lunedí, 20 novembre 2017

MONDIALI

U13 Coutts tiene la testa del Mondiale tallonato da Reyero

u13 coutts tiene la testa del mondiale tallonato da reyero
redazione

Dopo un giorno di pausa, sono riprese con grande entusiasmo le prove per il mondiale. Si continua nella lotta agonistica Italia contro Nuova Zelanda ma a lottare per i primi posti ci sono anche Giappone e Spagna. Si distanziano Francia e Australia. Nella prima posizione per la categoria U17 si conferma il neozelandese Sean Herbert, inseguito dalla giapponese Lisa Nukui che nelle prove di ieri riesce a fare meglio dell'italiano Giorgio Bona che non molla la presa e resta vicinissimo alla seconda piazza, sicuro nella sua terza posizione. Negli U13 continua il dominio Coutts che dovrà guardarsi le spalle nell'ultima tornata di prove dal sempre più vicino Pol Font Reyero, spagnolo distante solo due punti. Il terzo piazzamento va alla prima femmina australiana Jenna Everett. In quarta posizione l'italiano della Fraglia Vela Malcesine Zeno Valerio Marchesini.
Si tratta del quinto giorno di mondiale «O’Pen Bic al Circolo Vela Arco» nelle acque del nord del lago di Garda in cui domina l'Ora del Garda, il vento tipico che si propaga con forza in tutto il lago e nelle valle limitrofi, ideale per la navigazione. Sono 187 i giovanissimi atleti in gara, per 13 nazioni coinvolte nella prestigiosa competizione, Italia compresa. In palio c'è titolo di campione del mondo di «O’Pen Bic 2017». 
Per gli U17 nelle prime dieci posizioni oltre alla Nuova Zelanda e all'Italia forte è la presenza di americani e australiani. La terza posizione di Bona e la nona di Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village), se confermate anche nella giornata conclusiva, non potranno che essere motivo di orgoglio per l'Italia. 
Impeccabile in questi giorni l'organizzazione del Circolo Vela Arco che ha saputo gestire in modo egregio una fitta e complicata sequenza di partenze. Dieci prove per più batterie il tutto senza intoppi o incroci di sorta che avrebbero inficiato la correttezza delle procedure di arrivo. L'efficientissima organizzazione del Circolo arcense è sostenuta dalla Federazione Italiana Vela (Fiv), dalla World Sailing e da numerosi sponsor tra cui Rigoni di Asiago. Questo mondiale rappresenta un passo importante per la classe O’Pen Bic che sempre più negli ultimi anni sta ottenendo grande successo e riscontro a livello internazionale.


04/08/2017 19:35:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ad Otranto la III regata "Piu' Vela per Tutti"

In onore di Lele Coluccia, grande uomo di mare

"Caccia ai pirati somali” il libro di Gualtiero Mattesi

L’Ammiraglio Mattesi, Comandante del gruppo di 5 navi sotto insegne NATO nell’operazione «Ocean Shields», ha spiegato che i pirati attuali, altro non sono che criminali senza scrupoli

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Marina Cala de’ Medici, riprendono i lavori in diga foranea per l’allungamento della berma sommersa

Stamani l’incontro in Porto della 4ª Commissione Consiliare del Comune di Rosignano M.mo col Prof. Aminti per l’aggiornamento sullo stato lavori

FVG Marinas: il 2017 si chiude con un +30% di transiti

Rete FVG Marinas Network: è tempo di bilanci. 30% in più di transiti nei Marina del Friuli Venezia Giulia nella stagione turistica

La vela d’altura protagonista a Viareggio per la chiusura della stagione agonistica del Club Nautico Versilia

La tradizionale manifestazione è stata affiancata da una graditissima novità che invitava i regatanti a raccontare, attraverso immagini fotografiche, tutte le fasi della regata, il proprio equipaggio, la propria barca o le imbarcazioni avversarie

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Transat Jacques Vabre: vittoria e record per Sodebò

Thomas Coville e Jean Luc Nélias hanno tagliato il traguardo della 13ma Transat Jacques Vabre vincendo nella categoria Ultimes davanti a Sebastien Josse e Thomas Rouxel

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci