sabato, 10 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

star    gaetano mura    press    altura    marina di varazze    52 super series    alinghi    vela oceanica    guardia costiera    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf   

VELA OLIMPICA

Vela, Rio 2016: i dettagli della 3a giornata

vela rio 2016 dettagli della 3a giornata
redazione

Cielo grigio, tanta pioggia e vento instabile a Rio de Janeiro per la terza giornata delle regate olimpiche, serie che ha preso il via lunedì scorso.
Oggi sono scesi in acqua i Singoli Laser Standard, Laser Radial e Finn (con gli azzurri Francesco Marrai, Silvia Zennaro e Giorgio Poggi), i Catamarani per Equipaggi misti Nacra 17 (con Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri) e i Doppi 470, sia maschili che femminili (con Elena Berta e Alice Sinno), mentre hanno riposato le due flotte della Tavola RS:X, che nei primi due giorni hanno avuto nell’azzurra Flavia Tartaglini la protagonista e attuale leader della classifica femminile provvisoria.
Nel Singolo Laser Standard, Marrai (oggi 22-11) è 14mo nella classifica generale provvisoria, mentre nel Singolo Radial Zennaro (oggi 15-21) è 21ma e nel Finn Poggi (oggi 16-11) è decimo.
Prime regate invece per i catamarani Nacra 17, con l’equipaggio formato da Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri che ha affrontato l’esordio olimpico su un campo di regata che ha dato del filo da torcere a tutti gli equipaggi, condizionati da un vento decisamente instabile che ha costretto il Comitato di Regata ad annullare la terza prova in programma per oggi. Nelle prime due, i due azzurri dell'Italia Team hanno ottenuto un decimo e un 14mo e a fine giornata occupano la 14ma posizione della classifica generale.
Prime regate anche per il Doppio Femminile 470, con Elena Berta e Alice Sinno che hanno chiuso la giornata con un 14-20 e sono 18me in generale.
Domani è in programma un’altra serie di regate nella baia di Guanabara, con in acqua le flotte del Singolo Finn (quinta e sesta prova), dei Doppi 470 (uomini e donne, terza e quarta prova), del Catamarano Misto Nacra 17 (terza, quarta, quinta e possibilmente sesta prova) e delle Tavole RS:X, sia uomini che donne (settima, ottava e nona prova). Riposano i Singoli Laser Standard e Laser Radial, mentre i Doppi acrobatici 49er (uomini) e 49er FX (donne) inizieranno la loro Olimpiade venerdì.

ph. SailingEnergy/FIV 


11/08/2016 09:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tir: sicurezza stradale a rischio per autisti stranieri senza formazione

Sono circa il 20% della forza lavoro alla guida nelle imprese di autotrasporto italiane, ma il coinvolgimento di patenti estere nel totale degli incidenti che vedono protagonisti mezzi pesanti supera ampiamente il 40%

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Extreme Sailing Series: Alinghi in testa dopo la prima giornata

Condizioni di vento extreme a Sydney, ma Alinghi c’è e guida la classifica provvisoria. Spettacolari le foto delle regate odierne con le imbarcazioni in full foiling

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

52 SUPER SERIES: grandi passi verso la sostenibilità

Sempre più concorrenza all’interno delle series, una forza che gli ha permesso di crescere così come negli anni è cresciuto il suo approccio e impegno nel ridurre l’impatto ambientale dell’evento

Giro di boa per la Monteargentario Winter Series e l’Argentario Coastal Race

Ottimo riscontro di partecipanti e gradimento per l’innovativa formula proposta dai Circoli dell’Argentario

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci