giovedí, 14 dicembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

federagenti    volvo ocean race    nautica    mare    circoli velici    yacht club    ambiente    riva    ucina    invernale    il portodimare    cala de medici    press    regate    vela   

PRESS

A TTG incontri presentati Planitsphere e Industry Vision Travel&Hospitality

ttg incontri presentati planitsphere industry vision travel amp hospitality
redazione

Sarà la piattaforma PlanITsphere a far accelerare verso il futuro le tre fiere di Italian Exhibition Group del turismo e dell’ospitalità.
TTG Incontri, Sia Guest e Sun, apertesi oggi alla fiera di Rimini, rappresentano infatti il grande marketplace dedicato all’intera filiera dell’industria turistica, leader in Italia e fra i primissimi saloni europei del settore. 
Il nuovo brand Planitsphere nasce per valorizzare ulteriormente i tre eventi, ponendo l’accento sulla loro caratteristica comune: il ‘saper fare bene’ delle imprese italiane.
La mission di PlanITsphere è di evidenziare il ruolo della fiera come provider di contenuti unici di qualità e di informazioni strategiche per le aziende. Il primo segnale forte e concreto è il lancio di Industry Vision Travel&Hospitality, strumento di lettura dei trend economici e tendenze di consumo, realizzato da IEG e che misura il sentiment delle imprese sul futuro del loro business e sull’andamento del settore.
 
IL SENTIMENT DELLE IMPRESE TURISTICHE
L’industria turistica guarda al futuro con ottimismo, anche se con qualche riserva.
In estrema sintesi. Sei operatori su dieci pensano che nel triennio prossimo il loro fatturato salirà fra il 6 e il 25%. Ne è persuaso il 62,5% dei tour operator, 60,7% delle agenzie viaggi e il 55,2% del comparto ricettivo. Il settore del turismo contribuisce ad assorbire una consistente parte della domanda giovanile di lavoro orientata ai servizi (90%). In questo comparto la burocrazia costituisce oggi il principale ostacolo all’attività delle imprese. Si aggiungono: deficit di legalità, debolezza e inadeguatezza del sistema infrastrutturale uniti a un costo del lavoro troppo elevato. La sofferenza creditizia è solo l’ultimo degli scogli. Vendita diretta e agenzie di viaggi rimangono i canali più utilizzati per vendere il proprio prodotto, con un significativo spostamento delle vendite sul web. Le piattaforme di sharing economy rappresentano già circa un quinto del mercato digitale delle strutture ricettive, ma occorre sempre il supporto degli esperti per le prenotazioni di servizi specifici e quindi per proposte estremamente personalizzate.
 
LE CINQUE TENDENZE DELLA DOMANDA TURISTICA
FEEL YOUnique    Il mega trend dell’autenticità persiste esprimendosi ora nell’unicità, intesa come sartorialità e come iper personalizzazione. Il turista Feel YoUnique ricercherà l’unicità dell’originale, del raro e temporaneo.
NEW ECOLOGY Il turista ‘new ecology’ cerca luoghi noise free, aria “pura” e protezione da campi elettromagnetici, nuovi habitat ecologici con un contatto autentico con la natura. Cresce la voglia di “disconnessione” e la necessità di digital detox, visivo e acustico. Ecologia e ben-essere è il nuovo binomio.
BE HAPPY   Il turista ‘Be Happy’ è sensibile agli ambiti dove può esprimere se stesso, per ritrovare il piacere e la gioia dell’incontro, dell’arte, della creatività. Cerca il cambiamento, magari risvegliando la creatività e i talenti nascosti, riscoprendo il gusto del “superamento del limite”.
FUN & MAGIC    Il rapido sviluppo delle tecnologie immersive ricrea ambienti, sapori, esperienze. Il turista Fun & Magic cerca un’esperienza ludica, coinvolgente, e talvolta multisensoriale, per sorprendere e divertire, ma anche rispondere alla crescente esigenza di “lusso e benessere quotidiano”.
THE EASY WAY   Less is more. Meno infrastrutture, meno complessità, meno oneri. La ricetta per soddisfare il turista The Easy Way è la riduzione: delle distanze (km0), dell’impatto ambientale, del peso del possesso, dei costi… ma soprattutto dei tempi. Leggerezza fisica e anche mentale. Quindi: soluzioni tecnologiche semplici e immediate.


12/10/2017 19:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Commissione Nautica della Confindustria Toscana a Marina Cala de’ Medici

Un confronto su “Nautica e Portualità”a cui hanno partecipato i più rilevanti gruppi industriali della cantieristica regionale

La Talisker Whisky Atlantic Challenge

L’oceano Atlantico attraversato a bordo di una canoa che per tutto il corso dell’impresa rappresenta l’unico riparo dalle intemperie e dai pericoli e Solbian realizza un’installazione senza precedenti

Volvo Ocean Race: domani la In-port race di Città del Capo

L'8 dicembrei torna in mare per la In-port race di Città del Capo, dopo che le barche sono state sottoposte a un'attenta manutenzione e i velisti hanno ricaricato le batterie in vista delle prossime, intense, settimane nell'Oceano meridionale

Invernale Argentario: freddo e maltempo, ma il campionato va avanti

Sabato si è regatato, domenica no. In tutte le divisioni le classifiche sono molto corte e la battaglia in campo è aperta

Dolphin e Meteor animano il 27° Cimento del Garda

La classifica provvisoria è guidata da "Fantastica" di Anna e Giulia Navoni, alla barra Davide Bianchini, team Campione Italiano in carica

Volvo Ocean Race: Dongfeng Race Team vince la In-port di Città del Capo red-line

Secondi dopo una grande rimonta gli spagnoli di MAPFRE, che mantengono la testa della classifica e terzo AkzoNobel

Meteorsharing, il punto al termine della stagione

Cominciata nel modo migliore grazie alla vittoria di Lucia Mauro a bordo di "Gatto Nero" al Cimento Invernale di Desenzano, è proseguita con gli oramai classici Match Race organizzati a Venezia e Jesolo

A Marina di Varazze, Babbo Natale torna… dal mare

La Caravella Illuminata, realizzata dal Maestro d’Ascia Rocco Bruzzone ed allestita dagli Amici del Museo Navale di Varazze, sarà il segno distintivo della Natività

Il XV Trofeo Nicolaiano all'imbarcazione Yellow Bee

È la terza vittoria in tre anni. A fare compagnia al team di Algardi sul podio, seconda classificata l'imbarcazione Cocò di Vitantonio Natuzzi (CN Bari) e terza classificata That's Amore dell'armatore Gaetano Berlingerio/Roberto Saltino (LNI)

La flotta della Volvo Ocean Race si prepara a una partenza “calda”

Sono previsti venti molto intensi per la partenza della terza tappa della Volvo Ocean Race a Città del Capo. Il famoso vento locale, conosciuto come ‘Cape Doctor’ –soffia forte sulla capitale sudafricana

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci