lunedí, 18 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

extreme sailing series    press    vele d'epoca    volvo ocean race    circoli velici    optimist    j70    giraglia rolex cup    mini 650    ucina    regate   

LASER

Tutto pronto a Marina Dorica per l’Europa Laser Cup

tutto pronto marina dorica per 8217 europa laser cup
redazione

Mancano meno di 48 ore al segnale di avviso della prima prova dell'Europa Laser Cup – Ancona, unica tappa italiana del circuito continentale di regate riservate al Laser, il singolo olimpico più diffuso al mondo che, dal 1972 (anno di lancio della barca) a oggi, è stato fabbricato in oltre 200mila esemplari.
Grande fermento da questa mattina nell’area derive (lato Est) di Marina Dorica, ben riconoscibile a tutti perché adeguatamente personalizzata con le insegne del circolo organizzatore e di tutti i partner istituzionali e commerciali della manifestazione. E’ infatti in questa zona del porto turistico anconetano che è stato allestito il villaggio dell’evento con tanto di parco barche e scivoli alaggio/varo delle imbarcazioni, parcheggio, deposito carrelli, race office, jury office, spogliatoi, servizi igienici e pontili per l’ormeggio delle barche deputate all’assistenza e all’ospitalità. 
Al villaggio, animato dal frenetico brulichio dei grandi eventi sportivi, sono già arrivati in 262 concorrenti e altri sono attesi nelle prossime ore, con la partenza della prima prova, prevista sabato alle 13. I concorrenti gareggeranno in due campi di regata, con le boe disposte a quadrilatero, posizionati a Nord e Sud-Est del porto commerciale per regatare in sicurezza, liberando gli spazi di manovra a navi e traghetti da e verso l’imboccatura, in una cornice unica in cui le bellezze paesaggistiche della Riviera del Conero incontrano la monumentalità della città vecchia. 
“Massima attenzione – fanno sapere gli organizzatori -  è stata data ai dettagli a mare ma anche a terra affinché la manifestazione sia un biglietto da visita per il porto, per Ancona e per le Marche in genere”: a cominciare dal servizio di ristorazione ai partecipanti, che servirà soltanto prodotti del territorio a una speciale guida stampata e disponibile anche online con le indicazioni di varie facilities e i suggerimenti per brevi itinerari turistici a pochi chilometri dal parco barche, fino al sevizio di courtesy car per la Giuria internazionale dell’evento, offerto dalla Frentauto con vetture dei brand Peugeot e Skoda. 
Gli iscritti provengono da 20 Paesi comunitari e non (Austria, Bulgaria, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, India, Italia, Lettonia, Lituania, Paesi Bassi, Principato di Monaco, Polonia, Repubblica Sudafricana, Romania, Svezia, Ucraina, Ungheria), ben 152  gli azzurri ad aver risposto alla chiamata di Ancona, suddivisi nelle categorie Laser Standard (singolo olimpico maschile), Laser Radial (singolo olimpico femminile), Laser Radial maschile, Laser 4.7 (singolo maschile e femminile giovanile). Il programma prevede stazze e test pre-gara domani, le competizioni vere e proprie inizieranno invece il 31 marzo e andranno avanti fino al 3 aprile, due le manche previste in ogni giornata di regate con uno scarto del peggior parziale.  L’evento è organizzato dalla SEF Stamura, società che vanta oltre un secolo di tradizione, promozione e successi sportivi, (già insignita del Stella d’Oro e del Collare d’Oro per meriti sportivi), fondata nel 1907 e attualmente attiva nella vela, judo, aikido, e atletica, con il supporto di Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale, Marina Dorica, Frittelli Maritime Group, Adria Ferries, Cantiere delle Marche, Prometeo Estra, Alessandro Archibugi e Figlio, Icop, e con il patrocinio di EurILCA, Federazione Italiana Vela, Regione Marche, Coni Marche, Comune di Ancona, Unione Italiana Stampa Sportiva Marche, Panathlon Club Ancona.


29/03/2018 19:53:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Record di iscritti alla 30+Trenta Fiumicino Riva di Traiano

Come nelle precedenti edizioni la manifestazione ha riscosso un grande interesse da parte dei Armatori, confermato quest’anno dalle 45 imbarcazioni iscritte con Armatori sia locali e sia provenienti da altri porti

Giancarlo Pedote "vede" il Vendée Globe

Giancarlo Pedote entrerà nella Classe IMOCA nella stagione 2019, quando potrà recuperare la barca che gli sarà assegnata, oggi condotta da Yann Elies

Campionato italiano di vela d’altura, Ischia pronta ad accogliere i velisti

Appuntamento dal 19 al 23 giugno con un evento che unisce sport e mondanità, spettacoli e serate di gala

Volvo Ocean Race: Team Brunel vince a Göteborg

Team Brunel, guidato dallo skipper olandese Bouwe Bekking e con il velista italiano Alberto Bolzan, si è aggiudicato la decima tappa della Volvo Ocean Race in un finale ad alta tensione battendo gli spagnoli di MAPFRE

Rolex Giraglia: Eolo capriccioso nel golfo di Saint Tropez

Una giornata insolitamente grigia e dalle condizioni instabili, non ha consentito alle barche della Rolex Giraglia di terminare le regate ad esclusione dei Wally 100

Argentario Sailing Week & Panerai Classic Yacht Challenge, prime regate

Sole, vento forte, lampi e pioggia e mare formato hanno accompagnato i 40 yacht a vela classici e d’epoca provenienti da 11 nazioni

La “100Vele” raddoppia: all’evento di altura si affianca un percorso dedicato alle derive

La manifestazione prende il via il 24 giugno dal Pontile di Ostia: crew party e premiazione finale al Porto Turistico di Roma

Volvo Ocean Race: Dongfeng Race Team guida la flotta oltre il Fastnet

I leader della classifica generale della Volvo Ocean Race, i franco/cinesi di Dongfeng Race Team, hanno guidato la flotta oltre la famosa roccia del Fastnet in prossimità della punta meridionale dell’Irlanda

A Torbole la 3^ tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport si tinge d’Argento

538 i pre-iscritti provenienti da 7 nazioni: un evento Internazionale di livello, e un’occasione per confrontarsi in una regata “open” con i timonieri più quotati del momento tra cui il Campione del mondo in carica Marco Gradoni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci