venerdí, 18 ottobre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

giancarlo pedote    regate    giovanni soldini    veleziana    middle sea race    nautica    sup    j70    cnsm    sicurezza in mare    optimist    match race    mini transat    finn    vele d'epoca   

PESCARA

VELA - Nell'invernale d'Abruzzo il colpo della "Strega"

Condizionata, nel bene e nel male, dal vento la seconda giornata del “XIX Campionato Invernale d’Abruzzo” di vela d’altura, organizzato dal Club Nautico Pescara, disputata ieri nel tratto di mare antistante al porto turistico “Marina” di Pescara. Completamente assente fino alle 14, allorquando il percorso della regata è stato interessato da raffiche di libeccio marino che hanno raggiunto la velocità anche trenta nodi. Una situazione che ha messo in seria difficoltà le manovre delle imbarcazioni, tanto che alcune si sono ritrovate con l’albero in acqua. A conclusione dell’unica prova che si è potuta disputare, si sono registrate alcune novità nelle varie classifiche. Una per tutte “Strega” di Alessandro Simionato che, oltre ad imporsi ieri, è passata a occupare la prima posizione nella classifica parziale.
Queste le classifiche delle varie categorie dopo la disputa delle due prove della prima giornata:
Categoria Crociera-Regata: 1° “Strega II“ di Alessandro Simionato (Club Nautico Pescara); 2° “Pulce“ di Rolando Perfini (L.N. Pescara); 3° “Machi” di Nicola Trippetta (Club Nautico Pescara).
Categoria Gran Crociera: 1° ”Nuvola” di Nino Venditti (Club Nautico Pescara); 2° “Fantasia” di Antonio Sputore (Club Nautico Vasto); 3° “ Papillon” di Marco Bruno (Club Nautico Pescara).
Categoria Relax: 1° “Jupiter” di Francesco Ugolini (Club Nautico Pescara); 2° “Santa Cruz” di Riccardo Calabrese (C.V. La Scuffia); 3° “Mistel“ di Michele Capone” (Club Nautico Vasto).
Categoria Minialtura: 1° “Nannarella” di Andrea De Barone (Club Nautico Pescara); 2° “Strega” di Gianfranco Fiori (C.V. Termoli); 3° “Dragon Dago“ di Antonio D’Incecco (Club Nautico Pescara).
Domenica prossima è in programma la terza giornata.


09/11/2009 12:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana Classic: al via anche il 12 metri S.I. “Kookaburra III”

Al via domani a Trieste la regata dedicata alle vele d'epoca, classiche e spirit of tradition. In acqua anche “Kookaburra III” storico 12 metri dell'America's Cup

Barcolana: il Team MSC presente anche quest'anno

Anche quest’anno il team di vela di MSC, azienda leader nei trasporti marittimi containerizzati, gareggerà con la barca classe Psaros33

Mini Transat: Marco Buonanni, "Una birra e si riparte"

Marco Buonanni (769) ha tagliato il traguardo della prima tappa del Mini-Transat La Boulangère in 33a posizione nei Serie questo martedì alle 14:48:25 (ora italiana) a Las Palmas de Grand Canaria

Mondiale Melges 24: la rabbia di "Bombarda"

2019 Melges World Championship - Villasimius . Andrea Pozzi: "E' un Mondiale fuori dal mondo"

Mondiale Melges 24: in testa Bombarda e Maidollis

Maidollis e Bombarda sono seguiti, in classifica generale, da Monsoon di Bruce Ayres, terzo con 28 punti

Tripletta di Kookaburra III alla Barcolana Classic

Kookaburra III, il 12 metri Stazza Internazionale in acqua con XL EXTRALIGHT, si è aggiudicato per il terzo anno consecutivo la Barcolana Classic nella categoria Spirit of Tradition

Europeo Hansa: bronzo per il team della LNI Palermo

Il team della Lega Navale Italiana, sezione Palermo formato da Claudia Di Miceli e Simona Pasqua conquista il podio portando a casa il terzo posto nella classifica femminile in doppio

Windfoil: partito a Cagliari il 1° Campionato Italiano

Iniziato a Cagliari, organizzato dal Windsurfing Club Cagliari, il primo Campionato Italiano Windfoil, categoria di Tavola a Vela dotata di foil che le consente di navigare a pelo d’acqua

A Maidollis il Mondiale Melges 24

Cinque i giorni di regata, con una sorprendente rimonta in poppa nell’ultima prova di Maidollis, che è salita in testa alla classifica, con un distacco di quattro punti dalla statunitense Monsoon e dodici da Bombarda

IMA announces Mediterranean Maxi Inshore and Offshore Challenge winners

The IMA Mediterranean Maxi Inshore Challenge (MMIC) spanned six events, starting with Sail Racing PalmaVela in May, and concluding with last week’s Les Voiles de Saint-Tropez

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci