martedí, 16 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

invernali    soldini    regate    circoli velici    vela olimpica    barcolana    melges 20    melges20    nautica    marevivo    j24   

GC32

Una poltrona per tre: Realteam, .film e Malizia vincono una prova ciascuno

una poltrona per tre realteam film malizia vincono una prova ciascuno
redazione

Non è stato affatto facile per il Comitato di Regata riuscire a portare a casa la terza e penultima giornata della GC32 Orezza Corsica Cup. Con un vento a oltre 20 nodi, i team sono rimasti a terra fino alle 15.30 e poi, quando sono arrivati sul campo di regata, l’aria è scomparsa completamente. Fortunatamente la loro pazienza è stata premiata e una brezza da ovest si è stabilizzata nella rada, malgrado un cielo grigio, e ha permesso una prova dell’ANONIMO Speed Challenge e due regate a bastone. 
Le prove di velocità, come di consueto, sono state corse con ospiti a bordo e su un percorso andata e ritorno al lasco. Malgrado un vento inferiore ai 10 nodi, l’equipaggio guidato dallo skipper svizzero Jérôme Clerc, Realteam, ha fatto registrare una punta di velocità media di 18,38 nodi, ossia di poco superiore a quella di .film di Simon Delzoppo con18,25.
“Sono felice di aver vinto l’ANONIMO Speed Challenge oggi,” sono state le parole di Clerc . “Non è stato il più veloce che abbiamo fatto perché c’era poco vento, ma siamo riusciti a portare il gennaker e spero che anche gli ospiti si siano divertiti. E poi spero di vincere l’orologio!” Chi farà registrare la migliore velocità nel corso dei quattro giorni della GC32 Orezza Corsica Cup si aggiudicherà un orologio ANONIMO Nautilo. 
Nelle regate a bastone il top scorer di giornata è stato .film Racing con un primo e un second posto parziale, che ha anche interrotto la striscia positiva di Malizia – Yacht Club de Monaco. Infatti, il team monegasco è stato vittima della sfortuna, dato che nell’ultimo bordo è quasi finito in un buco di vento vicino a un allevamento di pesci, che costituiva un ostacolo sulla parte sinistra del percorso. Essendosene accorti in tempo, i velisti guidati da Pierre Casiraghi hanno dovuto ritornare di bolina per aggirare l’ostacolo, dando la possibilità a .film Racing di strambare in anticipo e di prendere la testa.
“Ci piace un sacco quell’allevamento di pesci!” Ha detto scherzosamente lo skipper australiano  di .film Simon Delzoppo, il cui nome tradisce le origini italiane della sua famiglia. “E’ stata una mossa pianificata, i ragazzi sono stati bravi a vedere dove c’erano dei buchi e dove no. Sapevamo che dovevamo andare in quella zona del campo per trovare aria e così abbiamo fatto. Oggi il campo di regata era davvero pieno di trappole e bisognava stare molto attenti ai buchi. Leigh [McMillan] e Ed [Powys] hanno fatto un ottimo lavoro.” 
Gli australiani di  .film Racing dello skipper Simon Delzoppo protagonisti oggi a Calvi - Foto: Jesus Renedo / GC32 Racing Tour
Nella seconda regata Malizia – Yacht Club de Monaco è tornata alla vittoria con il suo skipper Pierre Casiraghi tornato al timone e Sébastien Col alla regolazione della randa. “Abbiamo fatto una buona partenza e ci siamo avvantaggiati sulla flotta sin da subito” ha spiegato Casiraghi. “Gli australiani hanno dovuto poggiare per evitare l’allevamento di pesci e le barche che si sono tenute sulla destra hanno trovato meno aria. E’ stata una buona decisione e poi sei è trattato solo di controllare la flotta e di navigare in controllo.”
Casiraghi è tornato a navigare oggi dopo che il suo equipaggio nella giornata di ieri aveva fatto registrare bel cinque vittorie in cinque prove. “Avevamo un po’ di pressione addosso, dopo ieri.” Ha ammesso lo skipper. “Ma la barca è preparata bene e il team è molto bravo. Domani potrebbero esserci diverse prove e dovremo cercare di non restare indietro. I ragazzi sono in forma, quindi speriamo per il meglio.”
Domani, per l’ultima giornata della GC32 Orezza Corsica Cup, il programma prevede che il primo segnale preparatorio sia alle 11.00. L’intenzione degli organizzatori è di far svolgere due prove dell’ ANONIMO Speed Challenge seguito, se possibile, da cinque regate a bastone. La premiazione è in calendario per le 17.00. 

Classifica generale GC32 Orezza Corsica Cup

Pos Team R1 R2 R3 R4 R5 R6 R7 R8 R9 Tot
1 Malizia - Yacht Club de Monaco 1 5 1 1 1 1 1 4 1 16
2 Realteam 2 1 5 4 3 5 5 2 3 30
3 Argo 5 2 4 2 4 2 3 5 6 33
4 Team ENGIE 3 3 3 3 6 3 2 6 4 33
5 Mamma Aiuto! 4 4 2 6 2 6 4 3 5 36
6 .film Racing 6 6 6 5 5 4 6 1 2 41
7 Zoulou DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 72
Classifica owner-driver GC32 Orezza Corsica Cup

Pos Team R1 R2 R3 R4 R5 R6 R7 R8 R9 Tot
1 Mamma Aiuto! 4 4 2 6 2 6 4 3 5 36
2 .film Racing 6 6 6 5 5 4 6 1 2 41
3 Malizia - Yacht Club de Monaco DNS/8 DNS/8 DNS/8 DNS/8 DNS/8 DNS/8 DNS/8 4 1 61
4 Zoulou DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 DNC/8 72


15/09/2017 21:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Barcolana, se non sono 2000 non ci si diverte

Superata la soglia dei 2000 iscritti. Spirit of Portopiccolo riconsegna la Coppa, ma è pronto a riprendersela.

Barcolana 50: prima regata per il Team MSC

Con MSC Team parte da Trieste l’esperienza velica della compagnia di navigazione con la barca classe Psaros33. In partnership con Marevivo, l’organizzazione dedicata alla conservazione marina, MSC promuoverà la passione e il rispetto per il mare

Olimpiadi Giovanili: la Speciale sempre in testa, Nicolò Renna sale al 2° posto

Nel Techno 293 Plus Giorgia Speciale scarta il terzo posto quale peggior risultato. Nicolò Renna vince una prova e sale al 2° posto in classifica

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Olimpiadi Giovanili: buone notizie dalla vela azzurra

Sofia Tomasoni sale al 2° posto nei Kiteboard femminili, Nicolò Renna sempre 2° nei T293 maschili e Giorgia Speciale consolida il 1° posto nei T293 femminili

New Sardiniasail alla Barcolana

Ci sarà anche la Sardegna alla Barcolana, la regata più grande del mondo con Lima Fotodinamico dell'associazione New Sardiniasail che attraverso la vela punta al reintegro sociale di minori e giovani adulti con problematiche penali

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci