giovedí, 28 maggio 2015


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    soling    mascalzone latino    mini 6.50    superyacht    dinghy    farr 40    j24    regate    circoli velici    press    volvo ocean race    vela oceanica    libri    vela olimpica    italiavela    meteor    minialtura   

MELGES 20

VELA - (Dai Team) Melges 20: Audi Giacomel Eberhard chiude al sesto posto

Passata in archivio con un totale di sei prove valide, la seconda tappa dell'Audi Sailing Series Melges 20 ha visto Audi Giacomel Eberhard - Out of Reach chiudere al sesto posto della classifica generale.

Nel corso della giornata conclusiva, il team di Guido Miani non è riuscito a confermare il secondo posto ottenuto ieri pomeriggio, al termine di quattro prove che avevano promosso Pecceré di Mirko De Falco al comando della graduatoria.

Oggi, al fronte di condizioni medio-leggere, Audi Giacomel Eberhard - Out of Reach è inciampato in un diciassettesimo che ha impedito all'equipaggio del tattico Gabriele Benussi di scartare il dodicesimo rimediato nella terza prova. I campioni europei Melges 20 hanno comunque reagito da par loro e nella prova conclusiva sono tornati alla carica, chiudendo la serie con un terzo che, al tirar delle somme, è risultato essere il secondo miglior parziale dopo il successo ottenuto nella quarta regata.

A conquistare il successo di tappa è stato il citato Pecceré, che ha messo in fila il leader del circuito Turnover (Vallivero-Perazzo-Fonda) e Mascalzone Latino (Onorato-Wilmot-Savelli).

Il prossimo appuntamento con le Audi Sailing Series Melges 20 è fissato per la metà di luglio (13-15) a Malcesine, sede di tappa tra le più apprezzate dai protagonisti del circuito.

Oltre al main sponsor Audi F.lli Giacomel, la stagione di Audi Giacomel Eberhard - Out of Reach è supportata dalla maison di alta orologeria Eberhard&Co, official sponsor, e da Musto, coinvolto in qualità di sponsor tecnico.


03/06/2012 23.54.00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Round Sardinia Race: Sideral vs Illumia

A Cagliari per l'arrivo, grande kermesse organizzata dal Windsurfing Club Cagliari con SUP, Hobie Cat e Windsurf

Matteo Miceli: bentornata Eco40!

Dopo 25.000 miglia percorse attorno al globo in condizioni estreme è stata recuperata Eco40, alter ego di Matteo, una creatura cresciuta con la passione, la dedizione scientifica e l’amore verso il pianeta

ItaliaVela è su AppStore con lo "Speciale Roma per 2" e un servizio esclusivo sugli uomini della GdF impegnati in mare nel soccorso ai migranti

E’ ON LINE ITALIAVELA N. 108/109 - Disponibile su iPad e iPhone e su tutti i dispositivi Android a € 0,89

Vulcano: pronti per l'Eolian Sailing Week

Cominciano gli arrivi a Vulcano per la Eolian Sailing Week che si svolgerà dal 29 maggio al 1° giugno - ph. Vivienne Nuccio

Niente Vendée Globe per Bernard Stamm

Cheminée Poujolat lo sosterrà invece per il nuovo giro di Francia a vela che si correrà con i nuovi cat Diam 24

Discovery Route: un film per "Il ritorno di Colombo"

Sta per iniziare la traversata di ritorno di Sergio Frattaruolo che seguirà, anche in questo caso, la rotta di Cristoforo Colombo verso le Azzorre e Lisbona. Certificato dal WSSR Council il tempo dell'andata

Volvo Ocean Race: quelle ultime ore verso Lisbona

Le sei barche sono divise in due gruppi con un terzetto di testa composto da Team Brunel, MAPFRE e Dongfeng Race Team che battagliano per la leadership e il trio degli inseguitori, composto da Team Alvimedica, Abu Dhabi Ocean Racing e Team SCA

Il problema della Volvo Ocean Race? "U trafficu"

La giuria internazionale chiamata a discutere quattro casi durante la tappa di Lisbona per navigazione contro il flusso del traffico in una TSS

La Volcano Race 2015 si chiude in bellezza, nel ricordo del Comandante Alberini

Grande Orazio di Massimilano Florio (nella foto di G. Di Fazio) trionfa tra i Maxi. A Fra Diavolo il trofeo Challenge Gianfranco Alberini

Round Sardinia Race: Mura e Zambelli in testa nei Proto

Zambelli e Mura si trovano primi della Categoria Proto, ma sono preceduti da Sideral, Mini di Serie di Andrea Fornaro, che ha scelto un bordo più al largo