venerdí, 23 febbraio 2018

VOLVO OCEAN RACE

Turn the Tide on Plastic, ancora più giovane e internazionale

turn the tide on plastic ancora pi 249 giovane internazionale
redazione

Sono altri quattro giovani velisti quelli che vanno ad aggiungersi alla squadra di Turn the Tide on Plastic per la prossima Volvo Ocean Race, ma tutti con un ottimo curriculum e tanta voglia di fare, come il gallese Bleddyn Mon che ha regatato in Coppa America, l'inglese Henry Bomby che ha una buona esperienza anche in solitario e i portoghesi Bernardo Freitas e Frederico Pinheiro de Melo.

Il quartetto multinazionale, con ben tre Under 30, si è guadagnato un posto a bordo dopo un intenso periodo di selezione e allenamento a Lisbona e farà parte dell'equipaggio di Turn the Tide on Plastic nel giro del mondo, che partirà da Alicante il prossimo 22 ottobre.

"C'è moltissimo talento da cui attingere.” ha detto Dee Caffari, che sta completando il suo progetto di creare un equipaggio misto maschile/femminile con una forte componente di giovani. "Bleddyn Mon è un velista di talento che viene dalle derive e ha fatto parte del team di Coppa America Land Rover BAR. Essendo un ingegnere è anche molto analitico e bravo a controllare i dati, ma è anche un ottimo timoniere. Sono felice che abbia deciso di unirsi al nostro gruppo e spero di vederlo maturare come velista oceanico.”

Un altro britannico è Bomby, che invece ha una maggiore esperienza in navigazioni offshore, come spiega la skipper: “Henry ha molte miglia nel carniere, avendo partecipato alla regata in solitario Solitaire du Figaro, e inoltre è poliedrico. E' a suo agio con la velocità e in ottima forma fisica. Spero di poter dimostrare che dei giovani velisti di talento possono essere altrettanto competitivi che i veterani della regata.”

Il team sarà portacolori della campagna ecologica delle Nazioni Unite denominata Clean Seas e potrà contare anche sul supporto della Fondazione portoghese Mirpuri, da cui la presenza di Bernardo Freitas e Frederico Pinheiro de Melo che aumenterà il “sapore” portoghese della sfida.

"Abbiamo fatto dei test con otto velisti portoghesi e alla fine abbiamo scelto Bernardo e Frederico.” Ha detto la Caffari. “Ci sono pochi navigatori portoghesi con esperienza oceanica, ma molti buoni atleti ed entrambi sono forti fisicamente e molto dotati tecnicamente.”

Oltre al messaggio ecologista, la campagna di Turn the Tide on Plastic ha anche una forte valenza e spinge per l'inclusività dei giovani e di velisti di diverso genere. La scorsa settimana è arrivata la conferma anche dell'italiana Francesca Clapcich (29 anni) e dell'italo/australiano Lucas Chapman (25 anni) che si sono aggiunti alla squadra capitanata dalla skipper Dee Caffari e dalla boat captain Liz Wardley.

Oltre alla triestina Clapcich, i colori nazionali saranno portati intorno al mondo dal friuliano Alberto Bolzan e dall'italo/argentino Maciel Cicchetti, entrambi a bordo di Team Brunel.


31/08/2017 18:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci