martedí, 6 dicembre 2016

REGATE

Vela: Palermo-Montecarlo, svelate le barche dei circoli organizzatori

vela palermo montecarlo svelate le barche dei circoli organizzatori
redazione

Manca poco meno di un mese alla partenza della Palermo-Montecarlo 2016, edizione numero 12 che corre verso un nuovo record di partecipanti e attende di superare quota 60 iscritti. Intanto le ultime novità rese note riguardano due barche il cui annuncio era in qualche modo atteso: gli scafi ufficiali dei due club organizzatori: il Circolo della Vela Sicilia e lo Yacht Club de Monaco. In fondo è una tradizione che i due circoli prendano parte alla regata d'altomare con propri equipaggi, una sorta di omaggio all'evento e una sfida nella sfida. 

CIRCOLO DELLA VELA SICILIA: SARA' BUENA VISTA (ICE 62)

Il Circolo della Vela Sicilia ha scelto la propria ammiraglia per la Palermo-Montecarlo 2016: si tratta dell'ICE 62 Buena Vista, uno yacht lungo quasi 19 metri, gioiello della produzione italiana. E' un progetto di Umberto Felci per il cantiere ICE, armatori i fratelli baresi Gigi e Beppe Pannarale, skipper Alberto La Tegola, ex velista di classi olimpiche, oggi presidente del Comitato regionale VIII Zona (Puglia) della Federazione Italiana Vela. Il Buena Vista, che sarà uno degli scafi più lunghi partecipanti a questa edizione della regata, sarà armata dal Circolo della Vela Sicilia e avrà a bordo un equipaggio composto in parte da velisti baresi e in parte da giovani della squadra agonistica del circolo palermitano. Quest'anno dopo tante edizioni sarà assente Piero Majolino, ma a bordo ci saranno Edoardo Bonanno, Gabriele Coffaro, Antonio Saporito, Mainaldo Maneschi e Domi Aiello. In via di definizione altri due nomi. 

YACHT CLUB DE MONACO: AL VIA CON IL J111 MAJICA2

Più piccola ma ugualmente aggressiva e competitiva in tempo compensato IRC, la barca scelta dal club monegasco, dopo tanti piazzamenti in tempo reale: è il J111 "Yacht Club de Monaco - Majic 2", ex Black Bull, già protagonista alla Palermo-Montecarlo e ad altre regate offshore. Uno scafo del 2012 particolarmente performante con vento leggero, il cui skipper sarà Jacopo Carrain, ex derivista e specialista di monotipi, con a bordo tra gli altri il navigatore Pietro D'Alì, il trimmer Enrico Zennaro e il prodiere Giuseppe Leonardi. 

Nei prossimi giorni sono attese altre conferme e nuove iscrizioni, anche dai partecipanti al Campionato Italiano di Vela d'Altura che inizia mercoledi 27 proprio a Palermo. Previsti annunci su nomi di personaggi e navigatori, così come il dettaglio del programma degli eventi collaterali. 


26/07/2016 17:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a metà percorso

1611 miglia all'arrivo a Grenada per il Team italiano

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Novità 2017 Rio Yachts: Grantursimo 58 S e Spider 40

Più di 55 anni di esperienza producono due modelli sorprendenti per soluzioni, estetica e marinità

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

MSC Seaside, la nave più grande mai costruita in Italia

Primi passi in mare per la "Nave che segue il sole". Ispirata a un elegante complesso residenziale sulla spiaggia. Sarà pronta nel dicembre 2017

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci