martedí, 7 luglio 2015


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    rimini corfù rimini    optimist    aziende    regate    anzio    j70    vela olimpica    sb20    fincantieri    yacht club italiano    marina militare    press    centomiglia    melges 24    orc    rotte golose   

REGATE

VELA - Punta Ala: primi arrivi della 151 Miglia

Dopo una notte caratterizzata da condizioni di vento instabili sia come direzione che come intensità, finalmente le prime barche hanno tagliato il traguardo della terza edizione della 151 Miglia-Trofeo Celadrin, la regata d'altura organizzata dallo Yacht Club Punta Ala e dallo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, con la collaborazione dello Yacht Club Livorno, partita ieri pomeriggio da Livorno con ben 108 imbarcazioni d’altura sulla linea del via.

Primo classificato in tempo reale, come da previsioni, il Maxi Sagamore di Nicola Paoleschi, che ha tagliato il traguardo posto davanti al Marina di Punta Ala alle ore 14 circa, seguito a poco più di un’ora dal Tp 52 Aniene 1° Classe di Giorgio Martin, che stando alle prime classifiche provvisorie dovrebbe aver vinto la regata in overall Orc International. Terzo classificato lo Scuderia 50 Altair 3 di Sandro Paniccia, quarto il Felci 61’ Almabrada di Alessandro Pacchiani, quinto l’X-55 Capricciricci, sesto il Latini 52 .G di Gabriele Guerzoni e settimo il Farr 53 QQ7 di Roberto Maffini e Andrea Rossi.

Le altre barche stanno continuando ad arrivare in porto e il grosso della flotta è atteso a Punta Ala nelle prossime ore e per tutta la nottata. Solo dopo che l’ultima barca avrà tagliato il traguardo, sarà possibile stilare le classifiche definitive, che verranno ufficializzate domani, e assegnare i vari premi ai vincitori delle classi Orc Internazional e Irc.


01/06/2012 21:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

ItaliaVela 110 è su AppStore e Google Play

E’ ON LINE ITALIAVELA N. 110/111 - Disponibile su iPad e iPhone e su tutti i dispositivi Android a € 0,89 L’App gratuita, può essere scaricata anche da iTunes o da Google Play

Rimini-Corfù-Rimini, un gradito ritorno

Ritorna la Rimini-Corfù-Rimini dopo 14 anni e sarà festa insieme alla Notte Rosa

Caorle: 50-80-200-500, la vela al metro

A Caorle il CNSM ha moltiplicato le regate: il mare è sempre quello, ma quante miglia percorrerne lo scegliete voi

Fincantieri: 4 corvette per la Guardia Costiera del Bangladesh

Le corvette della classe “Minerva” dismesse dalla Marina Italiana verranno ammodernate e trasformate

ORCi: Enfant Terrible-Minoan Lines si conferma leader

L' ORCi World Championship 2015 riprenderà domani con la disputa della prova offshore, che impegnerà i team anche nel corso della nottata tra mercoledì e giovedì

Inaugura stasera Marina Santelena, nuovo porto turistico nel cuore di Venezia

Il Marina ospiterà nella sua darsena la flotta di Vele d'Epoca in gara al III Trofeo Principato di Monaco a Venezia organizzato in collaborazione con lo Yacht Club Venezia

ORCi World Championship 2015: Enfant Terrible inizia bene

Tanto caldo, vento medio-leggero, due prove completate e il campione uscente, Enfant Terrible-Minoan Lines (3-2), che inizia l'ORCi World Championship 2015 da leader

Rimini Corfù Rimini: Pokekiakkere in testa dopo 24 ore dal via

Dopo la partenza con vento leggero da sud est e dopo la boa di Riccione, le barche hanno subito cercato di ottimizzare la velocità per il passaggio del promontorio di Gabicce, che avrebbe potuto creare delle zone d’ombra per le brezze notturne

Napoli: parte domani il gran ballo delle Vele d'Epoca

Vela, arte e mondanità sono gli ingredienti di “Le Vele d’Epoca a Napoli 2015”, la manifestazione ospitata per il dodicesimo anno dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia

Tutto il Rosa della Rimini Corfù

Federica Gattei (skipper di Ssailing44 nella foto), Roberta Mazza e Simona Ceccarelli (su Ariminum), Marina Battistini (sul Mini Jeans & Jeans) Elena Cristina Urdea (fotografa onboard a Teneramente)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci