lunedí, 24 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

moth    optimist    29er    fraglia vela riva    vela olimpica    laser    nautica    star    fraglia vela    duecento    barcolana    ferreti group    brindisi-corfù    press    altura   

SURPRISE

Vittoria austriaca all’Europeo Surprise; Bruno Bottacini campione italiano

vittoria austriaca all 8217 europeo surprise bruno bottacini campione italiano
redazione

Finale davvero al cardiopalma quello visto sul Garda Trentino tra i 20 equipaggi impegnati alla Fraglia Vela Riva per il Campionato Europeo della classe monotipo Surprise.  L’Alto Garda ha offerto un’ultima bella giornata di vento grazie alla quale si sono svolte ulteriori 3 regate, rispettando così in toto il programma con le 9 prove previste, che hanno decretato sia il Campione Europeo, che quello nazionale. Per quanto riguarda il titolo continentale alla fine ha avuto la meglio l’equipaggio austriaco di Walter Passegger, che per un solo punto ha distaccato gli svizzeri di “SUI 1042” di Sacha Demicheli. A 2 punti terzo gradino del podio per gli altri svizzeri con Stéphane Meylan. Giornata di grande riscatto per Bruno Bottacini e il suo equipaggio dello Yacht Club Torri, risalito fino all’ottava posizione generale e soprattutto protagonista di una vittoria in regata 8, la penultima. Bottacini e compagni si sono così aggiudicati il titolo nazionale, sorpassando in una giornata speciale i diretti avversari, gli altri italiani con Cesare e Andrea Vailati ed equipaggio, del Verbano Yacht Club, partiti bene ad inizio Campionato, ma via via scesi di performance, fino a chiudere all’undicesimo posto in generale. Si è trattato di un Campionato avvincente, tanto che in soli 5 punti sono finiti i primi 4 della classifica; non da meno le condizioni meteo e di vento che hanno permesso regate regolari, con vento da sud mai troppo forte per garantire regate divertenti e allo stesso tempo tecniche.
Alla Fraglia Vela Riva giusto qualche giorno di pausa e venerdì sarà nuovamente tempo di grande vela con i sempre più apprezzati J70, i monotipi che nel prossimo week end decreteranno l’equipaggio tricolore, a conclusione delle 5 tappe svolte tra Montecarlo, Sanremo, Porto Cervo, Malcesine e la conclusione di Riva del Garda.


04/09/2016 23:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FLASH - Naufragio Rimini: ci sarebbe 1 morto accertato

L'imbarcazione si è schiantata contro la scogliera a causa delle forti raffiche di vento

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Naufragio Rimini: recuperati i corpi dei tre dispersi

Tutti veronesi i componenti dell'equipaggio. La barca stava entrando importo per le pessime condizioni del mare

Roma per Tutti: vittoria di classe e 2° posto assoluto per Shirlaf

Grande prova del Red Devil Sailing Team, che ha condotto al massimo delle prestazioni lo Swan 65 Shirlaf di Giuseppe Puttini, conquistando in condizioni meteo sfavorevoli il successo nella propria classe e il secondo posto in graduatoria generale

Conclusa la 30ª edizione di Pasquavela a Porto Santo Stefano

Low Noise II in classe ORC, Pierservice Luduan in classe IRC A e Faster 2 in classe IRC B sono i vincitori finali

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Il 7 maggio diecimila vele di solidarieta’ per i terremotati di Amatrice

I fondi saranno utilizzati senza alcuna detrazione per l'acquisto e la consegna, direttamente nelle mani dei beneficiari, di materiali e attrezzature necessarie per le scuole delle zone colpite dal sisma

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci