lunedí, 25 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

marina militare    tp52    vele d'epoca    solidarietà    melges 20    regate    volvo ocean race    altura    mini 6.50    press    circoli velici   

CIRCOLI VELICILI VELICILI VELICILI VELICI

Vela (dai circoli) Bei podi fragliotti alla Ora Cup Ora Optimist

Ancora Optimist protagonisti alla Fraglia Vela Riva, questa volta in regata sul Garda Trentino, ad Arco: tra gli JUNIORES il portacolori FVRiva Matteo Bedoni è arrivato terzo su 206 partecipanti di categoria con 6 prove abbastanza regolari (2 primi, tre terzi e un 11 scartato), alle spalle del talento dell'Optimist Italiano Marco Gradoni (quarto al mondiale 2016) e Ilan Muccino. Buon dodicesimo Valerio Mugnano (terzo in regata 4), 18esimo e 19esimo rispettivamente Liam Stampone e Tommaso Boccuni.
Tra le femmine Juniores vittoria di Giorgia Cingolani, decima assoluta, con due ottimi parziali in generale: un primo e un secondo rispettivamente in regata 4 e 2. Molto più arretrate le avversarie con la romana Margherita Piccarazzi 27esima, seconda femmina.
La squadrona cadetti della Fraglia Vela Riva anche in questo appuntamento estivo non ha fallito e ha riempito il podio di colori fragliotti: decisa vittoria di Mattia Cesana (110 iscritti tra i cadetti), che ha lasciato 5 punti al ligure Venturino grazie a ottimi parziali: 4 primi e due terzi il bilancio di questa sua Ora Cup Ora, manifestazione arricchita dall'ottima prestazione fragliotta delle femmine, che hanno piazzato una tripletta di categoria. Vittoria di Elena Prandi (due secondi e un terzo assoluto come migliori parziali), sesta assoluta; seguita da Malika Bellomi, ottima prima assoluta in regata 5 e nona nella classifica generale finale; terzo gradino del podio di categoria ad Emma Mattivi, decima assoluta e prima nella sesta ed ultima prova. Tra i maschi fragliotti tredicesimo finale per Mosè Bellomi, ventesimo Marco Franceschini (secondo nell'ultima prova), 21esima Greta Moreschi.


11/08/2016 10:11:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Assegnati a Forio i titoli di Campione Italiano ORC 2018

Altair 3 di Sandro Paniccia conferma il suo titolo. Nel Gruppo B successo diExtrema, X35 di Andrea Bazzini

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

MASBEDO a Manifesta 12 Palermo | altri due weekend per visitare l'installazione all'Archivio di Stato di Palermo

Sabato 23 e domenica 24, e sabato 30 giugno e domenica 1 luglio, dalle ore 10 alle ore 20 l'installazione site-specific Protocollo no. 90/6 (2018) del duo MASBEDO per Manifesta 12 sarà nuovamente fruibile all’interno dell’Archivio di Stato di Palermo

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

Kiel: Cesare Barabino oro nel Laser 4.7

Cesare Barabino dello Yacht Club di Olbia si aggiudica la medaglia d’oro nella classe Laser 4.7 distaccando il secondo classificato, l’olandese Paul Hameeteman di ben 41 punti ...

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

La Serenissima celebra la tradizione con il VI Trofeo Principato di Monaco - Vele d'Epoca in Laguna

Per il quarto anno il Trofeo, seconda tappa della “Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico” 2018, si rivolge alle imbarcazioni classiche ed è organizzato dallo Yacht Club Venezia

Volvo Ocean Race: tappa decisiva

E’ quella in cui veramente ci si gioca il titolo. La leg 11 partirà giovedì 21 giugno da Göteborg, in Svezia, diretta all’Aja nei Paesi Bassi e sarà una sfida totale per i primi tre team della classifica generale, MAPFRE, Team Brunel e Dongfeng Race Team

Grande successo per la 30+Trenta

Il percorso costiero prevede la partenza davanti al porto di Fiumicino con arrivo al molo della marina di Riva con attenzione alle secche di Capolinaro. Il ritorno percorso inverso con arrivo al traverso del molo verde di Fiumicino

Italiano Altura: dopo la prima giornata al comando Mela ed Extrema

Le imbarcazioni hanno portato a termine una prova nel corso di una giornata caratterizzata da bel tempo e vento debole intorno ai 7-8 nodi fino al pomeriggio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci