giovedí, 29 giugno 2017

J24

Tutto pronto a Puntaldia per la prima tappa del Circuito J24 della Flotta Sarda

tutto pronto puntaldia per la prima tappa del circuito j24 della flotta sarda
redazione

Saranno gli equipaggi sardi i primi delle numerose Flotte J24 a ritornare in acqua dopo la lunga pausa per le festività: con la prima tappa del Circuito J24 della Flotta Sarda, infatti, riprende l’attività del monotipo più diffuso al mondo. 
L’appuntamento per i J24 della III Zona Fiv è fissato per domenica 8 gennaio nelle splendide acque antistanti il porto di Puntaldia nel Comune di San Teodoro dove, organizzata dalla Lega Navale Italiana Sezione di Olbia con il supporto logistico della Lega Navale Italiana Sezione di San Teodoro, si svolgerà la prima delle tre tappe del Circuito Zonale J24 del 2017.
“Quest’anno, la prima tappa del nostro Circuito Zonale si articolerà su dodici prove da disputarsi nelle domeniche dell’8 (partenza prima regata alle ore 12, le altre a seguire) e 22 gennaio, del 5 e 19 febbraio (in queste tre giornate la prima prova prenderà il via alle ore 11). Saranno ammessi tre scarti rispettivamente alla conclusione della quarta, dell’ottava e della dodicesima regata- ha spiegato il Capo Flotta J24 della Sardegna Marco Frulio, timoniere di Aria -Durante tutta la manifestazione sarà allestita una sede distaccata della segreteria della LNI Olbia presso il Porto di Puntaldia. Le Istruzioni di Regata saranno consegnate ai concorrenti all’atto del perfezionamento dell’iscrizione dalla Segreteria del Circolo, presso il Porto di Puntaldia, a partire dalle ore 9 di domenica 8 gennaio. Al termine di ogni giornata di gara sono previsti coinvolgenti e gustosi pasta party. Domenica 19 febbraio, inoltre, si svolgerà la premiazione finale durante la quale saranno premiati i primi tre della classifica generale di tappa e i primi tre del Circuito 2016.
Il Circuito 2016 è stato vinto dal J24 gallurese Ita 405 Vigne Surrau (sul quale è tornato al timone Aurelio Bini) del Circolo Nautico Arzachena che ha preceduto, con notevole distacco, il resto della Flotta. Dal secondo al quinto posto, invece, solo tre punti di distacco a testimoniare quanto sia agguerrita la Flotta sarda J24: Ita 431 LNI Carloforte armato e timonato da Davide Gorgerino seguito da Ita 241 Libarium di Roberto Dessy (WCCa),  Ita 420 Libissonys di Antonello Ciabatti (WC Cagliari) e Ita 443 Aria della LNI Olbia. 
La tappa di Porto Rotondo, l’ultima del 2016, era stata vinta da Ita 460 Botta Dritta armato e timonato da Mariolino di Fraia (LNI Maddalena) che aveva chiuso a pari punti con Vigne Surrau. Terzo classificato l’equipaggio di casa dello YCPR che, con a bordo un mix di giovanissimi e vecchi volponi, aveva saputo mettere alle spalle il resto della flotta.”


03/01/2017 13:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

36ma America's Cup: è Luna Rossa il Challenger of Record

Il Royal New Zealand Yacht Squadron accetta la sfida del Circolo della Vela Sicilia, che sarà il Challenger of Record della XXXVI America's Cup

VIDEO: America's Cup: pedalando verso il traguardo

6 a 1 di New Zealand su Oracle incrociando le dita dopo il 9 a 8 di San Francisco

“Vento in poppa" per il Valtur Tanka, sponsor del GC32 Racing Tour

“Siamo orgogliosi di partecipare, in qualità di sponsor, ad un evento così prestigioso. Se la competizione in mare è il cuore di questo evento, l’ospitalità diventa, con Valtur, il valore aggiunto offerto a tutti coloro che partecipano alla gara”

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

Tutti i vincitori del Campionato Italiano Assoluto Altura "Trofeo Stroili"

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili”: i vincitori assoluti e di classe. Le voci dei protagonisti, le storie di banchina, le emozioni di un Italiano da ricordare

Una frizzante prima giornata a Riva del Garda

Un pomeriggio tipico gardesano, con un'Ora inizialmente raffinata e tesa fino a 20 nodi, poi in diminuzione, ha assegnato la prima vittoria della serie alla neocampionessa europea Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries

Marina di Scarlino: partito il raduno degli Swan classici

Diciotto le imbarcazioni partecipanti, dal celebre Swan 36 (il primo modello costruito in casa Nautor) allo Swan 76. Va in archivio con una splendida giornata di sole e vento termico il primo di tre giorni di veleggiate costiere

Sarà la Volvo Ocean Race n. 8 per Bouwe Bekking

Bouwe Bekking, il velista con la maggiore esperienza nella storia della Volvo Ocean Race, tornerà per l'ottava volta nel ruolo di skipper del Team Bunei con l'obiettivo di vincere finalmente VOR

Inaugurato alla Marina di Scarlino il raduno degli Swan classici

Diciotto le imbarcazioni partecipanti, che vanno dal celebre Swan 36 (il primo modello costruito in casa Nautor) allo Swan 76. Tre giorni di veleggiate nelle acque del golfo

Roma-Giraglia: si parte il 7 settembre

E' online il bando per la Roma-Giraglia, regata di 250 miglia sulla rotta Riva di Traiano-Giraglia-Riva di Traiano

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci