sabato, 24 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    volvo ocean race    soldini    saetec    altura    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca    marevivo    cala de medici   

REGATE

Venezia come Montecarlo: torna la Venice Hospitality Challenge

venezia come montecarlo torna la venice hospitality challenge
redazione

Principato di Monaco e Venezia, un legame sempre più imprescindibile per due destinazioni dove glamour e tradizione convivono armoniosamente.
Dopo la presenza al celebre Carnevale veneziano, il Principato torna in laguna in occasione della IV edizione di Venice Hospitality Challenge, il Gran Premio della vela che sabato 14 ottobre vedrà sfidarsi nelle acque veneziane il meglio dell’hotellerie veneta. Visit Monaco, infatti, sarà lo sponsor ufficiale dell’imbarcazione di Cà Sagredo Hotel, un Morning Glory guidato dallo skipper Furio Benussi, velista triestino plurivincitore a livello mondiale in diverse competizioni, tra le quali la Palermo Montecarlo. 
Grazie a un percorso unico che si snoda interamente nel bacino di San Marco, la Venice Hospitality Challenge – ideata e promossa da Mirko Sguario, Presidente dello Yacht Club Venezia – offre al pubblico uno spettacolo indimenticabile nella cornice della città più bella del mondo. I Team, guidati da celebri skipper al timone di Maxi Yacht che hanno lasciato il segno nella storia della vela sportiva internazionale, si contenderanno l’ambito cappello del doge, realizzato appositamente per la manifestazione dalla storica vetreria muranese Barovier & Toso.
Un connubio tra sport, green e luxury che rispecchia le caratteristiche primarie del Principato di Monaco, e che ha spinto la destinazione a partecipare all’evento, molto spesso considerato, per la vela, alla stregua del Gran Premio di Montecarlo per la Formula 1.
"Siamo felici di partecipare alla Venice Hospitality Challenge e consolidare il nostro rapporto con la città di Venezia, dove già organizziamo ogni anno, insieme al nostro Console Anna Licia Balzan, il Trofeo Principato di Monaco dedicato alle vele d’epoca" commenta Gloria Svezia, Direttore dell’Ufficio del Turismo e dei Congressi del Principato in Italia. "Da sempre Monaco si impegna in politiche ambientali e progetti green e la Venice Hospitality Challenge, trattandosi di una regata con barche a vela, condivide i nostri stessi principi di sostenibilità. Immancabile, poi, il nostro sostegno all’imbarcazione di Cà Sagredo, hotel 5 stelle luxury tra i più prestigiosi del capoluogo veneto, con cui collaboriamo da molti anni. Infatti Lorenza Lain, General Manager dell’hotel, è anche nostra Ambasciatrice per il turismo a Venezia, ulteriore tassello di un forte legame con la città che speriamo continui a consolidarsi anche in futuro".


02/10/2017 19:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci