martedí, 27 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

america's cup    alinghi    optimist    nautica    giovanni soldini    suzuki    vele d'epoca    circolo savoia    regate    barcolana    altura    azzurra    j/70   

VENDEE GLOBE

Vendée Globe: la luce in fondo al Pot au Noir

vend 233 globe la luce in fondo al pot au noir
Roberto Imbastaro

Questa sarà una domenica laboriosa per entrambi i leader ancora bloccati nel Pot au Noir. Certamente Armel Le Cléac'h è in una posizione migliore: a lui sembra di vedere l'uscita del tunnel mentre Alex Thomson vede scurire il proprio orizzonte. Ma questa salita del Nord Atlantico è tutt'altro che chiara. Difficile a questo punto stabilire un ETA preciso (tempo di arrivo stimato) viste le condizioni atmosferiche annunciate tra Les Sables d'Olonne e Capo Verde. Questo perché la depressione delle Canarie è quantomeno un po' volubile: nelle ultime previsioni tende a colmarsi scivolando lentamente verso le Antille, cosa che provoca una rottura degli Alisei nel bel mezzo dell'Atlantico e genera un flusso instabile da NNE  su Capo Verde. Ma questa mattina Armel Le Cléac'h (Banque Populaire VIII) è ancora 700 miglia a sud dell'arcipelago, dopo una notte di lavoro intenso per tirarsi fuori dal Pot au Noir , e solo ora ha raggiunto un debole flusso di aria da Nord. Ma il cielo è ancora molto coperto e con molti groppi  all'orizzonte. 150 miglia più a Sud va ancora peggio per Alex Thomson (Hugo Boss), circondato dai temporali e spinto da una brezza da sud che va e viene.

La realtà è che il meteo sul Nord Atlantico è in piena evoluzione, perché l’anticiclone delle Azzorre non trova la sua posizione a causa di questa depressione che insiste sulle Canarie e che probabilmente svanirà a metà settimana per ripresentarsi più forte verso il fine settimana puntando ai Caraibi. Di questa configurazione del meteo potrebbe quindi beneficiare Jérémie Beyou (Maître CoQ) che dovrebbe attraversare l'equatore tra due giorni, con un Pot au Noir quasi inesistente e con degli Alisei più potenti nell'emisfero nord. Beyou dovrebbe logicamente ridurre il suo ritardo in questa sua risalita dell'Atlantico, ma non abbastanza per preoccupare i due leader.

 

La classifica alle 5:00 (ora italiana)

1)   Armel le Cleac’h a 2.972 miglia dall’arrivo

2)   Alex Thomson a 146 miglia dal leader

3)   Jérémie Beyou a 755 miglia

4)   Jean-Pierre Dick a 1614 miglia

5)   Yann Elies a 1634 miglia

6)   Jean Le Cam a 1642 miglia


08/01/2017 07:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

Una frizzante prima giornata a Riva del Garda

Un pomeriggio tipico gardesano, con un'Ora inizialmente raffinata e tesa fino a 20 nodi, poi in diminuzione, ha assegnato la prima vittoria della serie alla neocampionessa europea Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries

Domani al via il Campionato Italiano Assoluto Altura "Trofeo Stroili"

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili” da domani le prime regate. Stasera, martedì 20 giugno inaugurazione dell’Hannibal Village

Tutti i vincitori del Campionato Italiano Assoluto Altura "Trofeo Stroili"

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili”: i vincitori assoluti e di classe. Le voci dei protagonisti, le storie di banchina, le emozioni di un Italiano da ricordare

Marina di Scarlino: partito il raduno degli Swan classici

Diciotto le imbarcazioni partecipanti, dal celebre Swan 36 (il primo modello costruito in casa Nautor) allo Swan 76. Va in archivio con una splendida giornata di sole e vento termico il primo di tre giorni di veleggiate costiere

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci