giovedí, 18 settembre 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

azzurra    tp52    attualità    vele d'epoca    regate    meteo    sb20    mondiali    press    solidarietà    nautica    rolex    luna rossa   

MELGES 24

VELA - (Dai Team) Audi Eberhard ottavo alla vigilia della giornata decisiva

Il penultimo giorno del Campionato Nazionale Melges 24 di Cattolica, evento valido anche come quarta tappa del circuito Volvo Cup, ha determinato un deciso rallentamento nello scorrere della manifestazione. Dopo aver portato a casa sei prove in due giorni, il Comitato di Regata ha dovuto fare i conti con una situazione meteo perturbata. L'alternarsi dei fronti ha reso possibile lo svolgimento di una sola prova, peraltro oggetto di una riduzione di percorso.

Audi Eberhard, che ieri era scivolato al decimo posto della classifica generale in virtù di piazzamenti alterni (3-20-25), si è mostrato in ripresa. L'equipaggio di Riccardo Simoneschi ha chiuso la prova odierna, vinta da Blu Moon su Giogi e EFG Bank, al nono posto. Un parziale che ha permesso a Audi Eberhard di muovere due passi avanti in classifica generale.

"Stiamo vivendo la più classica delle settimane no - ha commentato Riccardo Simoneschi a fine giornata - Le cose non hanno mai girato a nostro favore, ma si è comunque trattato di un evento utile per il proseguo della stagione, visto che abbiamo potuto verificare alcune scelte tecniche importanti sulle quali stiamo lavorando. Non va poi dimenticato che a Cattolica ci siamo presentati con un equipaggio inedito e anche la ricerca del nuovo assetto ha richiesto un po' di tempo".

A bordo di Audi Eberhard sono impegnati il timoniere Riccardo Simoneschi, il tattico Gabriele Benussi, il trimmer Paolo Mangialardo, il drizzista Federico Buscaglia e il prodiere Lucia Giorgetti.

Il Campionato Nazionale Melges 24 si concluderà domani. Il tempo limite è fissato per le ore 15. Il Comitato di Regata spera di portare a termine altre tre prove.


09/06/2012 23.59.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Iniziati a Santander i Campionati Mondiali delle Classi Olimpiche

Sono iniziati a Santander i Mondiali delle Classi Olimpiche con le prime regate delle classi Laser Standard e Laser Radial. Tra gli italiani, subito in evidenza Giovanni Coccoluto (Standard), che si aggiudica la prima prova del giorno

Francesco Palazzo vince il Campionato Nazionale Match Race U19

Finale combattuta fino all’ultimo metro con Matteo Pincherle che coglie il secondo posto

Porto Cervo: finalmente il vento fa volare gli Swan

Sta entrando nel vivo la diciottesima edizione della Rolex Swan Cup & Swan 45 World Championship, la manifestazione biennale organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con Rolex

L'allenamento in mare: 10ma puntata di Sea You con Giancarlo Pedote

L’importanza dell’allenamento per un velista solitario e come allenarsi bene in mare. Questo il tema della decima puntata di Sea You di Giancarlo Pedote

Rolex Big Boat Series: è subito Enfant Terrible vs Plenty

La classifica provvisoria vede Plenty al comando con tre punti di margine sul team di Alberto Rossi, che ha confermato di possedere ottimi spunti prestazionali e notevoli capacità manovriere - ph. ZGN

La quarta giornata dei Mondiali Classi Olimpiche

Il vento leggero continua a condizionare l’andamento dei Campionati Mondiali delle Classi Olimpiche di Santander: oggi niente regate per tutte le classi, ad eccezione di una delle due flotte dei 49er, che riesce a portare a termine due prove - ph. Taccola

Alitalia e Travelport firmano accordo di Full Content

Travelport, società che fornisce soluzioni distributive, tecnologiche, di pagamento e altre soluzioni all’industria dei viaggi e del turismo annuncia il rinnovo del suo accordo di Full Content con Alitalia

Rolex Swan Cup: il maestrale mette tutti a riposo

Il Comitato di Regata della Rolex Swan Cup & Swan 45 World Championship , dopo una lunga attesa, è stato costretto ad arrendersi agli oltre 30 nodi di maestrale e ad annullare le prove di oggi - ©Rolex/Carlo Borlenghi

VOR: domani la Leg Zero

Le sette barche partecipanti alla Volvo Ocean Race partiranno domani per la cosiddetta Leg Zero, un importante test, ma non valido ai fini della classifica, per mettere a punto le procedure di emergenza - ph. Rick Tomlinson

Gran finale alla Rolex Swan Cup

Esultano tra gli Swan 60 e gli Swan Maxi rispettivamente Wohpe e Nikata, Yasha è il più forte tra i Grand Prix, mentre Finola festeggia la vittoria sui Classic - ph. Carlo Borlenghi