mercoledí, 3 settembre 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

primavela    maxi yacht rolex cup    yacht club costa smeralda    volvo ocean race    protagonist    press    dinghy    laser    mini 6.50    fiv    regate    meteo    mondiali    campionati nazionali   

MELGES 24

VELA - (Dai Team) Audi Eberhard ottavo alla vigilia della giornata decisiva

Il penultimo giorno del Campionato Nazionale Melges 24 di Cattolica, evento valido anche come quarta tappa del circuito Volvo Cup, ha determinato un deciso rallentamento nello scorrere della manifestazione. Dopo aver portato a casa sei prove in due giorni, il Comitato di Regata ha dovuto fare i conti con una situazione meteo perturbata. L'alternarsi dei fronti ha reso possibile lo svolgimento di una sola prova, peraltro oggetto di una riduzione di percorso.

Audi Eberhard, che ieri era scivolato al decimo posto della classifica generale in virtù di piazzamenti alterni (3-20-25), si è mostrato in ripresa. L'equipaggio di Riccardo Simoneschi ha chiuso la prova odierna, vinta da Blu Moon su Giogi e EFG Bank, al nono posto. Un parziale che ha permesso a Audi Eberhard di muovere due passi avanti in classifica generale.

"Stiamo vivendo la più classica delle settimane no - ha commentato Riccardo Simoneschi a fine giornata - Le cose non hanno mai girato a nostro favore, ma si è comunque trattato di un evento utile per il proseguo della stagione, visto che abbiamo potuto verificare alcune scelte tecniche importanti sulle quali stiamo lavorando. Non va poi dimenticato che a Cattolica ci siamo presentati con un equipaggio inedito e anche la ricerca del nuovo assetto ha richiesto un po' di tempo".

A bordo di Audi Eberhard sono impegnati il timoniere Riccardo Simoneschi, il tattico Gabriele Benussi, il trimmer Paolo Mangialardo, il drizzista Federico Buscaglia e il prodiere Lucia Giorgetti.

Il Campionato Nazionale Melges 24 si concluderà domani. Il tempo limite è fissato per le ore 15. Il Comitato di Regata spera di portare a termine altre tre prove.


09/06/2012 23.59.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mondiale Melges 20: sorpasso a stelle e strisce

Il Garda Trentino non si smentisce e offre ottime condizioni per ulteriori tre prove portando a 6 regate su 10 il programma di regata - ph. Ph. Studio Borlenghi/Stefano Gattini

Lago di Garda: nel week end il Trofeo Gorla

Sabato e domenica si corre sul Garda il Trofeo Riccardo Gorla, il Mondiale delle long distance in acque non marine

Un "Invernale" per il Mini 6.50

Lo propone Marco Nannini con la sua Associazione Vela d'Altura a Marina del Fezzano a partire dal 29 novembre. Intanto il 27 settembre parte l'Autunnale con il Cetacei Act 2

Samba Pa Ti vince il Campionato del Mondo Audi Melges 20

Mascalzone Latino Jr. di Achille Onorato è secondo, Monaco Racing Fleet di Guido Miani terzo

Lago Segrino: II Edizione "Gir de la lumaga"

Grande attesa per il percorso enogastronomico sulle rive del lago Segrino, un viaggio nel tempo, nelle atmosfere e nella suggestione di un territorio tutto da scoprire tra natura, colori e sapori del Lario

Mondiale Melges 20, in testa c'è Stig

Dopo una prima prova non ottima (undicesimo) Alessandro Rombelli su STIG ha piazzato un secondo e un primo che lo hanno portato in prima posizione

Soccorso del SNSM per il Multi 50 Actual

Questa mattina alle 3:00, il Centro di Sorveglianza e Ricerche in mare di Corsen, ha ricevuto una chiamata dal Multi 50 Actual che si trovava immobilizzato nel canale del Four dopo aver urtato una boa

Conclusa la V tappa Campionato nazionale O’pen bic 2014

In tre magnifiche giornate di scirocco gli atleti Under 16 ed Under 13 della Classe O’pen bic, si sono cimentati Campionato italiano svoltosi nelle acque del Tirreno antistanti il Marine Village al Villaggio Tognazzi

Laser: il Maestrale di Cagliari spinge la terza giornata

Due prove regolarmente disputate a Cagliari per la terza giornata del Campionato di Distretto Classe Laser dove, dopo due giorni di Scirocco, finalmente arriva il celebre Maestrale del Poetto cagliaritano

California: arriva l'uragano Marie e i surfisti impazziscono di gioia

Onde alte fino a 5,5 metri! E’ quello che prevede il portale Surfline analizzando l’impatto che l’uragano Marie avrà sulle coste della California meridionale