sabato, 22 luglio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    melges 32    optimist    52 super series    solitari    guardia costiera    circoli velici    windsurf    benetti    formazione    nautica    fincantieri    mini 6.50    trofeo del mare    vela    press    cambusa   

CIRCOLI VELICI

VELA (dai circoli) - Lo YC Sanremo vincente agli Europei sul Lago Balaton

Grande festa azzurra agli europei ungheresi svoltisi sul Lago Balaton: ben tre dei quattro titoli continentali in palio sono infatti andati ai colori italiani ed un oro è stato conquistato da due giovani velisti dello YC Sanremo. Trasferta ampliamente positiva per la nazionale azzurra al 420&470 Junior European Championships, perfettamente organizzato dallo YC del lago Balaton, che ha visto i successi di Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò e di Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini nel Doppio Olimpico 470, e di Tommaso Cilli e Bruno Mantero tra gli Under 17. L’unico titolo sfuggito agli azzurri è andato agli israeliani Ido Bilik ed Ofek Shalgi (l’ Open dei 420). Da segnalare anche che Veronica Ferraro e Giulia Ierardi, sempre nel 420 Open, sono state le migliori fra le femmine. I titoli europei sono arrivati grazie a quattro giorni di prove nelle quali i velisti italiani sono stati grandi protagonisti, così come è avvenuto nelle Medal Race conclusive.
Sanremo e tutto il Ponente ligure si preparano ora a festeggiare il successo di Tommaso Cilli e Bruno Mantero (YC Sanremo) che torneranno nella città matuziana con la corona europea degli Under 17. La festa grande ci sarà anche per le bravissime Veronica Ferraro e Giulia Ierardi (YC Sanremo) che hanno concluso il campionato del Lago Balaton al quinto posto della flotta Open, ma prime tra le donne, imponendosi su di un lotto agguerrito di avversarie.
Congratulazioni anche a Edoardo Ferraro e Francesco Orlando( YC Sanremo) che si sono classificati all’ottavo posto negli Open.
Queste le classifiche finali degli Europei 420 e 470.
470 Open: 1) Giacomo Ferrari/Giulio Calabro (ITA 757), 28 punti; 2)
Malte Winkel/Matti Cipra (GER 13), 34; 3) Hippolyte Machetti e Sidoine Dantes (FRA 79),36; 4) David Charles/Alex Charles (ESP 1), 48; 5) Yoav Rooz/Maor Abu (ISR 10), 62.
470 femm: 1) Benedetta Di Salle/Alessandra Dubbini (ITA 74), 27; 2) Frederike Loewe/Anna Markfort (GER 26), 41; 3)Silvia Mas/Paulo Barcelo (ESP 18), 53; 4) Antonina Marciniak/Weronika Jane (POL 80), 64; 5)Noya Bar-Am/Stav Brokman (ISR 11), 74.
420 Open: 1) Ido Bilik/Ofek Shalgi (ISR 54148), 36 pts; 2)
Telis Athanasopoulos Yogo/Dimitris Tassios (GRE 56071), 37 pts; 3)
Carlos Balaguer/Ignacio Balaguer (ESP 55947), 77 pts; 4)
Vasilios Gourgiotis/Orestis Batsis (GRE 54484), 77 pts; 5)
Veronica Ferraro/Giulia Ierardi (ITA 56042), 85 punti.
420 Under 17: 1) Tommaso Cilli/Bruno Mantero (ITA 56076), 22 punti; 2) Daniel Göttlich/Linus Klasen (GER 55163), 24; 3)Lucas Pares/Teo Pares (ESP 53559), 75; 4) Hugo Le Clech/Zachary Le Bris (FRA 55985), 69; 5)Vita Heathcote/Milly Boyle (GBR 54483), 95.


08/08/2016 16:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Torna la Nimbus Vintage Cup, Regata-Revival per Derive Classiche

L’evento è promosso da Nimbus Surfing Club di Fiumetto e Comitato dei Circoli Velici Versiliesi con il patrocinio della FIV e dei comuni di Forte dei Marmi e Pietrasanta

America's Cup: la sfida a Auckland nel 2021 torna all'antico

Barca e equipaggi dovranno essere del paese sfidante. A Auckland si torna alle origini

Domani a Marina Cala de’ Medici la terza serata di cortometraggi “Cinemadamare”

Sarà proiettato il suo corto “Una bellissima bugia”, realizzato con la Scuola di cinema di Grosseto (di cui Santoni è allievo per il corso di regia e sceneggiatura) e vincitore di molti premi

Platu 25, Sciacca: il trionfo di Euz II Villa Schinosa

A settembre ci sarà il mondiale a Mondello: “Lo prepararemo come sempre, con la massima attenzione. Cercheremo di fare il massimo, poi sarà il campo a dare il verdetto”.

Platu 25, Sciacca: Euz II Villa Schinosa prende il comando

Tutte e quattro le prove della giornata sono state vinte da Euz II Villa Schinosa, che riprende così lo scettro del campionato e distanzia di 7 punti gli storici rivali di Five For Fighting 3, a un solo giorno dalla fine del campionato

Rolex Farr 40 World Championship: Plenty emerge dal Maestrale

Secondo e terzo posto per gli italiani Enfant Terrible e Pazza Idea

Plenty vince in Costa Smeralda il 20° Rolex Farr 40 World Championship

Vicecampione 2017 è Enfant Terrible di Alberto Rossi, tattico Vasco Vascotto, ieri autore di parziali eccellenti che lo hanno portato a chiudere a soli 3 punti da Plenty

152° anniversario Guardia Costiera

L’Ammiraglio Melone, nel corso del proprio intervento, ha voluto ricordare le parole rivolte dal Presidente della Repubblica al personale del Corpo in occasione della sua visita di ieri al Comando Generale

Rolex Farr 40 Worlds: Plenty allunga in Costa Smeralda

Seguono, ma con distacco, Flash Gordon ed Enfant Terrible. Domani la conclusione

"Waszp" E "420" due Campionati Mondiali di Vela a Campione ad agosto sul Lago di Garda

Sarà la festa della velocità. Di fatto anche l'anteprima di uno degli scafi che sarà protagonista delle Olimpiadi a partire dal 2024 o del 2028

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci