sabato, 10 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gaetano mura    altura    marina di varazze    52 super series    press    alinghi    vela oceanica    guardia costiera    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf    yacht club sanremo    laser    nautica   

OPTMIST

Ultima tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2016 in Umbria, sul Lago Trasimeno

ultima tappa del trofeo optimist italia kinder sport 2016 in umbria sul lago trasimeno
redazione

Saranno le regate organizzate al Club Velico Castiglionese, sul lago Trasimeno, a decretare i vincitori del Trofeo Opimist Italia Kinder + Sport 2016, circuito itinerante iniziato lo scorso mese di aprile in Basilicata - a Marina di Pisticci-, che si concluderà nell’imminente week end in occasione della quinta tappa, organizzata a Castiglione del Lago in abbinata al "XX Trofeo A.N.M.I -Zucchero a Vela”, destinato al Circolo con i migliori due cadetti e juniores. Sono attesi circa 250 giovanissimi timonieri dai 9 ai 15 anni, per una regata che per alcuni rappresenta una delle ultime della “carriera” Optimist, la barca scuola e da regata specifica per i giovani, più diffusa al mondo. Per quanto riguarda la classifica generale da evidenziare che finora hanno partecipato al Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport oltre 750 ragazzini (divisi in egual numero tra cadetti e juniores), attestando per ogni singola tappa un numero complessivo di circa 300 partecipanti. Sul Trasimeno ci sarà bagarre per conquistare le prime posizioni assolute del Circuito 2016 sia nella categoria cadetti, che in quella juniores, in quanto la classifica dei primi 5 è molto corta e con quest'ultima tappa sarà possibile anche scartare la peggiore delle cinque, togliendosi pesanti punti per eventuali assenze. Riuscire ad avere sul Trasimeno vento sufficiente per regatare diventa quindi fondamentale per poter ottenere lo scarto di tappa e per alcuni risalire di posizioni fino a raggiungere i gradini più alti del podio. L’organizzazione affidata al Club Velico Castiglionese, presieduto da Franco De Regis, è in moto da diversi giorni e potrà contare sulla fondamentale collaborazione di tutto il Consiglio Direttivo, dei soci e naturalmente del Direttore Sportivo e istruttore Massimo Coltella.

Situazione Classifica generale Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2016, Categoria cadetti
Lodevole la partecipazione dei più piccoli (9-12 anni) dato che i primi 10 della classifica generale hanno tutti regatato alle 4 tappe disputate finora. Tra i primi due è addirittura solo 1 il punto di distacco: Lorenzo Pezzilli (CV Ravennate) è in testa con 5-3-10-2 (punti che corrispondono al risultato finale di tappa); lo segue il portacolori del CN Cervia Amici della Vela Giacomo Guardigli, che ha invece realizzato un 2-2-16-1. Sarà sicuramente una bellissima battaglia agonistica. Un po’ più distaccati Kenje Werpers (CN Cervia Amici della Vela), Luca Mengucci (AV Civitavecchia), Paolo Pettini (CV Bari) protagonista della vittoria  della terza tappa. Prima femmina Alice Ruperto (CV Crotone), tallonata però ad 1 punto da Nayeli Ceccano (CDV Roma): anche qui una bella sfida!

Situazione Classifica generale Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2016, Categoria Juniores
Sono in cinque a contendersi il titolo maschile del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2016, con attualmente in testa alla classifica generale dopo le 4 disputate, il rappresentante del Circolo Vela Bari Domenico Palumbo, che come due dei più vicini inseguitori, ha partecipato a tutte le tappe. Palumbo ha 3 punti di vantaggio su Tommaso Fabbri (CN Cervia Amici della Vela) e oltre 40 su Mauro Ruperto (CV Crotone), ma dovrà vedersela soprattutto con l’azzurrino Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village - quarto al mondiale e terzo al mondiale a squadre 2016), assente alla tappa di Mandello, ma con  parziali indiscutibili e inattaccabili: 1-2-2. Anche Ilan Muccino (CV Ravennate), attualmente quinto in generale deve scartare la prima tappa, che è affiancata dagli ottimi parziali 10-4-3. Per quanto riguarda le femmine guida la classifica generale dopo 4 tappe, Irene Calici (SN Pietas Julia, Trieste), seguita dalla romana Giulia Sepe (CDV Roma). Anche in questa categoria comunque potrebbero esserci delle sorprese in caso di scarto.

Grande attesa dunque per la conclusione dell’edizione 2016 del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, circuito che in questi ultimi anni è cresciuto sia di livello, che di partecipazione, diventando un riferimento importante per tutto il movimento velico giovanile e della classe Optimist in particolare. Agonismo e divertimento, scoprendo località, circoli sempre nuovi, organizzazioni in grado di assecondare le non semplici esigenze di così tanti bambini, con al seguito furgoni e carrelli, la formula vincente della manifestazione, che ben si associa allo spirito di Kinder + Sport e Neil Pryde Sailing, partners della Classe Italiana Optimist. 

In occasione della manifestazione è convocata anche l’Assemblea ordinaria Elettiva dell’Associazione Italiana Classe Optimist, che eleggerà le principali cariche dell’Associazione stessa, tra cui il Segretario e i due membri del Consiglio Direttivo, il collegio dei Provibiri e dei Revisori dei conti.

Una cinquantina i circoli provenienti da tutta Italia che affronteranno il viaggio fino al lago Trasimeno, con furgoni e mega carrelli, pronti per iniziare le regate sabato 24 settembre con skipper’s meeting previsto alle ore 11 con eventuale prima partenza alle ore 12:00.


22/09/2016 20:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tir: sicurezza stradale a rischio per autisti stranieri senza formazione

Sono circa il 20% della forza lavoro alla guida nelle imprese di autotrasporto italiane, ma il coinvolgimento di patenti estere nel totale degli incidenti che vedono protagonisti mezzi pesanti supera ampiamente il 40%

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Extreme Sailing Series: Alinghi in testa dopo la prima giornata

Condizioni di vento extreme a Sydney, ma Alinghi c’è e guida la classifica provvisoria. Spettacolari le foto delle regate odierne con le imbarcazioni in full foiling

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Giro di boa per la Monteargentario Winter Series e l’Argentario Coastal Race

Ottimo riscontro di partecipanti e gradimento per l’innovativa formula proposta dai Circoli dell’Argentario

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci