venerdí, 19 dicembre 2014

YACHT CLUB COSTA SMERALDA

Va ai Vitelloni l'Invitational Smeralda 888

va ai vitelloni invitational smeralda 888
redazione

VELA - Da venerdì 6 luglio ad oggi si sono sfidati nelle acque di Porto Cervo sei monotipi della Classe Smeralda 888, un'imbarcazione disegnata dall'architetto navale German Frers, rappresentanti prevalentemente dello Yacht Club di Monaco, dove la classe ha sede.

 

Le otto regate a bastone completate nel corso dei tre giorni della manifestazione hanno decretato il trionfo de I Vitelloni, capitanato da Marco Marchesi con a bordo Andrea Statari, Claud Rodellato e Leonardo Marchesi. Al secondo posto della classifica overall chiude Bear Essentials di Ian Ilsley, mentre si aggiudica la terza posizione Smeralda V, l'unica imbarcazione che porta i colori dello Yacht Club Costa Smeralda, capitanato da Vittorio Codecasa.


Oggi , con uno scirocco che è aumentato gradualmente fino a raggiungere i 13 nodi, la flotta è stata impegnata in tre prove che hanno visto tre differenti barche tagliare il traguardo per prime. La classifica è rimasta incerta e aperta fino all'ultima regata quando I Vitelloni, con un primo posto, hanno chiuso tutti i giochi.

 

Con la cerimonia di premiazione presso il Centro Sportivo dello YCCS si è dunque concluso questo evento abituale del calendario del Club; ora l'appuntamento è per la Maxi Yacht Rolex Cup & Rolex Mini Maxi World Championship in programma dal 2 all'8 settembre.




08/07/2012 17.16.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

"Il Pianeta ci ascolta". Così Matteo Miceli festeggia in Oceano il suo compleanno

Nei 40 ruggenti Matteo Miceli affronta l'Indiano e i suoi 44 anni vissuti "ecologicamente". Non solo questo giro del mondo nel suo ecocurriculum ma tante altre imprese da ricordare

Riva di Traiano: omaggio a Straulino poi Lancillotto fa sua la regata

Un minuto di silenzio per ricordare l’Ammiraglio Agostino Straulino nel decennale della morte. Così è iniziato questa mattina il briefing dell’Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Volvo Ocean Race: "Tris d'Assi" per la vittoria

Mancano ormai meno di 170 miglia alla linea del traguardo di Abu Dhabi ed è ancora testa a testa fra i tre leader, distanziati di pochissimo, per cercare di guadagnare un margine significativo

Maxi-Tri: prende forma il nuovo sogno di François Gabart

In questi giorni è stato consegnato dello scafo centrale trasferito con un trasporto eccezionale dal cantiere Multiplast al cantiere CDK Keroman. Il varo previsto nell'estate del 2015

Invernale Riva di Traiano: Vahine' 7 difende la sua leadership

In testa in "Regata" c’è Francesco Raponi, con il suo First 45 Vahine’ 7 (pt.3), incalzato dal First 40’ Lancillotto (Alberto Ammonini) ad un solo punto e dal First 34.7’ Vulcano 2 di Morani Zamorani a 3 punti

Volvo Ocean Race: Team Brunel "quasi" al fotofinish

In un finale ancora una volta combattuto Team Brunel, guidato dal veterano olandese Bouwe Bekking ha tagliato la linea del traguardo di Abu Dhabi alle 8.25.20 UTC battendo di soli 16 minuti Team Dongfeng

La Volvo Ocean Race commissiona un rapporto sull'incidente di Team Vestas Wind

Gli organizzatori della Volvo Ocean Race hanno commissionato un rapporto indipendente sull'incagliamento della barca di Team Vestas Wind su una barriera corallina nell'oceano Indiano - ph. Brian Carlin

ItaliaVela: il N° 101 è su App Store

E' disponibile su APP STORE e in PDF il n. 101 di ItaliaVela con Chris Nicholson, Anne Caseneuve, Giancarlo Pedote, Andrea Mura, Alessandro Di Benedetto, Marta Maggetti

Melges 20 in acqua a Monaco e a Miami

Prosegue senza sosta l’attività internazionale della classe Audi Melges 20. Oltre 50 le imbarcazioni partecipanti alle regate delle Winter series europee e americane

Extreme 40: The Wave, Muscat in testa a Sydney

Le condizioni ideali della prima giornata delle Extreme Sailing Series, 18 nodi di vento con raffiche fino a 24 nodi, hanno permesso agli Extreme 40 di esprimere tutta la loro potenza nello stretto campo di regata - ph. Lloyd Images