lunedí, 5 dicembre 2016

REGATE

VELA - (dai circoli) Lo YC Porto Rotondo sfiora la qualificazione alla fina dell'Italian Sailing League

Lo Yacht Club Porto Rotondo sfiora la qualificazione alla finale nazionale dell’Audi Italian Sailing League, campionato tra circoli che oggi a Porto Cervo ha visto concludersi la seconda tappa di selezione, vinta dal Club Vela Portocivitanova, davanti a Marina Militare e Yacht Club Adriaco. A conquistare gli ultimi due posti utili per la trasferta di Napoli di ottobre, i team di Aeronautica Militare e Reale Yacht Club Canottieri Savoia. Quest’ultimo ha preceduto di soli tre punti l’equipaggio capitanato da Andrea Mura, socio onorario del club.

Allo Yacht Club Porto Rotondo non sono bastati i buoni piazzamenti nelle ultime due delle tre prove, corse anche oggi con brezza appena sufficiente a regatare, per avere ragione degli avversari partenopei. Al team -composto anche dall’istruttore della scuola vela Camillo Zucconi, da Ferdinand Palomba e Giovanni Maria Lombardo, certezze della squadra agonistica-, va comunque la soddisfazione di aver risalito di una posizione la classifica e di rivelarsi come il migliore fra i tre equipaggi sardi (in gara, anche lo Yacht Club Costa Smeralda e il Sailing Club Cagliari).

“Mi sarebbe piaciuto conquistare la qualificazione per il club, che un anno fa mi ha eletto suo socio onorario”, il commento di Andrea Mura al termine delle premiazioni, “le regate sono state molto tecniche e rapide, giocate sul regolamento e sulle partenze, che abbiamo vinto quasi sempre andando a perdere dopo la prima bolina. Purtroppo abbiamo pagato delle banalità e il vento molto leggero: la nostra unica vittoria è arrivata con 20 nodi, evidentemente erano quelle le nostre condizioni e se fossero durate, forse avremmo conquistato la qualificazione”


10/07/2016 21:45:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

Marco Maroni nuovo Presidente della Canottieri Garda

E festeggia i suoi 125 anni con tanti traguardi sportivi

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a metà percorso

1611 miglia all'arrivo a Grenada per il Team italiano

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Novità 2017 Rio Yachts: Grantursimo 58 S e Spider 40

Più di 55 anni di esperienza producono due modelli sorprendenti per soluzioni, estetica e marinità

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

MSC Seaside, la nave più grande mai costruita in Italia

Primi passi in mare per la "Nave che segue il sole". Ispirata a un elegante complesso residenziale sulla spiaggia. Sarà pronta nel dicembre 2017

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci