domenica, 2 agosto 2015


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    catamarani    olimpiadi    circoli velici    copa del rey    sicurezza in mare    vela olimpica    470    optimist    libri    meteo    tp52    azzurra    press    formazione    laser    regate   

MELGES 20

VELA - (dai Team) Buona la prima, meno la seconda: questa la prima giornata dei Mascalzoni

Una giornata a fasi alterne quella di oggi per Mascalzone Latino junior di Achille Onorato, impegnato sul Lago di Garda, a Malcesine, per la terza tappa dellʼAudi Sailing Series classe Melges 20.

Due le prove disputate e tanti colpi di scena con unʼOra, il tipico vento da sud del lago, che non è riuscito ad entrare deciso, causa la perturbazione che ha imperversato nella zona a partire da questa mattina.

Una prima regata che ha visto lo scafo condotto da Achille Onorato partire mure a sinistra ad un paio di lunghezze dalla boa, districandosi con gran destrezza negli incroci con le barche che provenivano con diritto di rotta.
Dopo unʼottima prima bolina in cui il tattico australiano Nathan Wilmot ha optato per navigare centro sinistra tanto da consentire ai Mascalzoni di presentarsi al primo giro di boa in seconda posizione, dietro a Leviathan di Davide Albertini con Flavio Favini alla tattica e lʼolimpionica Federica Salvà, nel primo tratto di poppa il giovane Onorato ed i suoi passano allʼattacco e riescono a guadagnare qualche lunghezza sul battistrada, girando il gate in prima posizione.

Una seconda bolina perfetta, in controllo sullʼavversario che è diventato Cinghiale dellʼamericano Wilber Robert con alla tattica Chris Rast che negli U.S.A., nel pozzetto di Bacio di Michael Kiss, è da anni sulla cresta dellʼonda.
Nellʼultimo lato di poppa che porta verso il traguardo, gli americani riescono a navigare più bassi e con un pò più di pressione tanto da riuscire ad ingaggiarsi e alla strambata decisiva che li porta verso il traguardo riesce a passare davanti.

Mascalzone Latino junior chiude comunque secondo davanti a Candida Sailing Team di Alessio Marinelli con in pozzetto lo sloveno Branko Brcin.

La seconda ed ultima regata della giornata non sorride al team partenopeo. I Mascalzoni partono male e rimbalzano parecchio nel campo di regata, sempre piuttosto in contro fase rispetto al vento. Eʼ una regata in cui non sono mancati i colpi di scena: basti pensare che Candida Sailing Team, penultimo al primo giro al gate di poppa, conclude la regata al secondo posto.

Se la prima bolina aveva premiato coloro che avevano scelto di navigare sulla sinistra del campo, sotto Malcesine, la seconda ha sorriso a coloro che si sono diretti verso la bresciana.
Così che a vincere la prova è stato Audi F.lli Giacomel Out of Reach di Guido Miani, davanti a Candida Sailing Team e Legionario di Giancarlo Capolino autore anchʼegli di un incredibile recupero.

Mascalzone Latino jr conclude con un infelice ventiquattresimo posto, che al termine della giornata gli vale la tredicesima posizione in classifica generale.

Guida la classifica generale provvisoria, con un terzo ed un secondo posto, Candida Sailing Team di Alessio Marinelli (5 punti) davanti a Legionario di Giancarlo Capolino (9 punti) e Audi F.lli Giacomel Out of Reach di Guido Miani (10 punti).

Allʼappello mancano ancora quattro prove e la speranza è di poterle disputare tutte e quattro domani. Eʼ per questo che il comitato ha convocato i 28 partecipanti già alle 8.00 del mattino con lʼintento di far disputare le prime regate con il Peler, classico vento da Nord, per poi concludere il programma nel pomeriggio, se lʼOra riuscirà ad entrare entro le ore 15.25, tempo limite per poter dare lʼultimo segnale di partenza.


14/07/2012 21:37:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Gran festa a Riva di Traiano per i 30 anni di attività del Circolo Nautico

Il 12 settembre 2015 il Circolo Nautico Riva di Traiano festeggia i suoi 30 anni di attività con una classica “Veleggiata”, una prova di regolarità per le barche a motore ed una cena nella splendida cornice dello Sporting Club

Transgascogne: la prima tappa a Axel Trehin

Finalmente si è potuta disputare la prima tappa della Transgascone, che ha portato i 47 mini 6.50 in solitario e in doppio da Talmont – Port Bourgenay, fino a Luanco

Prime regate a Brest per l’EUROSAF Youth Sailing European Championship

Ha preso il via ieri a Brest, in Francia, l’EUROSAF Youth Sailing European Championship 2015, importante manifestazione dedicata alla vela giovanile.

Social&Fashion - Occhiali da sole, è Alessia Marcuzzi che fa tendenza

Occhiali da sole: Bono degli U2 disegnerà una linea per beneficenza e spopolano le montature in legno o materiale ecosostenibile, ma le tendenze online della settimana le detta Alessia Marcuzzi tramite il suo blog

Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini vincono il mondiale 470 Youth

Le due giovani azzurre, al secondo anno di attività nel doppio olimpico, hanno dominato la manifestazione iridata, sbaragliando la concorrenza e ottenendo la vittoria matematica con un giorno di anticipo

Sequestrato Porto Turistico di Roma. 4 arresti tra cui il presidente Mauro Balini

In corso il sequestro di beni, tra cui posti barca, parcheggi, strutture amministrative, commerciali e aree portuali, all'interno del Porto Turistico di Roma, a Ostia, del valore commerciale complessivo di oltre 400 milioni di euro

Mondiali 470 Youth: ancora in testa Di Salle-Dubbini

Gli equipaggi azzurri continuano a brillare a Thessaloniki, in Grecia, dove sono in corso di svolgimento i Campionati del Mondo 470 Youth - ph. Nikos Pantis

Lago di Garda: c'è il pienone di Hobie

Alla Francia il titolo Dragoon, quinti Di Nisio e Rosati di Pescara. Nel Mondiale Wild Cat guida la provvisoria lo "Spirit Of Giorgio" condotto dalla leggenda olimpica Mitch Booth

Italian Sailing Champions League: successo del Circolo Canottieri Roggero di Lauria

Un successo annunciato e confermato da un'organizzazione perfetta, dalle condizioni meteo ideali per questio tipo di regate e un'accoglienza a 5 stelle da parte del Reale Yacht Club Canottieri Savoia

Edoardo Ferraro e Francesco Orlando festeggiati allo YC Sanremo

Festa allo Yacht Club Sanremo per il rientro dei Campioni del Mondo 420 under 17 Edoardo Ferraro e Francesco Orlando

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci