lunedí, 22 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    ferreti group    azimut yachts    crn    volvo ocean race    porti    vela    fincantieri    yacht d'epoca    giovanni soldini    j24   

VELA OLIMPICA

Vela Olimpica: prime regate alla Coppa del Mondo di Miami

vela olimpica prime regate alla coppa del mondo di miami
Roberto Imbastaro

È subito grande spettacolo a Miami, dove oggi, in condizioni praticamente perfette - tra gli 8 e i 15 nodi di vento, in calo nel pomeriggio, e con un sole sempre presente - sono iniziate le regate della Coppa del Mondo di Vela, circuito itinerante riservato alle Classi Olimpiche che proprio in Florida, con oltre 400 velisti da 44 Nazioni in acqua, ha fatto il suo esordio stagionale.

Se la Baia di Biscayne ha sfoderato il suo miglior azzurro, anche gli italiani non sono stati da meno, partendo subito con il piede giusto in tre classi sulle nove in cui sono presenti a Miami, a partire dal Catamarano per equipaggi misti Nacra 17 con l’equipaggio formato da Lorenzo Bressani e Caterina Marianna Banti e dal Doppio 470 maschile con Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò, entrambi tra gli assoluti protagonisti di giornata. Bressani-Banti hanno dominato la flotta chiudendo con due vittorie e un secondo posto, risultati che li hanno proiettati subito ai vertici della classifica generale provvisoria con tre punti di vantaggio sugli inglesi Phipps-Boniface, mentre i due giovani romani, vincitori la settimana scorsa del Campionato Nord Americano 470, hanno chiuso le due prove di oggi al sesto e al secondo posto, e sono secondi in classifica a tre punti dai giapponesi Doi-Kimura. Positiva la partenza degli italiani anche nella Tavola a vela RS:X, con Daniele Benedetti che è quarto a fine giornata grazie allo score 26-4-3 (12mo Mattia Camboni, frenato da una squalifica per partenza anticipata nella seconda prova).

Le altre classi: nel Finn Enrico Voltolini è nono; nella tavola RS:X femminile Veronica Fanciulli è 11ma e Marta Maggetti 18ma pur avendo vinto la prima regata del giorno (25-32 nelle altre); nel Laser Standard un regolare Giovanni Coccoluto è buon ottavo (34mo Marco Gallo e 47mo Marco Benini) e nel Radial Silvia Zennaro è 17ma (Joyce Floridia 36ma, Francesca Frazza 41ma e Valentina Balbi 45ma), mentre per quanto riguarda i Doppi 49er, nella classifica maschile Ruggero Tita e Pietro Zucchetti sono 13mi, con Uberto Crivelli Visconti e Gianmarco Togni 16mi, e in quella femminile degli FX Maria Ottavia Raggio e Paola Bergamaschi chiudono la giornata con un buon sesto nella generale grazie anche ad un secondo nell’ultima delle tre prove disputate. 

Le regate della Coppa del Mondo di Miami, appuntamento fondamentale della stagione anche perché vincolante per la qualificazione alle due tappe successive di Hyeres (Francia, 23-30 aprile) e Santander (Spagna, 4-11 giugno), proseguono domani con lo stesso programma di oggi (due prove per 470, Finn, Laser Standard e Radial, e tre per 49er, FX, Nacra 17 e per le tavole RS:X).

A seguire i primi tre di ogni classe e gli italiani.

 

Nacra 17

1.Bressani-Banti (ITA, 2); 2.Phipps-Boniface (GBR, 5); 3.Gimson-Burnet (GBR, 7).

 

RS:X M

1.Goyard (FRA, 3); 2.Badloe (NED, 3); 3.Giard (FRA, 4); 4.Benedetti (ITA, 7); 12.Camboni (ITA, 21).

 

RS:X F

1.Chan (CHN, 4); 2.Wilson (GBR, 4); 3.Lu (CHN, 7); 11.Fanciulli (ITA, 17); 13.Maggetti (ITA, 20).

 

470 M

1.Doi-Kimura (JPN, 5); 2.Ferrari-Calabrò (ITA, 8); 3.Mantis-Kagialis (ITA, 10).

 

470 F

1.Zegers-Van Veen (NED, 4); 2.Weguelin-McIntyre (GBR, 6); 3.Mas Depares-Barcelo Martin (ESP, 7).

 

49er

1.Rual-Amoros (FRA, 4); 2.Fletcher-Scott Bithell (GBR, 5); 3.Strammer-Burd (USA, 6); 13.Tita-Zucchetti (ITA, 20); 16.Crivelli Visconti-Togni (ITA, 23).

 

49er FX

1.Soffiatti Grael-Kuntze (BRA, 3); 2.Travascio-Branz (ARG, 4); 3.Rafuse-Boyd (CAN, 4); 6.Raggio-Bergamaschi (ITA, 11).

 

Laser Standard

1.Rammo (FIN, 5); 2.Thompson (GBR, 10); 3.Pellejero (ARG, 16); 8.Coccoluto (ITA, 24); 34.Gallo (ITA, 62); 47.Benini (ITA, 89).

 

Laser Radial

1.Karachaliou (FRE, 6); 2.Van Acker (BEL, 9); 3.De Kerangat (FRA, 10); 17.Zennaro (ITA, 33); 36.Floridia (ITA, 67); 41.Frazza (ITA, 76); 45.Balbi (ITA, 79).

 

Finn

1.Kaynar (TUR, 3; 2.Zarif (BRA, 5); 3.Cornish (GBR, 5); 9.Voltolini (ITA, 22).

 


25/01/2017 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jules Verne: la sfida di Spindrift parte a mezzogiorno

Dovrebbe partire oggi il tentativo di Spindrift di conquistare il record sul giro del mondo in equipaggio detenuto da Francis Joyon con 40 giorni 23 ore e 30 minuti

Al via la seconda manche all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo CAVALLO PAZZO l'X35 di Enrico Danielli, che recupera su tutta la flotta dopo una partenza non brillantissima

Maggetti e Ciabatti a Miami per la Coppa del Mondo di Vela

"Finalmente nuovamente in gara" dichiara la Maggetti "L'ultima regata è stata in Giappone, lo scorso Settembre in occasione del Campionato del Mondo Assoluto, regata in cui sono riuscita aconquistare un importante 16mo posto"

Jules Verne: Spindrift disalbera ancor prima di partire

Il maxi-tri di Yann Guichard disalbera mentre era in trasferimento verso la linea di partenza per il tentativo di battere il record sul giro del mondo a vela senza scalo, Trofeo Jules Verne

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

La Four Oarsmen stabilisce il nuovo record mondiale nella Talisker Whisky Atlantic Challenge

La squadra ha completato questa epica sfida in 29 giorni, 14 ore e 34 minuti, battendo l’attuale record mondiale di 2 giorni e il record delle edizioni precedenti della gara di ben 5 giorni

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

Invernale Riva di Traiano: altra giornata no, si pensa ai recuperi

Il vento non riesce a stabilizzarsi sul campo di regata e l'Invernale va incontro ad un'ennesima prova nulla

Custom Line 120’ e Ferretti Yachts 920 premiati alla prima edizione dei Christofle Yacht Style Awards

La cerimonia si è svolta durante il Phuket Rendezvous: Custom Line 120’ ha vinto come “Best International Motor Yacht New Release”, Ferretti Yachts 920 come “Best Exterior Styling”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci