giovedí, 8 dicembre 2016

DISABILI

Tutto pronto per il Campionato Italiano Open «Access Class»

tutto pronto per il campionato italiano open 171 access class 187
redazione

Vela accessibile sul «Garda per tutti» è la rinnovata sfida che il Circolo Vela Gargnano ed Hyak Onlus  proporranno la prossima settimana, dal 5 all'8 luglio, con la prima edizione del Campionato Italiano Open «Access Class», le carene per velisti con varie disabilità motorie, costruite in Australia e che ora hanno anche una loro flotta italiana. La regata arriva a Gargnano dopo una serie di altri appuntamenti che hanno visto a Gargnano e sul Garda nel 2010 il primo Campionato Mondiale formula Homerus  con i velisti non vedenti in regata in totale autonomia, nuovo format delle Paralimpiadi del 2020,  il Campionato d'Europa Access Class di 12 mesi or sono. Nei prossimi giorni sarà la volta della prima edizione del Campionato Italiano "Access Class", una flotta che vedrà al via 20 equipaggi, compresi vari team stranieri. La formula Open prevede la presenza in acqua oltre agli azzurri Marco Gualandris e Marta Zanetti dell’Avas di Lovere (che saranno alle Paralimpiadi di Londra), equipaggi provenienti da Australia, Olanda e Svizzera. Il Campionato chiude il percorso formativo di “Uguali nella diversità” del Ministero della Pubblica Istruzione. Per promuovere la manifestazione Il Circolo Vela Gargnano, Hyak Onlus, la Riviera dei Limoni e dei Castelli, hanno realizzato un Video con la canzone ufficiale del Campionato che stà già facendo il giro nel mondo del web. Le note sono quelle di «Restiamo Insieme», armoniosa ballata di Ivana Spagna e del produttore discografico gardesano Sergio Dall'Ora. La immagini sono state montate da alcuni studenti della Laba di Brescia. Il Campionato chiude il percorso formativo di “Uguali nella diversità” curato del Ministero della Pubblica Istruzione e della Federazione Italiana Vela. Le regate del tricolore 2012 saranno co-promosse con Fondazione Asm, Croce Rossa Italiana, Lo Spirito di Stella-Il Gioco del Lotto, il Consiglio Regionale della Lombardia,  il supporto della Riviera dei Limoni, le cantine Scolari di Raffa di Puegnago, la Iab di Brescia, la Avesani di Verona, il porticciolo turistico di Marina Bogliaco 2000.  L'evento farà parte del progetto «Gulp(T)», acronimo che sta per «Garda, lago per tutti».


29/06/2012 10:59:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci