mercoledí, 21 febbraio 2018

OPTIMIST

A Vada conclusa la II Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

vada conclusa la ii tappa del trofeo optimist italia kinder sport
redazione

CircoloVelico Pietrabianca, Circolo Nautico Vadese e la II Zona FIV con il sostegno del Comune di Rosignano Marittimo e dalla Pro Loco di Vada, hanno unito le forze per ospitare a Vada la II tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, manifestazione della classe Optimist, che richiede sempre molti mezzi e tante persone tecnicamente preparate: due campi di regata a quadrilatero e relativa assistenza pe garantire la sicurezza, spazi a terra per pulmini, gommoni e barche non sono cosa semplice da gestire e coordinare, ma nonostante le condizioni di vento non facilissime tutto è andato per il meglio e per tutti è stata sicuramente un’esperienza da ricordare. 
La location a Marina di Vada è stata adeguata con spazi, spiaggia, hotel e altri servizi molto vicini, mare azzurro (Rosignano è bandiera Blu 2016), vento sostenuto fino a forte nell’ultima giornata e una natura selvaggia nel campo di regata più a sud, che ha permesso di far scoprire a molti un'altra bellissima località della nostra penisola. I 310 regatanti provenienti da tutta Italia e suddivisi nelle due categorie cadetti (9-11 anni) e Juniores (12-15) nel primo giorno hanno disputato tre regate caratterizzate da una bel maestrale sui 16-18 nodi, cielo limpido e colori stupendi, che hanno regalato un vero spettacolo. Il secondo giorno a metà mattinata è entrato scirocco forte, che improvvisamente ha oscurato il sole e costretto il Comitato di regata a far uscire solo i timonieri più grandi juniores, perchè le condizioni di vento e mare per i cadetti sarebbero state troppo impegnative e avrebbero messo in difficoltà i più. 
Per gli juniores è stato così possibile, con la quarta prova, applicare lo scarto della prova peggiore, anche se il leader indiscusso Marco Gradoni (Tognazzi Village), ha scartato uno dei suoi 4 primi! Gradoni (quarto al mondiale Optimist 2016), è migliorato moltissimo anche con vento medio-forte e oltre a vincere con un poker di primi parziali, ha impressionato per i distacchi inflitti ad ogni singola regata. Bene anche l’altra romana Giulia Sepe (CV Roma), seconda assoluta con due primi e due secondi nella propria batteria, e prima femmina. In continuo miglioramento anche Davide Nuccorini (CV Roma) terzo in generale, secondo maschio (1-2-2-12 i parziali). Terzo posto juniores maschile (quarto in generale) per Marco Gambelli (CN Senigallia) molto regolare con tre secondi e un terzo. Quarto Juniores M Edoardo Bocale del CV Ravannate (circolo che organizzerà sia la 2^ Selezione Nazionale Optimist, che la III Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport ad inizio giugno); quinto ancora un portacolori del Tognazzi Village (come Gradoni) Jean Severin Giovine. Da segnalare nell’ultima prova con 20 e più nodi di scirocco la vittoria nella propria batteria di Tommaso Molinari (CV Ravennate). Per quanto riguarda le femmine alle spalle della Sepe, anche se in generale un po’ più distaccata con un diciasettesimo posto, secondo gradino del podio per Alina Iuorio (CV Portocivitanova) e terzo di Giorgia Bonalana (CV Torbole). 
La classifica della categoria cadetti naturalmente si è mantenuta come il primo giorno, dopo 3 regate; peccato non essere riusciti ad avere la quarta prova per ottenere lo scarto, perchè più di un timoniere avrebbe potuto salire in classifica considerati i parziali un po’ altalenanti del primo giorno. Anche qui protagonista una femmina, che ha addirittura vinto la classifica generale con due primi e un quarto: Ginevra Caracciolo (LNI Napoli) ha vinto davanti al sempre bravissimo Alessandro Cortese (CV Crotone) e a Nicolò Cassitta (YC Olbia), che riporta i colori sardi tra i timonieri protagonisti della classe Optimist. Terzo maschio cadetti Walter Borizzoni (SC Garda Salò). Seconda femmina cadetti Cecilia Belletti (CV Portociviotanova, 6-9-14), quattordicesima assoluta e terza Giulia Bartolozzi (SC Garda Salò).
Il Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport dà appuntamento il 10 e 11 giugno a Ravenna!


02/05/2017 19:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

FIV: siglato l'accordo con la Guldmann per l'attività paralimpica

Guldmann è un'azienda con sede in Danimarca che dedica il suo operato allo sviluppo , alla produzione e alla vendita di tecnologie applicate al benessere delle persone

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Ferretti Group conquista anche l’America

Al “Miami Yacht Show” il Gruppo espone 17 modelli, fra cui tre première per il mercato statunitense: Custom Line Navetta 33, Riva 56’ Rivale e Ferretti Yachts 920

Fumo in spiaggia, la sfida verde di Bibione

Permane il divieto sulla battigia, mentre sotto l’ombrellone si punta a un patto con i turisti

Manutenzione a Palermo per la barca della comunità di don Mazzi

A Palermo sarà oggetto di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. E a Palermo, in soccorso del sacerdote quasi novantenne che ha scelto anche la vela come strumento di recupero sociale, è scattata una gara di solidarietà

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci