sabato, 22 novembre 2014

MELGES 20

VELA - (Dai Team) Melges 20: Audi Giacomel Eberhard chiude al sesto posto

Passata in archivio con un totale di sei prove valide, la seconda tappa dell'Audi Sailing Series Melges 20 ha visto Audi Giacomel Eberhard - Out of Reach chiudere al sesto posto della classifica generale.

Nel corso della giornata conclusiva, il team di Guido Miani non è riuscito a confermare il secondo posto ottenuto ieri pomeriggio, al termine di quattro prove che avevano promosso Pecceré di Mirko De Falco al comando della graduatoria.

Oggi, al fronte di condizioni medio-leggere, Audi Giacomel Eberhard - Out of Reach è inciampato in un diciassettesimo che ha impedito all'equipaggio del tattico Gabriele Benussi di scartare il dodicesimo rimediato nella terza prova. I campioni europei Melges 20 hanno comunque reagito da par loro e nella prova conclusiva sono tornati alla carica, chiudendo la serie con un terzo che, al tirar delle somme, è risultato essere il secondo miglior parziale dopo il successo ottenuto nella quarta regata.

A conquistare il successo di tappa è stato il citato Pecceré, che ha messo in fila il leader del circuito Turnover (Vallivero-Perazzo-Fonda) e Mascalzone Latino (Onorato-Wilmot-Savelli).

Il prossimo appuntamento con le Audi Sailing Series Melges 20 è fissato per la metà di luglio (13-15) a Malcesine, sede di tappa tra le più apprezzate dai protagonisti del circuito.

Oltre al main sponsor Audi F.lli Giacomel, la stagione di Audi Giacomel Eberhard - Out of Reach è supportata dalla maison di alta orologeria Eberhard&Co, official sponsor, e da Musto, coinvolto in qualità di sponsor tecnico.


03/06/2012 23.54.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

MSC Armonia: più lunga e più bella dopo la cura Fincantieri

I lavori hanno previsto l’inserimento al centro dello scafo della nave di un nuovo troncone, varato alla fine del mese di luglio, ottenendo in questo modo circa 200 nuove cabine

Route du Rhum: la ricetta di zia Anne per cucinare Andrea Mura

Anne Caseneuve è la terza donna a vincere questa difficile corsa in solitario dopo Florence Arthaud (24 anni fa) e Ellen MacArthur (12 anni fa)

All'Invernale di Riva di Traiano Lancillotto parte "lancia in resta"

Il First 40R di Alberto Ammonini vince una difficile regata regolando "Vahiné 7" di Francesco Raponi e "Er Cavaliere Nero" di Paolo Morville. In Crociera il primo posto va al Grand Soleil "Blue Bite IV"

Invernale Riva di Traiano: video colllisione Milu - Costellation

Riva di Traiano, 1a giornata del Campionato Invernale Trofeo Paolo Venanzangeli. Collisione Milu - Costellation

Route du Rhum: in classe IMOCA vince François Gabart

Ultima prova vincente del francese in classe IMOCA prima del salto sul suo nuovo Maxi-tri - ph. Alexis Courcoux

Velaterapia e disabilità mentale: il progetto di GattoGatto a Riva di Traiano

Matteo Miceli, attualmente impegnato nel giro del mondo in autosufficienza energetica con il suo Eco 40, supporta #gattogattovelaterapia

Guardia Costiera: il filmato dei salvataggi di oggi in acque libiche

Le segnalazioni sono giunte alla Centrale Operativa di Roma tramite telefonate satellitari che indicavano la presenza in acque S.A.R. libiche di 11 unità con a bordo migranti in difficoltà - il filmato dell'operazione

VOR: Abu Dhabi Ocean Racing vince anche la In-port di Città del Capo

Ian Walker e il suo equipaggio di Abu Dhabi Ocean Racing sono stati incoronati re di Città del Capo, vincendo anche la In-port race dopo aver ottenuto la vittoria nella prima tappa una decina di giorni fa - ph. Charlie Shoemake

VOR: condizioni "orrende" nella prima notte di regata

Per rischio cicloni stabilita una ulteriore zona di esclusione alla navigazione nel tratto verso l'arcipelago delle Seychelles

Route du Rhum: un 3° posto epico per Marc Guillemot

Senza energia e senza pilota automatico, Marc Guillemot è riuscito a conservare il 3° posto restando ininterrottamente alla barra di Safran per 72 ore