martedí, 6 dicembre 2016

OPTIMIST

Vela, Bper europeo Optimist a Crotone: penultimo giorno nel segno dei velisti azzurri

vela bper europeo optimist crotone penultimo giorno nel segno dei velisti azzurri
redazione

Ieir penultimo giorno di regate per il BPER Optimist European Championship a Crotone, una giornata ricchissima di regate, ben tre prove sia per i maschi che per le femmine della flotta Gold. In mare anche le flotte Silver e Bronze. Vento forte a 22-25 nodi con onda formata nella prima regata, poi in calo fino ai 12-14 nodi del pomeriggio. Il campo di regata di Crotone si conferma tecnico e variabilissimo. 

E' una giornata decisiva per la corsa al titolo europeo Optimist, iniziata con l'arrivo a Crotone di Alessandra Sensini, direttore tecnico giovanile della Federvela. Regate rinviate solo di un'ora e prima partenza alle 13. Rientro delle flotte in porto dopo le 17.

Tra i maschi, alla vigilia dell'ultimo giorno di regate balza in testa l'italiano Paolo Peracca, 15enne di Gravedona (1-7-24 nelle tre prove di oggi), che ha 4 punti di vantaggio sul tedesco Mewes Wleduwild (4-14-17), più staccati lo statunitense Jordan Bruce al terzo, l'argentino Lucas Alvarez al quarto e il maltese Richard Shultheis al quinto, tutti in una manciata di punti. Lotta aperta per il podio europeo, oggi si annunciano regate emozionanti, con previsioni di vento medio-leggero e mare più calmo. 

La classifica maschile Gold dopo 9 prove: http://www.clubvelicocrotone.it/euros/goldb.pdf 

La classifica femminile dopo 8 regate è sempre guidata dalla greca Pappa Melina (nelle regate di oggi 1-2-4), ma alle sue spalle ci sono ben quattro giovani veliste italiane: seconda Gaia Bergonzini (3-17-1) che resta nella scia a soli 4 punti. Terza ma un po' staccata Gaia Falco (7-19-7), quarta Giorgia Cingolani (2-23-2), e quinta Anna Pagnini (5-20-28). Anche per le baby veliste, sarà un'ultima giornata sul filo dell'emozione.

La classifica femminile Gold dopo 8 prove: http://www.clubvelicocrotone.it/euros/goldg.pdf 

Il BPER Optimist European Championship si conclude oggi con un gran finale: ultime regate e grande festa di premiazione.


21/07/2016 10:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a metà percorso

1611 miglia all'arrivo a Grenada per il Team italiano

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Novità 2017 Rio Yachts: Grantursimo 58 S e Spider 40

Più di 55 anni di esperienza producono due modelli sorprendenti per soluzioni, estetica e marinità

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

MSC Seaside, la nave più grande mai costruita in Italia

Primi passi in mare per la "Nave che segue il sole". Ispirata a un elegante complesso residenziale sulla spiaggia. Sarà pronta nel dicembre 2017

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci