sabato, 20 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

match race    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    ambiente    melges 24    porti    invernali    soldini   

OPTIMIST

Viareggio: concluso il IV Trofeo Challenge Ezio Astorri, quinta tappa dello Zonale Optimist

Sessanta timonieri della Classe Optimist (29 Juniores nati dal 2003 al 2006 e 31 Cadetti nati dal 2007 al 2009) hanno animato la quarta edizione del Trofeo Challenge Memorial Ezio Astorri, organizzato quest’anno nel tratto di mare antistante il porto di Viareggio dal Club Nautico Versilia con la collaborazione del Circolo Velico Torre del Lago Puccini e della Società Velica Viareggina e valido anche come quinta prova del Campionato Zonale Optimist 2018. Un vero record di presenze, quindi, per il tradizionale appuntamento che si svolge ad anni alterni nelle acque viareggine o in quelle di Torre del Lago e che è stato istituito dal figlio Raffaello per ricordare l’Avvocato fiorentino, noto yacthtsman per tanti anni socio del Club Nautico Versilia.
Malgrado le previsioni meteo del giornata precedente avessero fatto temere il peggio, domenica è stato possibile portare a termine come da programma e con la massima sicurezza le tre prove previste grazie anche al perfetto lavoro del Comitato di Regata (presieduto da Stefano Giusti, coadiuvato da Alessandra Virdis, Carlo Tessi, Franco Reisoli, Franco Benito Manganelli e Gian Paolo Cupisti), del Comitato di Proteste (presieduto da Valentina Anguillesi con Riccardo Incerti Vecchi), e di tutto il personale a terra e in mare con l’immancabile supporto della Capitaneria di Porto di Viareggio.
Grazie ad un tris di vittorie, il portacolori della Scuola Vela Mankin Tommaso Barbuti (CVTLP) si è imposto nella categoria Juniores anticipando nell’ordine Filippo Pasquali (CV Castiglion d/P), Margherita Pezzella premiata anche come prima femminile Juniores (Scuola Vela Mankin-CVTLP), Elena Sofia Urti (CN Castiglioncello), e Adalberto Parra (Scuola Vela Mankin-CVTLP).
Nella categoria Cadetti, invece, il padrone di casa Manuel Scacciati ha bissato il successo dello scorso anno (Scuola Vela Mankin-CVTLP, 1,1,2 i suoi parziali) precedendo Alessandro Baldi (CN Quercianella 4,5,1). Terzo posto per un altro portacolori della Scuola Vela Valentin Mankin, Federico Querzolo (3,8,3) che ha anticipato Niccolò Giomarelli (CV Castiglione) e Gregorio Arcangeli (CV Antignano). Prima nella classifica femminile Cadetti è stata Anna Lucia de Santis (CN Quercianella, settima assoluta)
Grazie ai risultati dei propri portacolori, il Circolo Velico Torre del Lago si è pertanto aggiudicato per il quarto anno consecutivo l’ambito Trofeo Astorri che viene assegnato al Circolo vincitore della classifica stilata in base alla somma dei punteggi dei primi tre timonieri appartenenti allo stesso sodalizio, di cui almeno uno deve appartenere alla classe Juniores e, almeno uno, alla Categoria Cadetti. Le due vele Millennium (la prima offerta da Raffaello Astorri e destinata al 1° classificato Juniores, mentre la seconda assegnata ad estrazione fra i Cadetti) sono, invece, andate a Tommaso Barbuti e ad Emanuele Signorini (Ita 8214, CV Pietrabianca).
“Siamo molto soddisfatti dei nostri timonieri che continuano a distinguersi sui campi di regata e dei risultati che la Scuola Vela Mankin, creata due anni fa dall’impegno del Club Nautico Versilia, del Circolo Velico Torre del Lago Puccini e della Società Velica Viareggina, continua a dare, confermando la validità del lavoro svolto sino ad ora- ha affermato il Consigliere del CNV e fra i promotori del Progetto, Muzio Scacciati -Il Trofeo Astorri è stato anche un buon test in vista dei due principali eventi giovanili 2018 che si svolgeranno proprio a Viareggio a fine agosto. Per la prima volta nella loro storia, infatti, la Coppa Primavela e i Campionati Italiani Giovanili in singolo si svolgeranno in Versilia. E’ innegabile la nostra soddisfazione quando nei mesi scorsi ci è stato comunicato dalla Federazione Italiana Vela che l’organizzazione dei due principali eventi della stagione giovanile 2018 era stata affidata al Club Nautico Versilia come capofila dei circoli organizzatori Circolo Velico Torre del Lago Puccini, Società Velica Viareggina in collaborazione con la LNI Viareggio e il Comitato Circoli Velici Versiliesi. Dal 25 al 28 agosto scenderanno in acqua i giovani velisti selezionati delle Classi Optimist, Techno 293 OD, O'Pen BIC e verranno assegnate la Coppa Primavela (nati nel 2009), la Coppa Cadetti (2008) e la Coppa del Presidente (2007). Dal 29 agosto al 2 settembre, invece, sarà la volta dei Campionati Italiani Giovanili in singolo, riservati agli Under 16 e Under 17 selezionati delle Classi Optimist, Laser Radial M, Laser 4.7, Laser Radial F, Techno 293 OD, RS:X Youth, O'Pen Bic e Kiteboarding. Considerando il numero di presenze previste (un migliaio di atleti, accompagnati dai loro istruttori e da numerosi genitori), l’evento richiederà un grande impegno organizzativo, non solo da parte dei Circoli ma per tutto il territorio. Main sponsor sarà che sempre Kinder+Sport affiancato dal fornitore ufficiale FIV USail. Official sponsor, invece, saranno Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Lusben, Perini Navi Group, Fondazione Carnevale di Viareggio, Infall, Bertacca Sail Equipment Viareggio e la rete di aziende di nautica toscana Navigo. I prestigiosi appuntamenti, potranno, inoltre contare, sul patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Lucca, Comune di Viareggio, Capitaneria di Porto di Viareggio e Autorità Portuale Regionale.”
Anche il Presidente della II Zona Fiv, Andrea Leonardi che ha preso parte sia alle regate che alla premiazione dimostrando ancora una volta la sua vicinanza, l’impegno e l’affetto verso la vela giovanile, ha ricordato il doppio appuntamento del prossimo mese, sottolineando l’importanza di eventi ed iniziative che creano un ricambio generazionale nella Vela, insegnando ai giovani non solo ad andare in barca ma anche amare e rispettare il mare, il lago e il territorio.


23/07/2018 16:20:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci