giovedí, 26 aprile 2018

VELA OLIMPICA

Vela Olimpica: prime regate alla Coppa del Mondo di Miami

vela olimpica prime regate alla coppa del mondo di miami
Roberto Imbastaro

È subito grande spettacolo a Miami, dove oggi, in condizioni praticamente perfette - tra gli 8 e i 15 nodi di vento, in calo nel pomeriggio, e con un sole sempre presente - sono iniziate le regate della Coppa del Mondo di Vela, circuito itinerante riservato alle Classi Olimpiche che proprio in Florida, con oltre 400 velisti da 44 Nazioni in acqua, ha fatto il suo esordio stagionale.

Se la Baia di Biscayne ha sfoderato il suo miglior azzurro, anche gli italiani non sono stati da meno, partendo subito con il piede giusto in tre classi sulle nove in cui sono presenti a Miami, a partire dal Catamarano per equipaggi misti Nacra 17 con l’equipaggio formato da Lorenzo Bressani e Caterina Marianna Banti e dal Doppio 470 maschile con Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò, entrambi tra gli assoluti protagonisti di giornata. Bressani-Banti hanno dominato la flotta chiudendo con due vittorie e un secondo posto, risultati che li hanno proiettati subito ai vertici della classifica generale provvisoria con tre punti di vantaggio sugli inglesi Phipps-Boniface, mentre i due giovani romani, vincitori la settimana scorsa del Campionato Nord Americano 470, hanno chiuso le due prove di oggi al sesto e al secondo posto, e sono secondi in classifica a tre punti dai giapponesi Doi-Kimura. Positiva la partenza degli italiani anche nella Tavola a vela RS:X, con Daniele Benedetti che è quarto a fine giornata grazie allo score 26-4-3 (12mo Mattia Camboni, frenato da una squalifica per partenza anticipata nella seconda prova).

Le altre classi: nel Finn Enrico Voltolini è nono; nella tavola RS:X femminile Veronica Fanciulli è 11ma e Marta Maggetti 18ma pur avendo vinto la prima regata del giorno (25-32 nelle altre); nel Laser Standard un regolare Giovanni Coccoluto è buon ottavo (34mo Marco Gallo e 47mo Marco Benini) e nel Radial Silvia Zennaro è 17ma (Joyce Floridia 36ma, Francesca Frazza 41ma e Valentina Balbi 45ma), mentre per quanto riguarda i Doppi 49er, nella classifica maschile Ruggero Tita e Pietro Zucchetti sono 13mi, con Uberto Crivelli Visconti e Gianmarco Togni 16mi, e in quella femminile degli FX Maria Ottavia Raggio e Paola Bergamaschi chiudono la giornata con un buon sesto nella generale grazie anche ad un secondo nell’ultima delle tre prove disputate. 

Le regate della Coppa del Mondo di Miami, appuntamento fondamentale della stagione anche perché vincolante per la qualificazione alle due tappe successive di Hyeres (Francia, 23-30 aprile) e Santander (Spagna, 4-11 giugno), proseguono domani con lo stesso programma di oggi (due prove per 470, Finn, Laser Standard e Radial, e tre per 49er, FX, Nacra 17 e per le tavole RS:X).

A seguire i primi tre di ogni classe e gli italiani.

 

Nacra 17

1.Bressani-Banti (ITA, 2); 2.Phipps-Boniface (GBR, 5); 3.Gimson-Burnet (GBR, 7).

 

RS:X M

1.Goyard (FRA, 3); 2.Badloe (NED, 3); 3.Giard (FRA, 4); 4.Benedetti (ITA, 7); 12.Camboni (ITA, 21).

 

RS:X F

1.Chan (CHN, 4); 2.Wilson (GBR, 4); 3.Lu (CHN, 7); 11.Fanciulli (ITA, 17); 13.Maggetti (ITA, 20).

 

470 M

1.Doi-Kimura (JPN, 5); 2.Ferrari-Calabrò (ITA, 8); 3.Mantis-Kagialis (ITA, 10).

 

470 F

1.Zegers-Van Veen (NED, 4); 2.Weguelin-McIntyre (GBR, 6); 3.Mas Depares-Barcelo Martin (ESP, 7).

 

49er

1.Rual-Amoros (FRA, 4); 2.Fletcher-Scott Bithell (GBR, 5); 3.Strammer-Burd (USA, 6); 13.Tita-Zucchetti (ITA, 20); 16.Crivelli Visconti-Togni (ITA, 23).

 

49er FX

1.Soffiatti Grael-Kuntze (BRA, 3); 2.Travascio-Branz (ARG, 4); 3.Rafuse-Boyd (CAN, 4); 6.Raggio-Bergamaschi (ITA, 11).

 

Laser Standard

1.Rammo (FIN, 5); 2.Thompson (GBR, 10); 3.Pellejero (ARG, 16); 8.Coccoluto (ITA, 24); 34.Gallo (ITA, 62); 47.Benini (ITA, 89).

 

Laser Radial

1.Karachaliou (FRE, 6); 2.Van Acker (BEL, 9); 3.De Kerangat (FRA, 10); 17.Zennaro (ITA, 33); 36.Floridia (ITA, 67); 41.Frazza (ITA, 76); 45.Balbi (ITA, 79).

 

Finn

1.Kaynar (TUR, 3; 2.Zarif (BRA, 5); 3.Cornish (GBR, 5); 9.Voltolini (ITA, 22).

 


25/01/2017 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Francesca e Giovanna, facce da Mini

La Marina Militare e l'Aeronautica militare hanno affidato i loro colori a due ottime veliste come Giovanna Valsecchi e Francesca Komatar

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

“Una Vela Senza Esclusi” diventa una tappa del progetto Sailing For Health

Tante le novità di questa edizione, a partire dalla flotta che accanto alle Azzurre 600 vedrà sfidarsi anche le nuove Hansa 303, imbarcazioni affidate dal Panathlon Club Palermo alla L.N.I. e finalizzate alla formazione atletica dei ragazzi diversabili

A Brenzone i monotipi d'acqua dolce

Nella flotta dei Dolphin vince proprio il detentore del titolo tricolore, "Fantastica" della sorelle Navoni della Fraglia Desenzano, scafo condotto da Davide Bianchini (Canottieri Garda) con ben 4 primi posti su 6 manche

VOR: Scallywag è arrivato, oggi la Itajaì In-Port Race

Scallywag è arrivato nel porto di Itajaì dopo un lungo viaggio dal Cile, e affronta una corsa contro il tempo per poter prendere parte alla ottava tappa. Gli altri sei team invece si preparano per la Itajaí In-Port Race di oggi

La Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

600 imbarcazioni, 1000 regatanti e 9 circoli velici impegnati in 15 classi di regate

Ieri Norwegian Cruise Line ha preso in consegna la Norwegian Bliss

La nuova nave di Norwegian Cruise Line debutta in Europa prima di iniziare il suo tour inaugurale intorno agli Stati Uniti. La cerimonia ufficiale di battesimo si terrà a Seattle, nello Stato di Washington

La Regata dell'Accademia Navale

Alla gara, che sarà valida anche come tappa di qualificazione per la regata “Madeira Race 950”, possono partecipare le imbarcazioni d’altura Maxi, IRC/ORC e 9.50

Lab Boat: navigare con la scienza

Lunedì a Cagliari laboratori didattici per le scuole e seminari per il pubblico

Senza vento la Bolina è più Lunga

Difficoltà in partenza per la Lunga Bolina, che ha sofferto per un vento latitante per quasi tutto il percorso

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci