lunedí, 22 dicembre 2014

MONDIALE ORCI ANCONA

VELA - (dai Team) Prime regate per UKA UKA RACING al mondiale ORCi di Ancona

Prima giornata di regate ad Ancona per il Campionato del Mondo Orc International e primo risultato positivo per UKA UKA RACING, il Comet 38 S armato dal civitanovese Lorenzo Santini, patron del team che negli ultimi anni ha conquistato ben tre titoli Mondiali nella classe monotipo Melges 24, tra i protagonisti più attesi della rassegna iridata che si concluderà sabato.

Oggi le 115 barche scese in acqua per la prima giornata di regate (59 scafi nel Gruppo A e 56 nel Gruppo B) hanno incontrato condizioni meteo invernali, con pioggia, mare mosso, temporali sparsi e un vento tra i 14 e i 18 nodi d’intensità (330° la direzione) che ha consentito la disputa di una sola regata invece che le due previste dal programma.

Una prova che UKA UKA RACING, scafo timonato dal civitanovese Alessio Marinelli con il barese Daniele De Tullio alla tattica, ha concluso al secondo posto nel Gruppo B dietro l’M 37 Low Noise di Giuseppe Giuffré e davanti al Grand Soleil 39 Morgan di Nicola De Gemmis, due tra i principali antagonisti di UKA UKA RACING, in acqua con i colori del Circolo Nautico Numana “Silvio Massaccesi”, per la conquista del titolo Mondiale. Nel Gruppo A, invece, vittoria per il Tp 52 Enfant Terrible di Alberto Rossi, campione del Mondo Orc International in carica.

Oltre a Marinelli e De Tullio, l’equipaggio di UKA UKA RACING è formato dal Team Manager Alessandro Battistelli (randa), dal Comandante della barca Fabrizio Lisco (trimmer) e da Andrea Ballico (trimmer), Matteo Santini (afterguard), Giacomo Poggetti (drizze), Roberto Innamorato (albero) e Corrado Rossignoli (prua).

“Oggi siamo andati bene, è stato un buon esordio”, ha dichiarato il timoniere di UKA UKA RACING Alessio Marinelli, reduce dai successi all’Italian Cup di Civitanova Marche e al Trofeo Stecconi di Ancona. “Sono contento perché l’equipaggio ha manovrato molto bene, in condizioni difficili. Domani ci aspetta la regata lunga e considerate le previsioni sarà una navigazione impegnativa: noi comunque siamo pronti e la barca è preparata per dare il meglio in tutte le condizioni”.

Il programma dell’Orc International World Championship prevede per domani alle ore 12 la partenza della regata lunga, mentre da giovedì a sabato sono previste altre regate tra le boe, con premiazione finale in programma sempre sabato al Marina Dorica di Ancona, base logistica della manifestazione.


24/06/2013 21.24.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

"Il Pianeta ci ascolta". Così Matteo Miceli festeggia in Oceano il suo compleanno

Nei 40 ruggenti Matteo Miceli affronta l'Indiano e i suoi 44 anni vissuti "ecologicamente". Non solo questo giro del mondo nel suo ecocurriculum ma tante altre imprese da ricordare

ItaliaVela: il N° 101 è su App Store

E' disponibile su APP STORE e in PDF il n. 101 di ItaliaVela con Chris Nicholson, Anne Caseneuve, Giancarlo Pedote, Andrea Mura, Alessandro Di Benedetto, Marta Maggetti

La Volvo Ocean Race commissiona un rapporto sull'incidente di Team Vestas Wind

Gli organizzatori della Volvo Ocean Race hanno commissionato un rapporto indipendente sull'incagliamento della barca di Team Vestas Wind su una barriera corallina nell'oceano Indiano - ph. Brian Carlin

VIDEO - Volvo Ocean Race: intervista a Alberto Bolzan

Su ItaliaVela Channel l'intervista ad Alberto Bolzan sulla seconda tappa della VOR e sull'incidente a Team Vestas

Sydney-Hobart: per Wild Oats XI una modifica dell'ultima ora

Dietro queste modifiche dell'ultimo minuto, le previsioni meteo di Roger Badham, che ha annunciato la "possibilità di condizioni estreme nello stretto di Bass"

Volvo Ocean Race: con l'arrivo di Team SCA si chiude la 2^ tappa

E' nel buio della notte di Abu Dhabi che l'equipaggio femminile di Team SCA ha potuto concludere la seconda tappa della Volvo Ocean Race 2014/15

VOR: Chris Nicholson torna a recuperare la barca naufragata

Lo skipper di Team Vestas Wind Chris Nicholson è tornato sulla remota barriera corallina dell'oceano Indiano per aiutare e soprintendere alla complessa operazione di recupero della barca

Porto Montenegro lancia 2 nuove apps lifestyle e destination per iphone e ipad

Porto Montenegro – il primo porto per yacht di lusso e villaggio marino del Mediterraneo –ha lanciato due nuove applicazioni per i propri ospiti e i nuovi visitatori

America's Cup: AC 45 truccati, Matthew Mitchell denuncia Oracle

Matthew Mitchell è il velista neozelandese che, coinvolto nelle modifiche illegali apportate alla barche di Team Oracle USA, è stato sospeso dalla Giuria Internazionale

Legge di stabilità: Iva ridotta sui posti barca in transito

Con l’approvazione della Legge di Stabilità viene estesa a tutto il 2015 la norma che consente di applicare l’Iva ridotta al 10% per i posti barca in transito