lunedí, 26 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    alcatel j/70    altura    vela paralimpica    azzurra    swan    fraglia vela riva    calvi network    optimist    vela olimpica    j/70   

RIO 2016

Vela, Rio 2016: un prima giornata nel segno di Flavia Tartaglini

vela rio 2016 un prima giornata nel segno di flavia tartaglini
redazione

Il meraviglioso spettacolo della vela olimpica ha fatto il suo esordio oggi a Rio de Janeiro, nella baia di Guanabara, a pochissima distanza da terra, per la XXXI edizione dei Giochi. In acqua le prime quattro classi, su un totale di dieci, che in uno scenario a dir poco strabiliante e con un vento teso che ha toccato anche i 15 nodi d’intensità, hanno fornito uno show seguito da molte persone assiepate lungo la spiaggia di Flamengo, a conferma del grande interesse che la vela olimpica riscuote in Brasile.
Due le regate disputate dal Singolo Maschile Laser Standard e dal Singolo Femminile Laser Radial, tre invece le prove archiviate dalle due flotte della Tavola RS:X, maschile e femminile.
In questa giornata di esordio da segnalare la partenza dell’azzurra Favia Tartaglini, che nella tavola RS:X ha ottenuto una vittoria nella seconda prova del giorno, dopo il 12mo della prima, e un quinto nella terza e ultima regata, risultati che l’hanno subito proiettata al terzo posto della classifica generale provvisoria, con soli quattro punti di svantaggio sulla prima, la francese Picon, e uno sulla seconda, la giovane russa Elfutina. “Peccato per la prima prova, sono partita male e non sono riuscita a recuperare quanto speravo, ma nelle altre due è andata decisamente meglio”, ha commentato l’azzurra appena rientrata a terra. “Nella seconda sono partita molto bene, ho controllato le mie avversarie e alla fine ho tagliato il traguardo per prima, mentre nella successiva ero terza fino a 20 metri dalla boa di bolina, quando un giunco di circa un metro e mezzo si è incastrato sotto la tavola. Mi sono dovuta tuffare, toglierlo dalla pinna, sorridere e riprendere la regata, ma non mi sono buttata giù e ho recuperato qualche posizione, chiudendo con un buon quinto posto. Come esordio non è male, ma siamo tutte lì, la lotta è veramente aperta”.
Bene anche la partenza del giovane Mattia Camboni nella tavola RS:X maschile, per lui i parziali 11-13-4 e una prima giornata archiviata senza particolari “emozioni da esordio”, non male per un ventenne: “il campo di regata è molto difficile, per tutti ovviamente, quindi bisogna restare concentratissimi per tutta la regata. Peccato per la partenza della prima prova, ma poi ho recuperato bene, mentre nella seconda non ho regatato al meglio e sono comunque riuscito a limitare i danni”, ha dichiarato Camboni, nono in classifica dopo queste prime tre prove (in testa l’inglese Dempsey). “La terza è andata molto bene, ho fatto le scelte giuste e ho chiuso quarto, una bella soddisfazione. Le sensazioni sono buone, ma si può e si deve fare meglio”.
Nel Singolo Maschile Laser Standard, Francesco Marrai ha ottenuto un 39mo e un 11mo nelle due prove disputate e al momento è 25mo nella classifica generale provvisoria, mentre nel Laser Radial Silvia Zennaro ha chiuso questa prima giornata con un 10mo e un 25mo posto, 16ma nella classifica generale. Al comando, nelle rispettive graduatorie, il croato Tonco Stipanovic e la cinese Lijia Xu.
Domani il programma prevede altre due prove per le classi Laser Standard (uomini) e Laser Radial (donne), tre per le tavole RS:X (sia uomini che donne) e due per il Singolo per equipaggi pesanti Finn, che farà quindi il suo esordio a questi Giochi di Rio con in acqua anche l’azzurro Giorgio Poggi.


09/08/2016 00:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

Una frizzante prima giornata a Riva del Garda

Un pomeriggio tipico gardesano, con un'Ora inizialmente raffinata e tesa fino a 20 nodi, poi in diminuzione, ha assegnato la prima vittoria della serie alla neocampionessa europea Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries

Conclusa l’Argentario Sailing Week - Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Una menzione particolare va a Linnet (1905) di Patrizio Bertelli con Pietro D’Alì al timone, che ha girato la prima boa di bolina del percorso odierno al primo posto in tempo reale davanti a imbarcazioni di maggiori dimensioni e dello stesso progettista

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci