sabato, 24 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    optimist    vela olimpica    alcatel j/70    azzurra    altura    j/70    gc32    finn    scarlino    nautica    vele d'epoca    tp52    press   

CIRCOLI VELICILI VELICILI VELICI

VELA (dai circoli) I velisti del CNSM al Mondiale Master 470

Dal 30 luglio al 6 agosto nelle acque di Bracciano si sono disputati il Campionato Italiano e il Campionato Mondiale 470 Master.

Molti gli atleti veneti che hanno accettato la sfida, tra i quali i beniamini di casa CNSM, i trevigiani Renzo e Roberto Zaina da anni affiatatissimi sulla deriva olimpica, insieme a Francesco Valla e Pietro Calzavara nella categoria Masters, Andrea Gravili e Roberto De Marchdella Grandmasters.

Il programma prevedeva il 30 e 31 luglio lo svolgimento del Campionato Italiano Master e a seguire dopo un giorno di riposo e i controlli di stazza, l’atteso appuntamento Mondiale dal 2 al 6 agosto, con atleti alcuni dal passato agonistico, provenienti da Italia, Germania, Nuova Zelanda, Svizzera, Unione Sovietica, Ungheria, Francia e Israele.

Il Campionato Italiano, disputato su cinque prove con 44 equipaggi è iniziato come da previsioni, con un vento di termica da sud ovest con intensità variabile da 8/12 nodi ben distribuito e con pochissimi salti di vento che ha permesso alla coppia padre-figlio Renzo e Roberto Zaina di portare a termine tre prove con discreti piazzamenti.
Anche il secondo giorno di regata è stato proficuo per la coppia, malgrado un improvviso salto di vento verso sinistra li abbia penalizzati nell'ultima prova, facendoli chiudere in 9° posizione in classifica assoluta.

Il Mondiale prevedeva undici prove di regata con un solo scarto.
L’inizio, caratterizzato da un vento che si è fatto attendere, ha permesso lo svolgimento di una sola prova con vento di grecale molto rafficato e intensità fino a 18 nodi.
Meglio è andata nei giorni successivi, anche grazie all’ottima organizzazione del club ospitante, la Planet Sail di Bracciano, che ha predisposto velocemente i cambi nel campo di regata, permettendo lo svolgimento di tutte le tre prove di giornata con vento di termica tra gli 8 e i 13 nodi. Il campo di regata è risultato per chi non lo conosceva bene, anche per gli equipaggi che puntavano al titolo, molto difficile da interpretare, con repentini cambi di direzione.
La penultima giornata di regate è stata la più dura per Zaina-Zaina. Il vento aumentato fino a venti nodi, dovuto anche ad un'instabilità che entrata nelpomeriggio, unita ad un problema tecnico che li ha costretti al ritiro nell'ultima prova, ha pregiudicato il risultato finale, essendo previsto un solo scarto.

Il gran finale del Campionato Mondiale Masters, con un forte vento di tramontana con punte di 25/28 nodi che ha messo tutti a dura prova, ha visto concludere Zaina-Zaina 16° assoluti.
Meno fortunati Valla-Calzavara 33° nella categoria Masters e Gravili-De March 26° in quella Grandmasters.


09/08/2016 16:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

Endlessgame si destreggia tra i buchi di vento e batte i diretti concorrenti

In una estenuante edizione della Regata della Giraglia, caratterizzata da pochissimo vento, il Red Devil Sailing Team interpreta al meglio la delicata situazione meteo e precede sul traguardo i grandi rivali della stagione, Mascalzone Latino e Kuka 3

Giraglia Rolex Cup 2017: il Tp52 Freccia Rossa vince l’edizione 65

Vadim Yakimenko, armatore di Freccia Rossa TP52, vincitore della Coppa Challenger della Giraglia Rolex Cup 2017 ha dichiarato: "Ci sono 5 eventi must della vela all'anno a livello internazionale e senza ombra di dubbio la Giraglia è uno di questi

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

La Centomiglia del Garda al Bol d'Or in Svizzera

Il prossimo appuntamento per il circuito "Interlake 2017" è programmato al lago Balaton in Ungheria con il giro del lago magiaro

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci