giovedí, 26 aprile 2018

CAMPIONATI INVERNALI

Una sola prova a Chioggia nel weekend per il Campionato Invernale

una sola prova chioggia nel weekend per il campionato invernale
redazione

Bottino amaro nel fine settimana a Chioggia per la quarantesima edizione del Campionato Invernale organizzato dal Circolo Velico Il Portodimare.
Dopo il nulla di fatto della giornata inaugurale a causa della totale assenza di vento tutte le speranze di portare a termine la prima prova della 40 edizione vengono riposte nel weekend. Si comincia sabato, con la partenza fissata alle ore 10:00. Puntuale il comitato di regata presieduto da Domenico Pugliese, sotto un cielo grigio, pioggia e vento da NE sui 16 nodi effettua lo start alla flotta, che riesce a concludere la prova prima che il vento cali e che il comitato di regata spedisca tutti a terra. 
Il calcolo dei tempi compensati ha aggiudicato in classe ORC 1 la vittoria ai veneziani dell'X-41 Sideracordis di Pier Vettor Grimani, davanti all'Italia Yachts 13.98 di Finco Filippo che alla tattica può contare sull'esperienza del giovane Nicola Zennaro e a Quota Zero di Tecchio Paola.
Nella Classe ORC 2 spicca in vetta alla classifica il nuovo Italia Yacht 12.98 Karma, di Vladimiro Pegoraro, al suo debutto ufficiale in una competizione, davanti all'altro 12.98 Pax Tibi di Marco Moro e Fuerte Ventura, il JOD 35 di Alberini Massimo.
Nella Classe ORC 3 e 4 - che fin dall'inizio si preannunciava la più emozionante e combattuta, vista la presenza delle tante imbarcazioni performanti - la vittoria è andata a Take Five jr di Brenno dal Pont, in seconda posizione la gemella Sarchiapone di Dubbini Luigi davanti al giovanissimo equipaggio del Melges 32 Arkanoè di Sergio Caramel.
Nella classifica Overall a primeggiare è sempre Take Five, davanti a Karma e a Sideracordis. 
Tra i minialtura prima posizione per Ariel, il Platu 25 di Desirò Damiano con Enrico Zennaro alla tattica davanti all'Este 24 Maramao di Davide Ravagnan  - campione zonale 2016 in carica - ed all'Ufo 22 Safram di Tiozzo Roberto.
La domenica, stando alle previsioni meteo dei giorni precedenti, avrebbe dovuto lasciare spazio ad ampi margini di miglioramento per quanto riguarda le condizioni meteo marine. Previsioni però che si sono verificate errate e che hanno costretto il CdR a far attendere per un ora gli equipaggi nelle banchine di Darsena Le Saline, il moderno Marina situato in centro città - partner logistico della manifestazione - prima di iniziare a raggiungere il campo di regata situato antistante la spiaggia di Sottomarina. Un onda lunga da sud est e la quasi totale assenza di vento hanno di fatto vanificato le speranze per la giornata, facendo annullare dopo ore di attesa tutte le prove in programma per la giornata.
Le classifiche restano quindi invariate ed il Campionato Invernale riprenderà sabato 12 novembre, con la partenza fissata dal comitato di regata alle ore 10:00.


06/11/2016 19:12:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Francesca e Giovanna, facce da Mini

La Marina Militare e l'Aeronautica militare hanno affidato i loro colori a due ottime veliste come Giovanna Valsecchi e Francesca Komatar

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

A Brenzone i monotipi d'acqua dolce

Nella flotta dei Dolphin vince proprio il detentore del titolo tricolore, "Fantastica" della sorelle Navoni della Fraglia Desenzano, scafo condotto da Davide Bianchini (Canottieri Garda) con ben 4 primi posti su 6 manche

“Una Vela Senza Esclusi” diventa una tappa del progetto Sailing For Health

Tante le novità di questa edizione, a partire dalla flotta che accanto alle Azzurre 600 vedrà sfidarsi anche le nuove Hansa 303, imbarcazioni affidate dal Panathlon Club Palermo alla L.N.I. e finalizzate alla formazione atletica dei ragazzi diversabili

VOR: Scallywag è arrivato, oggi la Itajaì In-Port Race

Scallywag è arrivato nel porto di Itajaì dopo un lungo viaggio dal Cile, e affronta una corsa contro il tempo per poter prendere parte alla ottava tappa. Gli altri sei team invece si preparano per la Itajaí In-Port Race di oggi

La Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

600 imbarcazioni, 1000 regatanti e 9 circoli velici impegnati in 15 classi di regate

Ieri Norwegian Cruise Line ha preso in consegna la Norwegian Bliss

La nuova nave di Norwegian Cruise Line debutta in Europa prima di iniziare il suo tour inaugurale intorno agli Stati Uniti. La cerimonia ufficiale di battesimo si terrà a Seattle, nello Stato di Washington

La Regata dell'Accademia Navale

Alla gara, che sarà valida anche come tappa di qualificazione per la regata “Madeira Race 950”, possono partecipare le imbarcazioni d’altura Maxi, IRC/ORC e 9.50

Lab Boat: navigare con la scienza

Lunedì a Cagliari laboratori didattici per le scuole e seminari per il pubblico

Senza vento la Bolina è più Lunga

Difficoltà in partenza per la Lunga Bolina, che ha sofferto per un vento latitante per quasi tutto il percorso

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci