mercoledí, 3 settembre 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

primavela    maxi yacht rolex cup    yacht club costa smeralda    volvo ocean race    protagonist    press    dinghy    laser    mini 6.50    fiv    regate    meteo    mondiali    campionati nazionali   

REGATE

VELA - Venerdì la Ravenna-Umago-Ravenna

Si parte venerdì 22 giugno dopo lo skipper briefing delle 15,30 dalle acque antistanti il Ravenna Yacht Club, circolo che per il secondo anno consecutivo organizza la regata del “Giorno più lungo” in concomitanza con il solstizio d’estate, il giorno in cui il sole raggiunge il suo punto più alto, prima di iniziale la sua lenta discesa che si concluderà il 21 dicembre. .
Una lunga regata che attraverserà tutto l’Adriatico e raggiungerà le coste opposte nell’ospitale Umago. La regata, realizzata in collaborazione con il Circolo Velico JKHistria è aperto alle Classi Open e Vele Bianche.
Il programma per la flotta partecipante – al momento sono già 22 le imbarcazioni iscritte- prevede la partenza nel pomeriggio di venerdì 22 da Marina di Ravenna alle 17.00 nello specchio di acqua a Nord della diga foranea a Nord di Porto Corsini. L’arrivo ad Umago avverrà in nottata se le condizioni meteo prevedono un buon vento di almeno 7 - 8 nodi o al massimo per le prime luci dell’alba. La giornata di sabato è dedicata alla festa che il circolo solitamente riserva ed alle escursioni nella zona, in serata è nuovamente uno skipper briefing con le ultime rilevazioni meteo, mentre la partenza è fissata per le ore 5.00 della mattina di domenica.
Con Umago questa non sarà la sola traversata. Il giovedì 4 ottobre è prevista la partenza della manifestazione alla "Barcolana" di Trieste in regata. Si partirà da Marina di Ravenna il giovedì 4 ottobre con arrivo a Umago il giorno 5 e il giorno successivo, il 6 ottobre è previsto il trasferimento da Umago al golfo di Trieste per la Barcolana che si terrà come sempre alle 10.00 della seconda domenica di ottobre.


21/06/2012 0.53.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mondiale Melges 20: sorpasso a stelle e strisce

Il Garda Trentino non si smentisce e offre ottime condizioni per ulteriori tre prove portando a 6 regate su 10 il programma di regata - ph. Ph. Studio Borlenghi/Stefano Gattini

Lago di Garda: nel week end il Trofeo Gorla

Sabato e domenica si corre sul Garda il Trofeo Riccardo Gorla, il Mondiale delle long distance in acque non marine

Un "Invernale" per il Mini 6.50

Lo propone Marco Nannini con la sua Associazione Vela d'Altura a Marina del Fezzano a partire dal 29 novembre. Intanto il 27 settembre parte l'Autunnale con il Cetacei Act 2

Samba Pa Ti vince il Campionato del Mondo Audi Melges 20

Mascalzone Latino Jr. di Achille Onorato è secondo, Monaco Racing Fleet di Guido Miani terzo

Lago Segrino: II Edizione "Gir de la lumaga"

Grande attesa per il percorso enogastronomico sulle rive del lago Segrino, un viaggio nel tempo, nelle atmosfere e nella suggestione di un territorio tutto da scoprire tra natura, colori e sapori del Lario

Mondiale Melges 20, in testa c'è Stig

Dopo una prima prova non ottima (undicesimo) Alessandro Rombelli su STIG ha piazzato un secondo e un primo che lo hanno portato in prima posizione

Soccorso del SNSM per il Multi 50 Actual

Questa mattina alle 3:00, il Centro di Sorveglianza e Ricerche in mare di Corsen, ha ricevuto una chiamata dal Multi 50 Actual che si trovava immobilizzato nel canale del Four dopo aver urtato una boa

Conclusa la V tappa Campionato nazionale O’pen bic 2014

In tre magnifiche giornate di scirocco gli atleti Under 16 ed Under 13 della Classe O’pen bic, si sono cimentati Campionato italiano svoltosi nelle acque del Tirreno antistanti il Marine Village al Villaggio Tognazzi

Laser: il Maestrale di Cagliari spinge la terza giornata

Due prove regolarmente disputate a Cagliari per la terza giornata del Campionato di Distretto Classe Laser dove, dopo due giorni di Scirocco, finalmente arriva il celebre Maestrale del Poetto cagliaritano

California: arriva l'uragano Marie e i surfisti impazziscono di gioia

Onde alte fino a 5,5 metri! E’ quello che prevede il portale Surfline analizzando l’impatto che l’uragano Marie avrà sulle coste della California meridionale