sabato, 18 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

surf    clima    j24    melges 40    volvo ocean race    protagonist    disabili    riva    nautica    windsurf    attualità    guardia costiera    mare   

NAUTICA

Videoworks svela al METS 2017 le ultime tecnologie per i superyacht

videoworks svela al mets 2017 le ultime tecnologie per superyacht
redazione

Videoworks, leader nel settore audio/video, entertainemnt, IT e domotica, sarà presente al METS di Amsterdam (14-16 novembre 2017), con il suo innovativo stand al Superyacht Pavilion 10.111
Avrete la possibilità di scoprire i segreti delle tecnologie di bordo grazie al team dell’azienda italiana, che da oltre 20 anni mette al servizio dei clienti il proprio know-how per creare la migliore integrazione tecnologica in base alle singole esigenze, utilizzando i migliori prodotti sul mercato. Per permettere di capire appieno la complessità dei servizi integrati di bordo, allo stand si potrà visionare persino un rack, l’hardware che da “dietro le quinte”, gestisce la complessità dei servizi integrati onboard.
LA BASE OLANDESE IDEALE SBOCCO PER IL NORD EUROPA
Una presenza importante, quella di Videoworks al METS, che conferma una volta di più l’attenzione al mercato nord-europeo, già evidente dall’apertura, lo scorso anno, della società olandese Videoworks Europe BV. I suoi uffici si trovano ad Aalsmeer, nella regione del “Nord Holland”, zona rinomata da secoli per la cantieristica navale: una scelta che dimostra l’impegno dell’azienda italiana nel voler essere sempre più vicina ai propri clienti durante tutte le fasi di ogni progetto.
 
INTELLIGENT GLASS, LA RIVOLUZIONE VIDEO 
In tema video l’azienda presenta un prodotto nuovissimo, unico ancora sul mercato, l’INTELLIGENT GLASS. Videoworks introduce un film adesivo trasparente e multifunzionale, applicabile su ogni genere di superficie vetrata. Una volta installato, può passare da chiaro a opaco, immediatamente o gradualmente, con il semplice tocco di un pulsante.
Ogni tipo di contenuto multimediale può essere proiettato sul film adesivo e comodamente controllato a distanza tramite il software multimediale per tablet/smartphone realizzato da Videoworks. 
Questa nuova tecnologia, aprendo al passaggio istantaneo da una superficie trasparente ad una superficie opaca, risulta di grande importanza nel regolare in maniera pratica e semplice il livello di privacy desiderato, così come controllare al meglio il flusso di luce naturale proveniente dell’esterno (blocca oltre il 98% dei raggi UV nocivi) e l’importo di calore per insolazione.
Una soluzione molto interessante anche per lo sviluppo di un nuovo modo di concepire l’interior e l’exterior design di yacht e superyacht – in quanto permette alla tecnologia stessa di diventare parte integrante del decor di future imbarcazioni.
 
INNOVATIVE SOLUZIONI IT
-Il nuovissimo KALEIDESCAPE “STRATO”: il primo media player ultra HD con HDR. Appartenente alla gamma “Encore”, “Strato” rappresenta la migliore soluzione per gli appassionati di cinema che vogliono vivere l’esperienza del grande schermo anche a bordo del proprio yacht. I film vengono scaricati dalla rete ed archiviati su hard disk (integrato su Strato o su un server esterno, come il Terra Movie Server). A rendere interessante il prodotto è la qualità dei titoli in download: risoluzione Ultra HD, fino a 60 fotogrammi al secondo. Con questo nuovo sistema sarà possibile vedere gli ultimi film di Hollywood in alta qualità e non compressi.
Per godere al meglio l’ultra HD con HDR, allo stand sarà presente un TV SAMSUNG DA 75’, al quale sarà collegato anche il sistema Apple TV. Proprio quest’ultimo consentirà anche di vivere collegamenti “in diretta”, tramite il software MYINFOS, con il NUOVISSIMO LABORATORIO DI VIDEOWORKS. Qui l’azienda italiana ha raddoppiato le postazioni di lavoro, passando da 6 a 12, e ha ottimizzato il flusso di materiale, che segue un percorso preciso che parte dall’ingresso in magazzino, per poi attraversare il laboratorio e l’area di collaudo, fino a uscire poi dal magazzino in direzione della spedizione al cliente finale.
Questa modalità di lavoro garantirà, a partire dal primo gennaio 2018, il raddoppio della capacità produttiva. 
Il KERIO CONTROL, la soluzione Firewall, Anti Virus e di gestione della larghezza di banda, totalmente virtualizzato, che protegge la navigazione a bordo da intrusioni e virus e permette all’Armatore di lavorare anche in navigazione in totale sicurezza e velocità. 
 
AUDIO
In materia di suono, l’ampia gamma di prodotti che Videoworks può offrire ai propri clienti consente all’azienda italiana di servire giga yachts 100 metri +. Alla rassegna olandese presenta alcuni prodotti top di gamma firmati JAMES LOUDSPEAKER per un suono senza precedenti. Presenti allo stand tre casse di ultima generazione: una free-standing modello C10S6QM bi-amplificato e due in-wall (QXC820 e 42SA-4), che ridefiniscono l’esperienza di ascolto nelle aree interne ed esterne. Queste casse sono realizzate totalmente in alluminio declinato Marine Grade - ovviamente waterproof - e garantiscono un suono potente e cristallino.
 
L’IMPORTANZA DEL POST VENDITA
Un aspetto fondamentale del lavoro di Videoworks riguarda indubbiamente l’assistenza post vendita. Per questo è stata recentemente creata una divisione totalmente dedicata al service, denominata YACHT SERVICE DIVISION. Questa divisione raggruppa al suo interno tre ambiti di servizio collegati tra loro: l’assistenza post-vendita a chiamata (sia in garanzia sia fuori garanzia), la gestione dei contratti di manutenzione programmata e la gestione del refitting.
La Yacht Service Division assicura così un servizio di assistenza non-stop a partire dall’installazione del primo sistema integrato fino al refitting dello stesso, con possibilità di upgrade ed adeguamento dei sistemi durante tutta la vita dello yacht.


24/10/2017 10:37:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ad Otranto la III regata "Piu' Vela per Tutti"

In onore di Lele Coluccia, grande uomo di mare

"Caccia ai pirati somali” il libro di Gualtiero Mattesi

L’Ammiraglio Mattesi, Comandante del gruppo di 5 navi sotto insegne NATO nell’operazione «Ocean Shields», ha spiegato che i pirati attuali, altro non sono che criminali senza scrupoli

Marina Cala de’ Medici, riprendono i lavori in diga foranea per l’allungamento della berma sommersa

Stamani l’incontro in Porto della 4ª Commissione Consiliare del Comune di Rosignano M.mo col Prof. Aminti per l’aggiornamento sullo stato lavori

Transat Jacques Vabre: strambata involontaria per Giancarlo Pedote

Inizio di regata movimentata per Fabrice Amedeo e Giancarlo Pedote, che però reagiscono cercando di recuperare una posizione, miglio dopo miglio

Volvo Ocean Race: incontri ravvicinati del tipo equatoriale

Per la prima volta dall’inizio della seconda tappa, sono meno di 50 le miglia che separano il leader dal settimo team, la flotta si è compattata e le calme equatoriali stanno rispettando la loro fama

FVG Marinas: il 2017 si chiude con un +30% di transiti

Rete FVG Marinas Network: è tempo di bilanci. 30% in più di transiti nei Marina del Friuli Venezia Giulia nella stagione turistica

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

La vela d’altura protagonista a Viareggio per la chiusura della stagione agonistica del Club Nautico Versilia

La tradizionale manifestazione è stata affiancata da una graditissima novità che invitava i regatanti a raccontare, attraverso immagini fotografiche, tutte le fasi della regata, il proprio equipaggio, la propria barca o le imbarcazioni avversarie

Transat Jacques Vabre: vittoria e record per Sodebò

Thomas Coville e Jean Luc Nélias hanno tagliato il traguardo della 13ma Transat Jacques Vabre vincendo nella categoria Ultimes davanti a Sebastien Josse e Thomas Rouxel

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci