mercoledí, 15 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    circoli velici    luna rossa    farr 40    rs feva    vela olimpica    nacra 17    420    optimist    windsurf    press    melges 24   

REGATE

Vela sociale a Palermo: torna anche quest’anno una vela senza esclusi

vela sociale palermo torna anche quest 8217 anno una vela senza esclusi
redazione

Non poteva mancare, anche quest’anno, il consueto appuntamento della Lega navale Italiana Sezione Palermo Centro con la regata sociale Una Vela Senza Esclusi giunta alla sua quinta edizione e che si svolgerà a Palermo dall’1 al 4 Giugno.

Com’è ormai noto a tanti, la regata muove da uno spirito di solidarietà molto forte che utilizza  lo sport della vela per raggiungere importanti obiettivi di sensibilizzazione, integrazione e l’inclusione sociale, dando l’opportunità adatleti diversamente abili, soci della LNI e provenienti da tutte le sezioni d’Italia, di incontrarsi e di “scontrarsi” in una competizione sportiva ad armi pari. Infatti, i regatanti si sfideranno in equipaggi misti formati da quattro atleti diversamente abili e un tutor, su 5 imbarcazioni identiche, le Azzurre 600 che sono imbarcazioni a bulbo idonee all’attività paralimpica. 

La manifestazione inizierà il 1 giugno con l’accoglienza dei partecipanti e la visita della città di Palermo secondo un itinerario arabo-normanno appositamente concepito per far conoscere le bellezze turistiche e culturali locali ai nostri ospiti. 

Il 2 Giugno sarà dedicato alla novità di quest’anno: il Vela Day. La Sezione, infatti, in collaborazione con il Circolo della Vela Sicilia ha aderito al Veladay 2017: una giornata promossa dalla Federazione Italiana Vela (FIV) durante la quale, dalle 9,30 alle 16,00, chiunque lo desideri potrà effettuare gratuitamente battesimi della vela, conoscere e visitare la base nautica, partecipare a mini lezioni pratiche e teoriche di vela e sarà anche l’occasione per informarsi sull’attività estiva. Le lezioni pratiche della vela saranno effettuate a bordo delle Azzurra 600, le imbarcazioni che verranno, poi, utilizzate per le regate. Sono previste, inoltre, altre iniziative di avviamento alla vela e, alle ore 12, varie simulazioni di salvataggio a mare da parte delle unità cinofile della Scuola Italiana Cani Salvataggio. Nel pomeriggio, alle ore 17.30, si terrà la Cerimonia di apertura della Manifestazione, presso la Sala Manfredi dell’Hotel Ibis di Palermo, nonché il Convegno Mare, sport e disabilità. Saranno presenti, tra gli altri, il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il Presidente della V Commissione Consiliare Dott. Fausto Torta, il direttore generale della Presidenza Nazionale LNI, Ammiraglio Sergio Caruso, il Delegato Regionale LNI Sicilia Dott. Carlo Bruno, il Presidente del CONI Sicilia Sergio D’Antoni, il Presidente del CIP regionale Aldo Radicello ed i Presidenti di alcune sezioni della LNI tra le più impegnate nel mondo paralimpico: Beppe Tisci per la LNI Palermo Centro, Antonio Bitti per la LNI Genova Sestri, Daniele Manzini per la LNI Desenzano del Garda, Patrizia Chierchia per la LNI Castellammare di Stabia e Pierpaolo Scubini per la LNI Trieste. Sarà, inoltre, “virtualmente” presente il Campione dello scorso anno Massimo Dighe – Para World Sailing Manager della Federazione Internazionale World Sailing (ex ISAF) – che invierà un video messaggio con le novità dal mondo paralimpico.

Il e il 4 Giugno saranno dedicati alla competizione vera e propria con due intense giornate di regate e match race. Durante tutte le attività a mare sarà garantita la presenza di una barca comitato, due gommoni e diverse barche appoggio, per assicurare un contesto di totale sicurezza. Ogni imbarcazione avrà il nome della regione di provenienza degli atleti: Veneto, Lombardia, Liguria, Toscana, Sicilia. Portabandiera della Sicilia sarà il consigliere disabile ed esperto velista LNI, Carmelo Forastieri.

La manifestazione si concluderà domenica 4 Giugno con la premiazione e un piccolo rinfresco per festeggiare e salutare i partecipanti che ogni anno accolgono con grande entusiasmo l’iniziativa e contribuiscono a renderla un momento di vera gioia e partecipazione(R.T.)


30/05/2017 19:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marina Cala de’ Medici si conferma per il terzo anno consecutivo Porto d’eccellenza

Ratificata l’attestazione di MaRINA Excellence, nonché i riconoscimenti 24 Plus e 50 Gold

Caorle, "Festa del Pesce": una sfida a colpi di sarde

La Festa del Pesce - A settembre l’evento culinario più tradizionale di Caorle (VE)

Mondiali Aarhus: Carolina Albano qualifica l'Italia nel Laser Radial a Tokyo 2020

L’Italia conquista oggi ad Aarhus la terza qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2020! Si tratta del Laser Radial e a compiere l’impresa è stata la giovane Laserista triestina Carolina Albano (CV Muggia) non ancora ventenne

Mondiali Aarhus: anche il 470 maschile si qualifica per Tokio

Anche oggi arriva una preziosa qualifica per l’Italia ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare) con il quinto posto odierno entrano in Medal Race e qualificano l'Italia per Tokio 2020

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Europeo Melges 24: Maidollis allunga il passo

I Campioni del Mondo 2017 a bordo di Maidollis (7-1-1 oggi), dopo l'ottimo esordio della prima giornata in cui avevano messo a segno una magnifica doppietta, tornano ad essere protagonisti e consolidano la leadership della classifica provvisoria

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Gargnano, Garda: Itaca è tornata a casa

Tredici anni dopo la sua ideazione il progetto Itaca ha fatto nuovamente tappa al Circolo Vela della Centomiglia

Tokio 2020: altre 3 qualifiche per l'Italia ai mondiali di Aarhus

L’Italia è qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2020 anche nelle classi RS:X maschile, RS:X femminile con Marta Maggetti e il Nacra 17 con Ruggero Tita e Caterina Banti

Mini 6.50: con 12 h di vantaggio, Boggi riparte da Horta

Dopo aver vinto la prima tappa de Les Sables D’Olonne-Azzorre-Les Sables D’Olonne (SAS), con un vantaggio di 12 ore sul secondo, Ambrogio Beccaria a bordo di Geomag parte oggi alle 19 ora italiana

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci