sabato, 19 agosto 2017

RS FEVA

Vince l'Allegria al Meeting di Pasqua dell'Rs Feva di Gargnano

vince allegria al meeting di pasqua dell rs feva di gargnano
redazione

I cechi Jakub Dobry e Teresa Dobra vincono la seconda edizione del Meeting di Pasqua della classe velica “Rs Feva-Trofeo Centrale del latte di Brescia". I due si sono imposti grazie al piazzamento meritato nell’ultima decisiva manche (un 2° posto nella 9a regata). All’ottava gara i ragazzi della Repubblica Ceca e Ferri-Bolognini del lago d’Iseo partivano con lo stesso punteggio. Il match race finale ha visto i Cechi precedere Sebini finiti quinti. La vittoria di Dobry e Dobra non deve stupire. I due sono i vince campioni in carica della classe Feva. Arrivano dalla cittadina boema di Plzen, la capitale mondiale della birra bionda. Sul Garda hanno vinto un regata supportata dalla Centrale del latte di Brescia, un vero derby tra latte-birra. Al secondo posto troviamo Francesco Ferri e Nicola Bolognini, i due del Circolo Vela di Sarnico, che nell’ultima serie di prove hanno saputo meritare 4 primi posti parziali. Ora, si candidano ad essere l’equipaggio di punta della squadra azzurra che, nei prossimi mesi, sarà impegnata nel Mondiale e nell’Europeo.Terzi sono i veronesi Forasacco-Drago del Circolo Nautico Brenzone, un posto dietro Tea Faoro e Federica Perbellini, altre di Brenzone, prime nella Coppa delle Dame, un posto avanti a Sofia Colledan ed Elena de Luca, sempre di Brenzone. Sesti sono Luca Podavini e Leon Scalmana della Canottieri Garda di Salò, i due che nella giornata d’apertura sono stati i Tester della maglia salvavita Xeos (trasmissione via telemedicina di 9 parametri vitali). Buon è stato il lavoro organizzativo del Circolo Vela Gargnano come quello dei Giudici di gara guidati dal colonnello Paroli. Apprezzatissimi i prodotti della Centrale del latte di Brescia con una cariolata di yogurt, budini, altro ancora finiti a Plzen, la città della birra bionda di Boemia, il luogo d’origine dei vincitori Dobry-Dobra.



15/04/2017 19:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Quattro medaglie azzurre agli Europei Juniores 420 e 470

Oro nei 470 maschili e 420 under 17, rispettivamente di Ferrari-Calabrò e Sposato-Centrone. Argento europeo nei 420 open maschili e bronzo nei 420 femminili under 17, conquistato da Ferraro-Orlando e dalle gemelle Scodnik

Ardi fra fascino e soddisfazioni è appena partita per una nuova avventura

Lo stupendo One Tonner, barca scuola e vanto per il Club Nautico Versilia, sarà grande protagonista a Mahon e a Cannes di due tappe del Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Italiani in grande evidenza soprattutto nella classe 420 Open e Under 17

Nei 470 testa a testa di Ferrari-Calabrò con i francesi Machetti-Dantés per la prima posizione

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci