicembre 2017

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

Maserati Multi70 punta a nord nella RORC Transatlantic Race

Scelte tattiche diverse e venti leggeri di bolina per Maserati Multi70 e Phaedo3 nel secondo giorno della RORC Transatlantic Race

Prima regata in oceano per Maserati Multi70

Partita la RORC Transatlantic Race con venti deboli da Sud Ovest

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci