giovedí, 26 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

accademia navale    volvo ocean race    regate    nautica    dinghy    star    press    tp52    este 24    j24    porti    yacht club italiano    formazione    inquinamento marino    accademia navale livorno    mini6.50   

PRESS

Turismo: sui social si parla di sesso e cibo

turismo sui social si parla di sesso cibo
Samanta Sarti

Di turismo si parla continuamente sui social, anche perché, oltre ad essere il modo preferito dagli italiani per passare il proprio tempo libero, è anche uno dei più importanti motori dell’economia mondiale.

Bauciweb ha analizzato le tendenze della settimana, per capire quali sono gli argomenti relativi al turismo dei quali si parla di più. Un approfondimento che può essere utile per quanti in questo importante settore espletano il loro business. Ed ecco, nell’ordine, le tre notizie più virali della settimana che va dal 22 al 29 gennaio 2018.

La notizia più virale della settimana con oltre 37.300 azioni di engagement compiute dagli utenti social italiani (fonte dati: Bauciweb) mette però in luce una triste realtà: l’attenzione si è infatti incentrata sul “turismo sessuale”, un business con un giro d’affari intorno ai 5 miliardi di dollari l’anno, controllato dalle grandi organizzazioni criminali. Secondo le stime eseguite dall’organizzazione non profit Ecpat (End Child Prostitution in Asia Tourism) l’Italia è il Paese da cui parte il numero maggiore di “turisti pedofili”, seguita a ruota da Germania, Giappone, Francia, Stati Uniti, Regno Unito e Cina. Le mete più ambite: Kenya, Santo Domingo, Colombia e Brasile. L’associazione culturale Fiori d’Acciaio e Mete Onlus hanno lanciato una campagna di sensibilizzazione, Stop Sexual Tourism, nel tentativo di contrastare il fenomeno dilagante.

Al secondo posto, con oltre 1.500 azioni di engagement, la notizia della pubblicazione dei risultati del Primo Rapporto sul Turismo Gastronomico Italiano curato da Università di Bergamo e World Food Travel Association, con il patrocinio del Touring Club Italiano: il turismo enogastronomico è il trend del momento. Si viaggia, anche, per scoprire le specialità enogastronomiche legate al territorio d’origine. Tra i principali fattori che determinano le scelte dei turisti italiani primeggiano la qualità dei prodotti e la sostenibilità ambientale delle strutture ricettive.

Al terzo posto per azioni di engagement, più di un migliaio in costante crescita, il comunicato di Assoturismo Confesercenti: nel 2018 dovrebbe toccare quota 62 milioni il numero di turisti stranieri nel nostro Paese (+5% rispetto al 2017). Una ricchezza importantissima che richiede strutture ricettive adeguate. A tale proposito Vittorio Messina, Presidente di Assoturismo, ha dichiarato: “[…] abbiamo proposto alle forze politiche un piano di intervento che si articola in quattro pilastri, dalla ricostituzione di un Ministero per il Turismo che permetta di perseguire una politica unitaria sul turismo - sia su fisco che su promozione - al varo di un piano specifico per sostenere le micro e piccole imprese del settore, soprattutto quelle stagionali. Ma è indispensabile anche agire sul fronte dell'Unione europea, ricalibrando il recepimento delle normative sul turismo e riequilibrando i livelli di tassazione sulla media Ue, e varare un progetto concreto di destagionalizzazione che permetta finalmente al nostro Paese di valorizzare la propria offerta turistica per dodici mesi l'anno".


31/01/2018 12:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Francesca e Giovanna, facce da Mini

La Marina Militare e l'Aeronautica militare hanno affidato i loro colori a due ottime veliste come Giovanna Valsecchi e Francesca Komatar

Regate: largo ai Millennials

Simone Busonero, un ’97 di Orbetello, è il responsabile per la navigazione e per l’elettronica a bordo di Luduan. E fa la differenza

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

“Una Vela Senza Esclusi” diventa una tappa del progetto Sailing For Health

Tante le novità di questa edizione, a partire dalla flotta che accanto alle Azzurre 600 vedrà sfidarsi anche le nuove Hansa 303, imbarcazioni affidate dal Panathlon Club Palermo alla L.N.I. e finalizzate alla formazione atletica dei ragazzi diversabili

A Brenzone i monotipi d'acqua dolce

Nella flotta dei Dolphin vince proprio il detentore del titolo tricolore, "Fantastica" della sorelle Navoni della Fraglia Desenzano, scafo condotto da Davide Bianchini (Canottieri Garda) con ben 4 primi posti su 6 manche

La Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

600 imbarcazioni, 1000 regatanti e 9 circoli velici impegnati in 15 classi di regate

VOR: Scallywag è arrivato, oggi la Itajaì In-Port Race

Scallywag è arrivato nel porto di Itajaì dopo un lungo viaggio dal Cile, e affronta una corsa contro il tempo per poter prendere parte alla ottava tappa. Gli altri sei team invece si preparano per la Itajaí In-Port Race di oggi

Ieri Norwegian Cruise Line ha preso in consegna la Norwegian Bliss

La nuova nave di Norwegian Cruise Line debutta in Europa prima di iniziare il suo tour inaugurale intorno agli Stati Uniti. La cerimonia ufficiale di battesimo si terrà a Seattle, nello Stato di Washington

La Regata dell'Accademia Navale

Alla gara, che sarà valida anche come tappa di qualificazione per la regata “Madeira Race 950”, possono partecipare le imbarcazioni d’altura Maxi, IRC/ORC e 9.50

Wista Italy incontra il mondo della nautica a Genova presso lo Yacht Club

Convegno sul tema “Nautica da diporto: aggiornamenti giuridici, tecnici e fiscali. Novità e prospettive”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci