mercoledí, 20 agosto 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    palermo-montecarlo    vela paralimpica    vela olimpica    tp52    guardia costiera    mod70    regate    giancarlo pedote    vela    rc44    paralimpiadi    volvo ocean race   

BRINDISI-CORFÙ

VELA - Tante proteste alla Brindisi/Corfù: c'è solo un vincitore "ufficioso"

Giuria di regata impegnata sino al tardo pomeriggio, ma la classifica ufficiale overall e quelle di classe della XXVII Regata Internazionale Brindisi - Corfù si potranno avere solo domani alla luce dell’esame delle proteste presentate da alcuni equipaggi. Detto ciò, secondo gli organizzatori del Circolo della Vela Brindisi, in via ufficiosa la barca vincitrice della Regata Internazionale Brindisi - Corfù 2012 è il First 40.7 “First Flight” di Carriero – Gazzabin – Valente - DeGiorgi, Lega Navale Italiana di Gallipoli, che correva nella classe Orc B. Al secondo posto il Bavaria 38 Match “Excellent” di Marco Andrisano, Circolo della Vela Taranto, iscritta nella classe Orc C. Terza, “Perbacco”, il Grand Soleil 46 BC di Arcangelo Rinaldi, Circolo Velico Ondabuena.
Per quanto riguarda i maxi della Classe A, prima all’arrivo in tempo reale Idrusa del Montefusco Sailing Project, alle 0,25 ora italiana. Alle 0,50 l’arrivo di Fetch IV di Michele Scianatico, Cus Bari, quindi terza alle 0,59 sempre in tempo reale Drake Passage, Enzo Pirato – Alberto Leghissa, Diporto Nautico Sistiana. Quindi i primi tra i maxi hanno compiuto la traversata in meno di 12 ore. Ma con il calcolo del tempo compensato Orc la classifica ufficiosa dei maxi vede vincitrice Moonshine di Edoardo Ziccarelli, Lega Navale Pesaro, seguita nell’ordine da Fetch IV, quindi Sanofi Idrusa, poi Buena Vista di Luigi Pannarale, Lni Bari, e Drake Passage.
Si conferma l’incidente all’imbarcazione Lupa di Mare dello Yachting Club Ravenna, armatore Gabriele Ceccaroni, che a causa di una errata manovra con lo spinnaker, finito in acqua frenando violentemente la barca, si è piegata di 90 gradi ed ha rotto poi l’albero in fase di rimorchio. Nessun danno alle persone e pronto intervento della guardia costiera ellenica. L’incidente è avvenuto stamani a nord-est dell’isola di Merlera.


14/06/2012 22.36.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Zambelli medaglia di bronzo a Les Sables-Les Açores-Les Sables

Les Sables-Les Acores-Les Sables: medaglia di bronzo per Michele Zambelli. Lo skipper forlivese conquista il 3° posto della regata più impegnativa del circuito internazione Classe Mini 650

Star Eastern Hemisphere 2014: la Stella d’Argento per Negri e Lambertenghi

Grazie al completamento di quattro prove valida è stata assegnata a Negri la quarta stella d’argento in carriera, la seconda per Lambertenghi - ph. Marc Rouiller

Club Med: accettata dall'Amf l'offerta italiana

L'Amf, ovvero la Consob francese, ha dato il via libera oggi all'OPA (offerta pubblica di acquisto) lanciata da Global Resorts su Club Med

ItaliaVela: il nuovo numero 97/98 su App Store

Interviste a Giancarlo Pedote, Andrea Mura, Iker Martinez, Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri, Diego Negri, Sergio Quirino Valente, Simone Ferrarese, Giuseppe Angilella, Guido Miani

RC44 World Championship: benvenuti sul Baltico

Raffiche di vento oltre i 24 nodi, e onde prossime ai due metri di altezza, hanno reso fisicamente estenuante la prima giornata di regate di flotta valide per l'RC44 Marstrand World Championship

Il fragliotto Gallinaro a Nanchino nella disciplina Byte CII

La Fraglia Vela Riva rappresentata a Nanchino da Vittorio Gallinaro nella classe velica Byte CII

Giancarlo Pedote: il "Test di raddrizzamento" nella 6^ puntata di SeaYou

E’ on line da oggi, lunedì 18 agosto, sul sito di ItaliaVela (www.italiavela.it), la sesta puntata di SeaYou, il programma televisivo ideato da Giancarlo Pedote

Extreme 40: aria nuova a Cardiff

I volti nuovi nella flotta di Extreme 40 che si sfiderà a Cardiff, potrebbero cambiare le carte in tavola

Vento di Sardegna lascia Cagliari per tentare il bis alla Route di Rhum

Andrea Mura partirà il 2 novembre da Saint Malò, in Bretagna, e arriverà a Point à Pitre, in Guadalupa, dopo 3.543 miglia, nelle insidiose acque del Nord Atlantico

Stromboli: la colata lavica ha raggiunto la costa

Nelle prime ore del mattino la colata lavica ha raggiunto la costa