lunedí, 20 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

formazione    campionato invernale riva di traiano    invernale    regate    protagonist    campionati invernali    melges 40    fraglia vela riva    volvo ocean race    surf    clima    j24    disabili    riva   

CIRCOLI VELICI

Un primo bilancio del 2017 per il Circolo Vela Gargnano del Lago di Garda

un primo bilancio del 2017 per il circolo vela gargnano del lago di garda
redazione

Tempo di bilanci per il Circolo Vela Gargnano-lago di Garda che con il 65° Trofeo dell'Odio ha chiuso la sua stagione primaverile-estiva 2017. L'ultima regata è nata dalla collaborazione tra il Club della Centomiglia e la Canottieri Garda Salò, il percorso che si sviluppava sulla rotta Salò-Gargnano. Lo stesso tandem aveva lavorato insieme per la Trans Lac en Du, l'evento che apre, con la prima luna piena dell'anno,  la stagione agonistica. Canottieri Garda e Cv Gargnano in queste due occasioni, Univela e Cv Gargnano per una lunga “joint venture" che ha prodotto in questo 2017 qualcosa come 22 Eventi, un  Campionato Mondiale, un Campionato Uinversitario, due Campionati Nazionali One Design, i Campionati  Austro, Tedesco e Svizzero del Cat classe A, la Coppa delle Nazioni degli Hobie Cat, una serie infinita di gare giovanili, più le classiche dell’11° Childrenwindcup,  Trofeo Gorla, la Centomiglia, che ha tagliato il traguardo dei 67 anni, un primato per tutta la vela italiana. 

A SCUOLA E NEL SOCIALE

Il “Lab Cvg-le idee portare dal vento”, ha riproposto i test e l’elaborazione della nuova maglietta salvavita con i sensori della Xeos di Brescia, gli allenamenti di “O3O”, il nuovo scafo in materiale eco-compatibile realizzato per la carena del Cus Brescia. Da non dimenticare il significativo percorso sulla disabilità mentale con la nuova barca di Hyak Onlus "Rockford", progetto attuato con gli Ospedali della Asst-Garda.
“Il Circolo Vela Gargnano ha confermato la sua vocazione verso le collaborazioni – spiega la dirigenza di Gargnano, guidata da Francesco Capuccini – tanto è che la prima e l'ultima regata dell’anno a Gargnano la Trans Lac en Du e il Trofeo dell'Odio ed i Tre Campanili della Canottieri Garda di Salò hanno fatto tappa proprio al porto di Marina di Bogliaco.  Come le scuole veliche estive che sono nate nuovamente con il Circolo Vela Toscolano-Maderno, il Club Radici Sport di Bergamo, le squadre di Feva e 29Er, nuovamente, con Canottieri Garda, oltre alle sedi di passaggio della Centomiglia con la riconfermata boa di Castelletto di Brenzone, oltre ad Arco-Torbole e Desenzano-Sirmione. E' oramai un lago senza confini o barriere visto che da sempre l’attenzione del nostro sodalizio è rivolta anche alla vela per disabili ed al sociale. In questo ambito la Centomiglia è stato l'Evento testimonial del nuovo progetto Green & Blue di In-Lombardia. I partner sono stati Garda Lombardia e l'Assessorato al Turismo. Da ricordare anche la riconfermata collaborazione con InterLake, le regate gemelle del Bol d’O Mirabaud (Svizzera),  il Giro del lago Balaton (Ungheria), lo Yacht Club di Cortina d'Ampezzo".
L’apertura vera e propria è stata a Pasqua con la 2° edizione del Meeting Internazionale-Trofeo Centrale del latte di Brescia, del doppio Rs Feva ospite della piazzetta di Bogliaco. Dal 22 al 25 aprile è stata  la volta delle Regate Nazionali di Campione Univela con il 29Er e il singolo O’Pen Bic. Il  20-21 maggio è toccato alla Gentlemen’s Cup, il 28 maggio il Trofeo Antonio Danesi con Optimist, Feva e la barca paralimpica dell’Hansa. La regata si era inserita nelle iniziative rivolte al mondo dei ragazzi con l’attività di "VelaScuola", una serie di giornate che vedono coinvolti i piccoli delle scuole elementari e medie di Gargnano e di Tignale. VelaScuola è il progetto della Federazione Italiana Vela, in collaborazione con il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), che consente allo sport di entrare nelle Scuole durante l’orario scolastico. Alla fine di questo ciclo ssono stati quasi 300 i ragazzi che hanno frequentato le lezioni al porticciolo di Bogliaco.  Il principale obiettivo consiste nello sviluppo di una Cultura nautica tra gli alunni delle Scuole. 

LA COLLABORAZIONE CON UNIVELA 

A Univela maggio è stato il mese del singolo Laser con l'Italia Cup (più di 300 partecipanti) e lo Zonale. Dal 9 all’11 giugno si è corso il Campionato Italiano del monotipo Dolphin,  l’1-2 luglio del “Remake” a Gargnano per le vecchie barche della Centomiglia (costruite prima del 1981). Fine luglio e 5 agosto le raffiche dell’Ora di Campione hanno proposto la prima Mondiale dello Waszp, la versione semplificata e di serie del Moth volante, firmata sempre dallo stesso staf progettuale. Il 5-6 agosto si è tornati a Gargnano con la Veleggiata  Ail di “Itaca” e il Campionato Sociale Open. Dal 23 al 26 agosto Univela ha ospitato la Colleggiate Cup, di fatto le universiadi dello sport velico, uno dei Grandi Eventi Giovanili promossi da Regione Lombardia. A settembre si è entrati nel clima della Centomiglia. Il 2-3 prologo con il Test Event del doppio Gorla, il Super G (Ocpoint punto come) e la 51° regata a metà lago del Riccardo Gorla. Il 16-17 settembre tornerà la grande festa finale della XI° Childrenwindcup, nuovamente abbinata al Circuito Multisport di “Sognando Olympia” (oramai Tokio 2020); dal 22 al 24 settembre il Campionato Italiano dei Protagonist, a vent’anni dall sua nascita, ad opera di Gigi Badinelli, nella casa dove abitava e che si affaccia sulla piazzetta della Centomiglia velica. Infine, il 15 ottobre il Trofeo dell'Odio che si inglobava la regata dei Tre Campanili della Canottieri di Salò, gara molto apprezzata nonostante qualche tentativo di "sabotaggio bonario". Ma nella vela del grande Lago ci stà anche questo.  
 
CV GARGNANO vuole ringraziare gli Amici  della stagione 2017 

Partner 2017: Alpe del Garda, Banca del Territorio Lombardo, Argivit, Gaastra & Gaastra Shop Gargnano, Xeos.it, Ori Martin, Aron-Team Dolphin, H8, Dap Brescia, Univela Campione, Hotel Bogliaco, Marina di Bogliaco, Kwindoo, Centrale del latte di Brescia, Funivia Malcesine Monte Baldo, La Perla del Garda, Società Autostrade Centro Padane spa, Wd 40, Ocpoint punto com, In-Lombardia, Explora, Consorzio Garda Lombardia, East Lombardy, Ubi Banca, Brescia Tourism, Teletutto e TT2, Pro Loco Gargnano.
Istitutional partner: Sailing World &  Federvela Italia, Comune Gargnano, Regione Lombardia, Provincia di Brescia, Lions Club Garda-Valtenesi, Pro Loco Gargnano.  
Progetti in sviluppo: Lab CVG (le idee portate dal vento) con i progetti Hyak Onlus, Abe Brescia-Childrenwindcup, Cus Brescia, Green & Blue, gemellaggi sportivi con lo Y.C. Cortina d'Ampezzo, Interlake con Bold d’Or Mirabaud Ginevra e Kèkszalag Balaton, circuito Sognando Olympia. 


19/10/2017 17:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ad Otranto la III regata "Piu' Vela per Tutti"

In onore di Lele Coluccia, grande uomo di mare

"Caccia ai pirati somali” il libro di Gualtiero Mattesi

L’Ammiraglio Mattesi, Comandante del gruppo di 5 navi sotto insegne NATO nell’operazione «Ocean Shields», ha spiegato che i pirati attuali, altro non sono che criminali senza scrupoli

Marina Cala de’ Medici, riprendono i lavori in diga foranea per l’allungamento della berma sommersa

Stamani l’incontro in Porto della 4ª Commissione Consiliare del Comune di Rosignano M.mo col Prof. Aminti per l’aggiornamento sullo stato lavori

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

FVG Marinas: il 2017 si chiude con un +30% di transiti

Rete FVG Marinas Network: è tempo di bilanci. 30% in più di transiti nei Marina del Friuli Venezia Giulia nella stagione turistica

La vela d’altura protagonista a Viareggio per la chiusura della stagione agonistica del Club Nautico Versilia

La tradizionale manifestazione è stata affiancata da una graditissima novità che invitava i regatanti a raccontare, attraverso immagini fotografiche, tutte le fasi della regata, il proprio equipaggio, la propria barca o le imbarcazioni avversarie

Transat Jacques Vabre: vittoria e record per Sodebò

Thomas Coville e Jean Luc Nélias hanno tagliato il traguardo della 13ma Transat Jacques Vabre vincendo nella categoria Ultimes davanti a Sebastien Josse e Thomas Rouxel

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci