lunedí, 27 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

classi olimpiche    fraglia vela riva    altura    regate    press    derive    seatec    turismo    formazione    barcolana    suzuki    cala de medici    vela oceanica   

UCINA

UCINA e FIV presentano alla Giunta CONI progetti futuri di collaborazione

ucina fiv presentano alla giunta coni progetti futuri di collaborazione
Roberto Imbastaro

Il Presidente di UCINA Confindustria Nautica, Carla Demaria e il Presidente della Federazione Italiana Vela, Francesco Ettorre sono stati invitati questa mattina dal Presidente del CONI, Giovanni Malagò, a presentare i progetti futuri della consolidata collaborazione tra l’Associazione di categoria e la Federazione.

 UCINA promuove da sempre la diffusione della cultura del mare e della nautica – ha dichiarato Carla Demaria a chiusura della Giunta. “Il consolidamento dell’accordo tra UCINA e FIV ha esattamente questo intento, poiché l’attività velica rappresenta il mezzo ideale per appassionarsi al mondo della nautica. Solo lo scorso anno, grazie a questa collaborazione sono stati portati in barca oltre 2.000 ragazzi, organizzate attività veliche per scuole e disabili, ospitati eventi nazionali ed internazionali. Tutto ciò nonostante la precarietà della concessione della Nuova Darsena dove questa attività viene svolta e che non ci permette di fare progetti né investimenti a lungo termine”.

Francesco Ettore ha continuato: “Quella odierna è un’importante occasione per istituzionalizzare alla presenza della massima autorità sportiva nazionale la collaborazione pluriennale sperimentata da UCINA e FIV, attraverso l’attività dei propri circoli, volta a promuovere la vela sul territorio genovese in modo strutturato e permanente.

FIV intende mettere a disposizione il proprio know how e le proprie risorse in termini di mezzi e persone, per sviluppare un progetto che parta dagli Istituti Scolastici e coinvolga centinaia di famiglie di Genova e provincia che con la loro partecipazione continuativa durante l’anno all’attività hanno testimoniato, in questi anni, la vocazione velica della città.

Il consolidamento dell’accordo UCINA – FIV permetterà, inoltre, alla città di aprire in maniera continuativa le porte a grandi eventi sportivi nazionali ed internazionali, così come ormai è consolidato anche alla luce dei grandi investimenti necessari, potendo contare su un polo permanente dedicato all’attività sportiva velica ed alla nautica da diporto, quale è la Nuova Darsena nel pieno centro di una delle città più importanti del Mediterraneo

L’accordo tra FIV e UCINA Confindustria Nautica, federazioni nazionali con sede a Genova, per un utilizzo condiviso della Nuova Darsena nasce nel 2014 e da allora, attraverso la società I Saloni Nautici partecipata al 100% UCINA e attuale gestore della darsena, ha portato ad un percorso comune di co-organizzazione grazie al quale l’attività della vela viene promossa in modo sicuro e continuativo a centinaia di famiglie con migliaia di uscite-anno.

Ad oggi, sono molti i Circoli velici genovesi della FIV che hanno sede all’interno della Nuova Darsena e la stessa Federazione ha una sede operativa permanete presso la darsena. Tutti quanti effettuano regolarmente corsi di vela FIV per un numero di circa 2.000 ragazzi, su oltre 40 imbarcazioni derive presenti permanentemente in darsena. In collaborazione con la ASL genovese, vengono organizzate inoltre uscite in barca a vela che, nel 2016, hanno coinvolto 30 giovani disabili su 10 imbarcazioni “sociali” ormeggiate in darsena.

Il Salone Nautico, inoltre, offre la possibilità a tutte le Federazioni del Mare di avere un momento di forte promozione internazionale.

La città di Genova trova, quindi, nella Nuova Darsena gestita da I Saloni Nautici  lo sbocco ideale ed unico per svolgere e promuovere importanti attività al servizio del territorio genovese e dell’intera provincia.

Un consolidamento pluriennale dell’accordo tra UCINA e FIV, allargato anche ad altre Federazioni sportive del mare, permetterebbe di strutturare modelli efficaci di percorsi sportivo- formativi verso la Città, la candidatura a grandi eventi che richiedono una organizzazione pluriennale,  la trasversalità di percorsi sportivi per la presenza di varie Federazioni,  la promozione durante il Salone Nautico Internazionale.

Nonostante le difficoltà date dalla precarietà della concessione, la gestione della Nuova Darsena da parte di UCINA, attraverso la società I Saloni Nautici, e la collaborazione continuativa con la Federazione Italiana Vela hanno reso possibile la realizzazione di un hub permanete dedicato alla nautica da diporto e alle attività sportive ad essa collegate di forte richiamo tanto da essere oggetto di continue richieste di candidature ad eventi sportivi internazionali, come il Campionato Italiano Classi Olimpiche cui Genova è candidata per il 2018, ed altre manifestazioni di levatura internazionale.


17/01/2017 15:59:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Edd China lascia Affari a 4 Ruote

a nuova produzione americana (Velocity Channel) gli aveva chiesto di non effettuare tutte le riparazioni per risparmiare tempo e soldi. "Questa nuova direzione non mi trova d'accordo, perché penso che venga compromessa la qualità del mio lavoro".

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

Regata Nazionale 420: prima giornata a secco di vento

Il ricordo per il giudice e arbitro di regata Flavio Marendon

Comandanti e designer al Seatec 2017

Alla 15° edizione due delegazioni di comandanti di grandi yacht e di designer, s’incontrano con le aziende espositrici su tematiche comuni e dedicate

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci