martedí, 24 gennaio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    suzuki    vela olimpica    press    guardia costiera    barcolana    roma per 1/2/tutti    alinghi    vendee globe    vela oceanica    protagonist    j70    azzurra    quantum key west 2017    52 super series   

CIRCOLI VELICI

VELA (dai circoli) - Lo YC Sanremo vincente agli Europei sul Lago Balaton

Grande festa azzurra agli europei ungheresi svoltisi sul Lago Balaton: ben tre dei quattro titoli continentali in palio sono infatti andati ai colori italiani ed un oro è stato conquistato da due giovani velisti dello YC Sanremo. Trasferta ampliamente positiva per la nazionale azzurra al 420&470 Junior European Championships, perfettamente organizzato dallo YC del lago Balaton, che ha visto i successi di Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò e di Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini nel Doppio Olimpico 470, e di Tommaso Cilli e Bruno Mantero tra gli Under 17. L’unico titolo sfuggito agli azzurri è andato agli israeliani Ido Bilik ed Ofek Shalgi (l’ Open dei 420). Da segnalare anche che Veronica Ferraro e Giulia Ierardi, sempre nel 420 Open, sono state le migliori fra le femmine. I titoli europei sono arrivati grazie a quattro giorni di prove nelle quali i velisti italiani sono stati grandi protagonisti, così come è avvenuto nelle Medal Race conclusive.
Sanremo e tutto il Ponente ligure si preparano ora a festeggiare il successo di Tommaso Cilli e Bruno Mantero (YC Sanremo) che torneranno nella città matuziana con la corona europea degli Under 17. La festa grande ci sarà anche per le bravissime Veronica Ferraro e Giulia Ierardi (YC Sanremo) che hanno concluso il campionato del Lago Balaton al quinto posto della flotta Open, ma prime tra le donne, imponendosi su di un lotto agguerrito di avversarie.
Congratulazioni anche a Edoardo Ferraro e Francesco Orlando( YC Sanremo) che si sono classificati all’ottavo posto negli Open.
Queste le classifiche finali degli Europei 420 e 470.
470 Open: 1) Giacomo Ferrari/Giulio Calabro (ITA 757), 28 punti; 2)
Malte Winkel/Matti Cipra (GER 13), 34; 3) Hippolyte Machetti e Sidoine Dantes (FRA 79),36; 4) David Charles/Alex Charles (ESP 1), 48; 5) Yoav Rooz/Maor Abu (ISR 10), 62.
470 femm: 1) Benedetta Di Salle/Alessandra Dubbini (ITA 74), 27; 2) Frederike Loewe/Anna Markfort (GER 26), 41; 3)Silvia Mas/Paulo Barcelo (ESP 18), 53; 4) Antonina Marciniak/Weronika Jane (POL 80), 64; 5)Noya Bar-Am/Stav Brokman (ISR 11), 74.
420 Open: 1) Ido Bilik/Ofek Shalgi (ISR 54148), 36 pts; 2)
Telis Athanasopoulos Yogo/Dimitris Tassios (GRE 56071), 37 pts; 3)
Carlos Balaguer/Ignacio Balaguer (ESP 55947), 77 pts; 4)
Vasilios Gourgiotis/Orestis Batsis (GRE 54484), 77 pts; 5)
Veronica Ferraro/Giulia Ierardi (ITA 56042), 85 punti.
420 Under 17: 1) Tommaso Cilli/Bruno Mantero (ITA 56076), 22 punti; 2) Daniel Göttlich/Linus Klasen (GER 55163), 24; 3)Lucas Pares/Teo Pares (ESP 53559), 75; 4) Hugo Le Clech/Zachary Le Bris (FRA 55985), 69; 5)Vita Heathcote/Milly Boyle (GBR 54483), 95.


08/08/2016 16:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: Maitre Coq, Matteo Miceli e il pollo sbagliato

In arrivo le ultime due barche con i foil (escluso Pieter Heerema), poi inizia il Vendée Globe dei poveri

Stagione 2017, lo Yacht Club Cala de’ Medici riparte alla grande con un calendario ricco

Il primo dei corsi è in programma per il 21 gennaio e consisterà in una giornata formativa sanitario – marittima in cui verranno trattate le fondamentali conoscenze per la gestione del primo soccorso in ambiente velico e marittimo

Vendée Globe: previsto alle 18:00 l'arrivo di Le Cleac'h

Apoteosi finale per il francese che ha staccato di 85 miglia lo skipper britannico e si avvia a godersi il meritato trionfo a Les Sables d'Olonne

Vendée Globe: Armel Le Cleac'h, la sua vittoria miglio dopo miglio

Tutti i numeri della vittoria dello "Sciacallo", che ha tenuto testa a tutti i tentativi di Alex Thomson senza scomporsi quasi mai

Azimut Yachts accelera la crescita: +15% a valore nei primi 4 mesi dell’anno

La divisione del Gruppo Azimut Benetti, focalizzata sulle imbarcazioni a motore dai 12 ai 35 metri, ha raccolto ordini per oltre 221 milioni di euro

Roma per 2: i primi nomi per il 2017

In gara Matteo Miceli, Stefano Chiarotti, Ambrogio Becaria, Alberto Bona, Luca Sabiu e tutta la classe 950 che si prepara alla sua prima regata oceanica con arrivo a Riva di Traiano

Varato il nuovo superyacht di 74 metri di CRN

Spettacolare e imponente combinazione di competenza ingegneristica e design innovativo, CLOUD 9 è il frutto della stretta collaborazione tra il cantiere CRN

Seatec e Compotec 2017: sull’onda della ripresa

Complice il clima positivo che si è instaurato nel settore nautico Seatec e Compotec 2017 si stanno scaldando per un’edizione ricca di proposizioni

TP52: Quantum concreto, sorpresa Provezza in testa

Quantum Racing prende quota in classifica con un secondo e un primo posto di giornata, seconda piazza nella generale per gli americani

Friuli Venezia Giulia Marinas a Boot Düsseldorf dal 21 al 29 gennaio

Circa 7000 posti barca dai 7 ai 100 metri di lunghezza con profondità all’ormeggio in grado di accontentare tutti i diportisti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci