giovedí, 29 giugno 2017

CIRCOLI VELICI

Un gran bel 2016 per il Cv Gargnano

un gran bel 2016 per il cv gargnano
redazione

Il CV Gargnano-lago di Garda ha festeggiato la sua stagione organizzative ed  agonistica con una cene conviviale presso la sua Club House. Tra gli ospiti della serata c'erano il sindaco di Gargnano Giandonato Albini, il neo consigliere nazionale della Federazione Italiana Vela Domenico Foschini, i presidenti dei sodalizi sportivi di Torbole, Brenzone. Si è partiti dai tre titoli italiani conquistati dagli atleti gargnanese con Giacomo Cavalli (Campione Italiano con l'olimpico 49Er a prua di Luca Dubbini della Marina Militare), Roberta de Munari (Dolphin) e Claudio Bazzoli (Protagonist, barca con cui ha poi vinto in Orc la Centomiglia). Quella di CVG è stata una presenza costante su tutto il territorio, la Centomiglia, evento di traino in ambito internazionale dell’immagine gardesana che ora anumerà la fiere europee del turismo negli stand del Garda-Lombardia, il consorzio degli operatori, di cui il Club di Gargnano fa parte. Ottimi i numeri della scuola di vela estiva (in collaborazione con Cvt Maderno) e l'attività della flotta Aron-Dolphin (6 barche di 8 metri per la scuola, gli incontri aziendali, le regate).E' la mission sportiva che coniuga agonismo puro, promozione tra i giovani, l'attenzione per il sociale con uno sport e il lago senza barriere. E' in rapida sintesi il bilancio del Circolo Vela Gargnano 2016. Sul territorio ci sono stati, tra gli altri, il progetto Blogger della Regione, l'inserimento del Mondiale Team Race 420 (organizzato con Univela Campione)  tra i grandi eventi sportivi giovanili. La Centomiglia ha saputo proporre un rinnovato spettacolo (Percorso e partenza unica), le immagini della diretta Web e delle Tv  con la lunga diretta. Il tutto replicato con la 10° Childrenwindcup e il circuto multisport Sognando Olympia. Lab Cvg-le idee portare dal vento, ha saputo proporre i test e l’elaborazione della nuova maglietta con i sensori di Xeos, provata in Centomiglia e prima ancora con i ragazzi della squadra Rs Feva (che lavora con Canottieri Garda), i primi passi di “O3O”, il nuovo scafo ecocompatibile del Cus Brescia, il significativo percorso sulla disabilità mentale con la nuova barca di Hyak Onlus (con il Cps di Salò- Asst-Garda). 

Partner: Banca del Territorio Lombardo, Argivit, Gaastra & Gaastra Shop Gargnano, Biscotti Lazzaroni-MiDi Gruppo Casalini, Vicentini auto, Xeos.it, Aron-Team Dolphin,  Dap Brescia, Univela Campione di Tremosine, Hotel Bogliaco, Hotel Villa Sostaga, Marina di Bogliaco, Kalyos, Garda Computers, My SportingCloud, Kwindoo, OneSails, Centrale del latte di Brescia, Sciroppi  Valdoglio, Iab Brescia, Funivia Malcesine Monte Baldo, Perla del Garda, Società Autostrade Centro Padane spa, Consorzio Garda Lombardia, Brescia Tourism, Pro Loco Gargnano.
Istitutional partner: XIV° Zona di Federvela, Comune Gargnano, Regione Lombardia, Provincia di Brescia, Pro Loco Gargnano, Abe, Croce Rossa, Volontari del Garda. 
Project: Lab CVG (le idee portate dal vento) con i progetti Hyak Onlus, Abe Brescia-Childrenwindcup, Cus Brescia, gemellaggi sportivi con lo Y.C. Cortina d'Ampezzo, Interlake con Bold d’Or Mirabaud e Kèkszalag Balaton.


20/11/2016 21:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

36ma America's Cup: è Luna Rossa il Challenger of Record

Il Royal New Zealand Yacht Squadron accetta la sfida del Circolo della Vela Sicilia, che sarà il Challenger of Record della XXXVI America's Cup

VIDEO: America's Cup: pedalando verso il traguardo

6 a 1 di New Zealand su Oracle incrociando le dita dopo il 9 a 8 di San Francisco

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

Tutti i vincitori del Campionato Italiano Assoluto Altura "Trofeo Stroili"

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili”: i vincitori assoluti e di classe. Le voci dei protagonisti, le storie di banchina, le emozioni di un Italiano da ricordare

Una frizzante prima giornata a Riva del Garda

Un pomeriggio tipico gardesano, con un'Ora inizialmente raffinata e tesa fino a 20 nodi, poi in diminuzione, ha assegnato la prima vittoria della serie alla neocampionessa europea Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries

“Vento in poppa" per il Valtur Tanka, sponsor del GC32 Racing Tour

“Siamo orgogliosi di partecipare, in qualità di sponsor, ad un evento così prestigioso. Se la competizione in mare è il cuore di questo evento, l’ospitalità diventa, con Valtur, il valore aggiunto offerto a tutti coloro che partecipano alla gara”

Marina di Scarlino: partito il raduno degli Swan classici

Diciotto le imbarcazioni partecipanti, dal celebre Swan 36 (il primo modello costruito in casa Nautor) allo Swan 76. Va in archivio con una splendida giornata di sole e vento termico il primo di tre giorni di veleggiate costiere

Inaugurato alla Marina di Scarlino il raduno degli Swan classici

Diciotto le imbarcazioni partecipanti, che vanno dal celebre Swan 36 (il primo modello costruito in casa Nautor) allo Swan 76. Tre giorni di veleggiate nelle acque del golfo

America's Cup Endeavour Program RS Feva Junior Regatta: gli italiani Ferri-Colledan quarti

In regata, oltre ai bergamaschi Ferri e Colledan, per la Svizzera presenti anche Ubaldo Bruni, figlio di Francesco Bruni in Team Artemis con al timone Arturo Beltrando. Vittoria neo-zelandese con la figlia di Chris Dickson Rose in coppia con Eli Liefting

Calvi Network è secondo solo a Petite Terrible-Adria Ferries

Branko Brcin, tattico dello scafo portacolori del Lightbay Sailing Team: "Dopo Sanremo e Malcesine è arrivato un altro ottimo risultato, anche se dispiace aver sprecato l'occasione di aumentare il vantaggio"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci