lunedí, 22 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    ferreti group    azimut yachts    crn    volvo ocean race    porti    vela    fincantieri    yacht d'epoca    giovanni soldini    j24   

GC32

Una poltrona per tre: Realteam, .film e Malizia vincono una prova ciascuno

una poltrona per tre realteam film malizia vincono una prova ciascuno
redazione

Non è stato affatto facile per il Comitato di Regata riuscire a portare a casa la terza e penultima giornata della GC32 Orezza Corsica Cup. Con un vento a oltre 20 nodi, i team sono rimasti a terra fino alle 15.30 e poi, quando sono arrivati sul campo di regata, l’aria è scomparsa completamente. Fortunatamente la loro pazienza è stata premiata e una brezza da ovest si è stabilizzata nella rada, malgrado un cielo grigio, e ha permesso una prova dell’ANONIMO Speed Challenge e due regate a bastone. 
Le prove di velocità, come di consueto, sono state corse con ospiti a bordo e su un percorso andata e ritorno al lasco. Malgrado un vento inferiore ai 10 nodi, l’equipaggio guidato dallo skipper svizzero Jérôme Clerc, Realteam, ha fatto registrare una punta di velocità media di 18,38 nodi, ossia di poco superiore a quella di .film di Simon Delzoppo con18,25.
“Sono felice di aver vinto l’ANONIMO Speed Challenge oggi,” sono state le parole di Clerc . “Non è stato il più veloce che abbiamo fatto perché c’era poco vento, ma siamo riusciti a portare il gennaker e spero che anche gli ospiti si siano divertiti. E poi spero di vincere l’orologio!” Chi farà registrare la migliore velocità nel corso dei quattro giorni della GC32 Orezza Corsica Cup si aggiudicherà un orologio ANONIMO Nautilo. 
Nelle regate a bastone il top scorer di giornata è stato .film Racing con un primo e un second posto parziale, che ha anche interrotto la striscia positiva di Malizia – Yacht Club de Monaco. Infatti, il team monegasco è stato vittima della sfortuna, dato che nell’ultimo bordo è quasi finito in un buco di vento vicino a un allevamento di pesci, che costituiva un ostacolo sulla parte sinistra del percorso. Essendosene accorti in tempo, i velisti guidati da Pierre Casiraghi hanno dovuto ritornare di bolina per aggirare l’ostacolo, dando la possibilità a .film Racing di strambare in anticipo e di prendere la testa.
“Ci piace un sacco quell’allevamento di pesci!” Ha detto scherzosamente lo skipper australiano  di .film Simon Delzoppo, il cui nome tradisce le origini italiane della sua famiglia. “E’ stata una mossa pianificata, i ragazzi sono stati bravi a vedere dove c’erano dei buchi e dove no. Sapevamo che dovevamo andare in quella zona del campo per trovare aria e così abbiamo fatto. Oggi il campo di regata era davvero pieno di trappole e bisognava stare molto attenti ai buchi. Leigh [McMillan] e Ed [Powys] hanno fatto un ottimo lavoro.” 
Gli australiani di  .film Racing dello skipper Simon Delzoppo protagonisti oggi a Calvi - Foto: Jesus Renedo / GC32 Racing Tour
Nella seconda regata Malizia – Yacht Club de Monaco è tornata alla vittoria con il suo skipper Pierre Casiraghi tornato al timone e Sébastien Col alla regolazione della randa. “Abbiamo fatto una buona partenza e ci siamo avvantaggiati sulla flotta sin da subito” ha spiegato Casiraghi. “Gli australiani hanno dovuto poggiare per evitare l’allevamento di pesci e le barche che si sono tenute sulla destra hanno trovato meno aria. E’ stata una buona decisione e poi sei è trattato solo di controllare la flotta e di navigare in controllo.”
Casiraghi è tornato a navigare oggi dopo che il suo equipaggio nella giornata di ieri aveva fatto registrare bel cinque vittorie in cinque prove. “Avevamo un po’ di pressione addosso, dopo ieri.” Ha ammesso lo skipper. “Ma la barca è preparata bene e il team è molto bravo. Domani potrebbero esserci diverse prove e dovremo cercare di non restare indietro. I ragazzi sono in forma, quindi speriamo per il meglio.”
Domani, per l’ultima giornata della GC32 Orezza Corsica Cup, il programma prevede che il primo segnale preparatorio sia alle 11.00. L’intenzione degli organizzatori è di far svolgere due prove dell’ ANONIMO Speed Challenge seguito, se possibile, da cinque regate a bastone. La premiazione è in calendario per le 17.00. 

Classifica generale GC32 Orezza Corsica Cup

Pos Team R1 R2 R3 R4 R5 R6 R7 R8 R9 Tot
1 Malizia - Yacht Club de Monaco 1 5 1 1 1 1 1 4 1 16
2 Realteam 2 1 5 4 3 5 5 2 3 30
3 Argo 5 2 4 2 4 2 3 5 6 33
4 Team ENGIE 3 3 3 3 6 3 2 6 4 33
5 Mamma Aiuto! 4 4 2 6 2 6 4 3 5 36
6 .film Racing 6 6 6 5 5 4 6 1 2 41
7 Zoulou DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 72
Classifica owner-driver GC32 Orezza Corsica Cup

Pos Team R1 R2 R3 R4 R5 R6 R7 R8 R9 Tot
1 Mamma Aiuto! 4 4 2 6 2 6 4 3 5 36
2 .film Racing 6 6 6 5 5 4 6 1 2 41
3 Malizia - Yacht Club de Monaco DNS/8 DNS/8 DNS/8 DNS/8 DNS/8 DNS/8 DNS/8 4 1 61
4 Zoulou DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 72


15/09/2017 21:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jules Verne: la sfida di Spindrift parte a mezzogiorno

Dovrebbe partire oggi il tentativo di Spindrift di conquistare il record sul giro del mondo in equipaggio detenuto da Francis Joyon con 40 giorni 23 ore e 30 minuti

Al via la seconda manche all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo CAVALLO PAZZO l'X35 di Enrico Danielli, che recupera su tutta la flotta dopo una partenza non brillantissima

Maggetti e Ciabatti a Miami per la Coppa del Mondo di Vela

"Finalmente nuovamente in gara" dichiara la Maggetti "L'ultima regata è stata in Giappone, lo scorso Settembre in occasione del Campionato del Mondo Assoluto, regata in cui sono riuscita aconquistare un importante 16mo posto"

Jules Verne: Spindrift disalbera ancor prima di partire

Il maxi-tri di Yann Guichard disalbera mentre era in trasferimento verso la linea di partenza per il tentativo di battere il record sul giro del mondo a vela senza scalo, Trofeo Jules Verne

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

La Four Oarsmen stabilisce il nuovo record mondiale nella Talisker Whisky Atlantic Challenge

La squadra ha completato questa epica sfida in 29 giorni, 14 ore e 34 minuti, battendo l’attuale record mondiale di 2 giorni e il record delle edizioni precedenti della gara di ben 5 giorni

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

Invernale Riva di Traiano: altra giornata no, si pensa ai recuperi

Il vento non riesce a stabilizzarsi sul campo di regata e l'Invernale va incontro ad un'ennesima prova nulla

Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

L’accordo di sponsorizzazione, annunciato durante la conferenza stampa al BOOT di Düsseldorf, prevede la presenza del marchio del cantiere sulla tuta del campione forlivese in tutte le 19 tappe del MotoGP 2018

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci