domenica, 22 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    tp52    luna rossa    windsurf    melges 20    orc    mini 650    progetto vela    vela olimpica    fincantieri    fincantieriantieri    circoli velici    fiv    vela oceanica    azzurra   

VELE D'EPOCA

Vele d'epoca: presentata la tappa di Trapani del Trophée Bailli de Suffren

vele epoca presentata la tappa di trapani del troph 233 bailli de suffren
Roberto Imbastaro

Trapani, 30 giugno 2018– Ieri, sulla terrazza della Marina “Vento di Maestrale” a Trapani, si è svolta la presentazione della tappa di Trapani del Trophèe Bailli de Suffren 2018. Alla conferenza stampa erano presenti: l’organizzatore della regata, Lionel Pean, la responsabile del comitato organizzatore MareNostrum Racing Club delegata XI Italia, Silvia Figari, l’Assessore al Turismo e allo Sport del Comune di Trapani, Vincenzo Abbruscato, l’Amministratore unico della A.T.M di Trapani, Massimo La Rocca, e il proprietario di Marina “Vento di Maestrale”, Toni Adragna.

 

«ll nome del Trofeo si rifà a quello del ‘Bailli’, il ‘Balivo’, ovvero Pierre Andrée de Suffren, ammiraglio nato nel 1726 in Provenza, che, oltre a svolgere funzione di reggente del sovrano, ricopriva anche gli incarichi di Grande Croce e Capitano generale della flotta dell’Ordine di Malta e di viceammiraglio della Marina reale francese.Egli morì in duello nel 1788. Oggi una copia della sciabola appartenuta al Balivo è diventata il premio da assegnare al vincitore. Il Trophèe Bailli de Suffren è una “competizione tra gentlemen”, un evento alla cui base vi è lo spirito di amicizia e di amore per lo sport velico e per il mare che unisce equipaggi di imbarcazioni di eccellenza. Il piacere è quello di navigare insieme e di fare scalo in siti privilegiati del Mediterraneo. Al Bailli ci si conosce e riconosce, si sta insieme per quasi due settimane, ci si rivede nelle edizioni successive», così dichiara l’organizzatore nonché velista francese Lionel Pean.

 

Successivamente ha preso la parola l’Assessore al Turismo e Sport del Comune di Trapani Vincenzo Abbruscato: «La Città di Trapani e l’Amministrazione Comunale sono orgogliosi di ospitare questo importante evento. Tieniamo molto al nostro carattere euro mediterraneo, Trapani è porta e porto del Mediterraneo, figlia dei popoli del mare. Quest’anno, grazie alla collaborazione dell’Ente Luglio Musicale Trapanese e dell’Atm di Trapani, abbiamo dato supporto, per quello che ci è stato possibile, visto che l’Amministrazione si è insediata recentemente. Per il prossimo anno ci impegniamo a dare un maggiore supporto all’iniziativa che merita più attenzione».

 

L’Atm di Trapani, mediante l’autobus scoperto, offrirà agli equipaggi un giro turistico della città e delle saline di Trapani al fine di godere di una visione paesaggistica del territorio. 

La Marina “Vento di Maestrale” ha fornito un supporto logistico importante alla manifestazione.

Questa sera, alle ore 19.30, sulla terrazza del Marina “Vento di Maestrale” vi sarà la premiazione della seconda tappa Porto Rotondo – Trapani. In questa occasione l’Assessore Vincenzo Abbruscato consegnerà una pergamena al comandante della flotta per conto del Sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida, la pergamena contiene ilmessaggio universale della pace e della solidarietà tra i popoli così come della tutela e accoglienza in mare dei profughi. Il messaggio, solcando il Mediterraneo, giungerà a Gozo, a Malta, ultima tappa del prestigioso trofeo.

 

Il Trophée Bailli de Suffren, la più grande e prestigiosa regata di barche d’epoca a vela, giunta alla 17a edizione farà tappa a Trapani fino a domani, domenica 1 luglio, dopo avere toccato i porti di Saint Tropez e Porto Rotondo. In gara 9 prestigiosi yacht classici, con una dimensione che varia dai 22 agli 11 mt di lunghezza.

La partenza dal porto di Trapani verso Malta, è prevista per domenica 1 luglio, alle ore 12.00.

Il Trophée Bailli de Suffren è nato nel 2001 ed è la prima ed unica grande regata di yacht classici del XXI secolo, che tocca quattro dei più affascinanti porti del Mediterraneo, percorrendo 630 miglia da Saint Tropez a Grand Harbour Marina Malta. Il trofeo ha già fatto tappa a Trapani negli anni 2006, 2007, 2009, 2012 2013, 2016, 2017. 


30/06/2018 11:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

LNI Palermo Centro: alla Palermo-Montecarlo con un grande progetto sociale

Partecipare con un progetto sociale alla rinomata regata Palermo-Montecarlo che si svolge ogni anno dal 21 al 26 Agosto 2018 è diventato un must per Lega Navale Italiana, Sezione Palermo centro

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

9 giorni alla partenza di ANT ARCTIC LAB

Un giro del mondo che passa prima tra i ghiacci del nord, per poi doppiare i tre capi e rientrare in Atlantico verso Les Sables d'Olonne

CNRT: soddisfatti per la Coppa Italia, ma è già tempo di Roma-Giraglia

Soddisfazione per la Coppa Italia a Duende ed applausi a Reale Circolo Canottieri Tevere Remo per la Coppa Italia Trofeo Enway per Club. Ora la pausa estiva e poi si ricomincia con la Roma Giraglia

Rolex TP52 World Championship: Azzurra seconda

Con un secondo e un settimo posto Azzurra nelle due regate odierne, Azzurra si posiziona seconda alle spalle Quantum nel Rolex TP52 World Championship in corso a Cascais, in Portogallo

Mondiali giovanili Laser 4.7: oro per Chiara Floriani e bronzo per Giorgia Cingolani

Chiara Benini Floriani (FV Riva) è Campionessa del Mondo 2018 per la classe Laser 4.7

Cagliari: si è conclusa dopo tre giornate di regate la Coppa Italia della classe Techno 293

A premiare i vincitori delle varie categorie sono stati gli ex campioni mondiali Techno 293, Marta Maggetti, Carlo Ciabatti e Michele Cittadini

Azzurra subito al comando del Rolex TP52 World Championship

Previsioni di vento rispettate, tra i 20 e i 25 nodi da nordovest, oggi a Cascais per il primo giorno di regate del campionato del mondo della classe TP52

Europeo Ufo 22: Magagna über alles

Dopo due giornate dell'Europeo tedesco, in testa alla classifica troviamo ancora Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, che si è aggiudicato la vittoria di tutte le prove disputate.

Dai Circoli - Bene a Cagliari la squadra agonistica Techno 293 del Circolo Surf Torbole

Nicolò Renna ai mondiali Giovanili in Texas, con prime regate lunedì

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci