giovedí, 24 aprile 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

meteo    volvo ocean race    platu25    vela oceanica    transat ag2r    vela olimpica    windsurf    29er    byte c    garda    este 24    rc44    press    circoli velici    regate    rolex china sea race    420    idec   

TRIMARANI

Vendée – Saint-Pétersbourg: disalbera Anne Caseneuve

vend 233 8211 saint 233 tersbourg disalbera anne caseneuve
Roberto Imbastaro

Vela, Vendée – Saint-Pétersbourg - Alle 18h50 il trimarano di Anne Caseneuve che navigava a 8 miglia e mezzo dalla costa a nord della punta di Brignogan, sulla costa nord di Finisterre, ha disalberato con un vento da sud di 15/20 nodi. Anne Caseneuve ha rassicurato tutti via radio: l’equipaggi sta bene e non vi sono feriti a bordo. Anne Caseneuve ha immediatamente avvertito la direzione di corsa ed ha richiesto l’invio di un rimorchiatore. Una vedetta del soccorso marittimo dell’isola di Batz si sta dirigendo sulla zona e dovrebbe entrare in contatto con la barca verso le 22 ora locale. Il vento in zona è sempre sostenuto da sud con un’onda di circa due metri.

Intanto oggi in questa strana corsa di 50 piedi che va su e giù dalla Francia alla Russia ed è oggettivamente difficile da seguire, è arrivato anche Crêpes Whaou ! 2  (L. Féquet) che completa il podio di questa seconda tappa. Al primo posto si è classificato Actual (Y. Le Blévec) ed al secondo Crêpes Whaou ! 3 (F.Y. Escoffier). Anne Caseneuve al momento del disalberamento era in quinta posizione.  


07/06/2010 23.28.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Rolex China Sea Race: vince Ragamuffin

Il 90 piedi di Syd Fischer ha dominato questa edizione fin dalla partenza da Hong Kong e ha terminato la gara in 57 ore 31 minuti e 18 secondi

Pasquavela: Vanitè, Muzyka 2, Vulcano, Low Noise e La Superba i vincitori

L'ultimo giorno di regate, caratterizzato da venti sui 12 nodi di intensità che sono andati poi a diminuire nel corso della giornata, ha consentito di disputare 2 prove sia per le classi d'Altura che per i J24 - ph. J.R. Taylor

Rolex China, vince Neil Pryde:"In vita mia non ho mai navigato, ho sempre gareggiato"

Sabato mattina, Hi Fi è stata la terza barca a completare il percorso di 565 miglia da Hong Kong a Subic Bay, nelle Filippine, dopo una intensa competizione con il TP 52 lo statunitense Lucky - ph. K. Arrigo/Rolex

Nasce Cerevisia, il Primo Festival delle birre artigianali del Trentino

Il 6,17 e 18 maggio 2014 incontri, degustazioni, tavole rotonde e laboratori per conoscere al meglio la birra e il suo mondo al Palanaunia di Fondo

Concluso lo Stintino Funboard Event

Verso le 13 Eolo ha inziato a soffiare con la sufficiente intensità (tra i 12 e i 16 nodi) da Libeccio e si è dato così il via alle danze delle batterie dei regatanti - ph. Roberto Pintus

L'Italia domina al 32° meeting del Garda Optimist

Davide Duchi - atleta della Fraglia Vela Riva - vince il 32° Meeting del Garda Optimist. Tra i cadetti conquista il gradino più alto del podio Francesco Novelli

Hyeres: un acuto della Tartaglini nella prima giornata di regate

Oltre a Flavia Tartaglini (una vittoria su tre regate), sono andati discretamente anche Filippo Baldassarri e Giulia Conti e Francesca Clapcich

Parte il 25 aprile la Palermo/Salina

Pochi giorni alla partenza della Onehundredandthirtymiles, seconda prova del Campionato Italiano Offshore, organizzata da Palermo a Salina dal Centro Universitario Sportivo

Torbole: Pasqua con il Campionato Europeo Techno 293

Si è chiuso ieri il Techno 293 Garda Lake Trophy con le vittorie di Nikita Prozorov (Under 17), Riccardo Renna (Under 15) e Edoardo Tanas (under 13)

Techno 293: dominio russo nella prima giornata

Esordio perfetto per il Techno 293 Garda Lake Trophy: la "prova generale" del Campionato Europeo Techno 293 di windsurf - organizzato dal Circolo Surf Torbole - ph. E. Giolai