domenica, 30 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

platu25    altura    circoli velici    guardia costiera    alcatel j/70    coppa del mondo    5.5    cala de medici    duecento    cnsm    gc32    vela olimpica    benetti    optimist    turismo    lega italiana vela    regate   

J24

Tutto pronto a Puntaldia per la prima tappa del Circuito J24 della Flotta Sarda

tutto pronto puntaldia per la prima tappa del circuito j24 della flotta sarda
redazione

Saranno gli equipaggi sardi i primi delle numerose Flotte J24 a ritornare in acqua dopo la lunga pausa per le festività: con la prima tappa del Circuito J24 della Flotta Sarda, infatti, riprende l’attività del monotipo più diffuso al mondo. 
L’appuntamento per i J24 della III Zona Fiv è fissato per domenica 8 gennaio nelle splendide acque antistanti il porto di Puntaldia nel Comune di San Teodoro dove, organizzata dalla Lega Navale Italiana Sezione di Olbia con il supporto logistico della Lega Navale Italiana Sezione di San Teodoro, si svolgerà la prima delle tre tappe del Circuito Zonale J24 del 2017.
“Quest’anno, la prima tappa del nostro Circuito Zonale si articolerà su dodici prove da disputarsi nelle domeniche dell’8 (partenza prima regata alle ore 12, le altre a seguire) e 22 gennaio, del 5 e 19 febbraio (in queste tre giornate la prima prova prenderà il via alle ore 11). Saranno ammessi tre scarti rispettivamente alla conclusione della quarta, dell’ottava e della dodicesima regata- ha spiegato il Capo Flotta J24 della Sardegna Marco Frulio, timoniere di Aria -Durante tutta la manifestazione sarà allestita una sede distaccata della segreteria della LNI Olbia presso il Porto di Puntaldia. Le Istruzioni di Regata saranno consegnate ai concorrenti all’atto del perfezionamento dell’iscrizione dalla Segreteria del Circolo, presso il Porto di Puntaldia, a partire dalle ore 9 di domenica 8 gennaio. Al termine di ogni giornata di gara sono previsti coinvolgenti e gustosi pasta party. Domenica 19 febbraio, inoltre, si svolgerà la premiazione finale durante la quale saranno premiati i primi tre della classifica generale di tappa e i primi tre del Circuito 2016.
Il Circuito 2016 è stato vinto dal J24 gallurese Ita 405 Vigne Surrau (sul quale è tornato al timone Aurelio Bini) del Circolo Nautico Arzachena che ha preceduto, con notevole distacco, il resto della Flotta. Dal secondo al quinto posto, invece, solo tre punti di distacco a testimoniare quanto sia agguerrita la Flotta sarda J24: Ita 431 LNI Carloforte armato e timonato da Davide Gorgerino seguito da Ita 241 Libarium di Roberto Dessy (WCCa),  Ita 420 Libissonys di Antonello Ciabatti (WC Cagliari) e Ita 443 Aria della LNI Olbia. 
La tappa di Porto Rotondo, l’ultima del 2016, era stata vinta da Ita 460 Botta Dritta armato e timonato da Mariolino di Fraia (LNI Maddalena) che aveva chiuso a pari punti con Vigne Surrau. Terzo classificato l’equipaggio di casa dello YCPR che, con a bordo un mix di giovanissimi e vecchi volponi, aveva saputo mettere alle spalle il resto della flotta.”


03/01/2017 13:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Numeri incredibili di pubblico e media per la partenza di Vento di Sardegna

I saluti ufficiali delle istituzioni e dei partner del progetto OSTAR sono stati emozionanti, così come la presenza della Brigata Sassari

Caorle: profumo d'altura con la Duecento

A -6 giorni dal via si annuncia un’interessante e combattuta edizione de La Duecento, X2 e XTutti, organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita

Cala de' Medici porto d'eccellenza al Versilia Yachting Rende-vous

Il primo evento internazionale dedicato all’alto di gamma della nautica

222 Minisolo, al via la II edizione

Modalità solitario per il terzo appuntamento del Campionato Italiano Mini 6.50

Winexpress, il bicchiere di vino monodose entra in cambusa

E' una novità tutta italiana, pensata, realizzata e distribuita dalla Vinicola Consoli di Olevano Romano

Sport Images di Stefano Fusco vince la 6ª edizione della Coastal Race

È stata una bella regata e siamo felicissimi di aver vinto - sono le parole di Stefano Fusco, armatore e timoniere di Sport Images - ha premiato il lavoro di gruppo"

Iniziata la 1^ Selezione Nazionale Optimist di Bari

Vento sui 10 nodi in calare ha visto primi di batteria i romani Nuccorini e Gradoni

Windsurf: Andrea Rosati campione del mondo IFCA Slalom Master 2017

Mondiali Windsurf IFCA Slalom Youth & Master 2017: Andrea Rosati Campione del Mondo Master 2017, Marco Begalli 3° assoluto e primo dei Grand Master

La seconda giornata della Coppa del Mondo di Hyeres

In attesa del Mistral previsto per i prossimi giorni, oggi gli equipaggi hanno dovuto dar sfoggio di pazienza e intuito, per azzeccare le rotazioni del vento e riuscire a primeggiare in questa seconda, difficile giornata di regate

Extreme Sailing Series 2017: Alinghi si prepara all'Act 2

Secondo Act delle Extreme Sailing Series™ a Qingdao in Cina

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci